Pubblicato lunedì 10 gennaio 2011e aggiornato il

pomata all'arnica

Un secondo rimedio da tenere sempre nell'armadietto di casa insieme alla pomata alla calendula è la pomata all'arnica.
Efficace in caso di contusioni, ematomi, distorsioni, infiammazioni e dolori muscolari.
POMATA ALL'ARNICA
(per un vasetto d 100 ml o 2 vasetti da 50 ml)
Ingredienti:
80 gr. oleolito di arnica in olio di vinacciolo
12 gr. cera d'api*
8 ml T.M. di arnica
30 gocce olio ess. canfora
30 gocce olio ess. lavanda
* E' preferibile avere della cera d'api pronta da usare. Preparatela in anticipo in piccoli cubetti come spiegato qui oppure in scaglie come spiegato nell'articolo preparare la cera in scaglie.
Preparazione:
Scaldare a bagnomaria l’oleolito e la cera finché la cera non si sarà fusa facendo attenzione a non far alzare troppo la temperatura (massimo 70°C), oppure fonderli direttamente in un pentolino su un angolo del fornello, purché si presti molta attenzione a non surriscaldare oli e cera.
Aggiungere gli oli essenziali e la tintura madre, girare bene o frullare un paio di minuti con un mini mixer per caffé, attendere in tutto 2 o 3 minuti per far scendere un po' la temperatura.
Versare la pomata nel vasetto prima che solidifichi.
Attendere il completo raffreddamento prima di chiudere il vasetto.
Conservazione:
Questa pomata non contiene acqua, può essere conservata a temperatura ambiente, ma lontano da fonti di calore. Si conserva per oltre 2 anni.
Poiché l'arnica è velenosa per ingestione, sarà difficile trovare già pronti la tintura madre e forse anche l'oleolito necessari per preparare la pomata, vediamo quindi qui di seguito come poterli preparare in casa.
Serviranno fiori di arnica, quando andrete ad acquistarli in erboristeria specificate l'uso che ne volete fare altrimenti la vendita vi potrebbe essere negata.

TINTURA MADRE DI ARNICA
Ingredienti:
10 gr. arnica fiori (erboristeria)
100 ml alcol 60°*
*100 ml di alcol a 60° si ottengono miscelando 62 ml di alcol a 95° (alcol buongusto, quello per i liquori) con 38 ml di acqua distillata.
Preparazione:
Mettere i fiori di arnica in un vasetto di vetro e ricoprirli con l'alcol preparato in precedenza. Ogni tanto comprimere con un cucchiaio per mantenere i fiori sempre immersi nell'alcol.
Chiudere e lasciare in macerazione per 2 settimane.
Filtrare la tintura su un filtro per caffè o su un tessuto di cotone, strizzare bene le erbe per recuperare più tintura.
Versare la tintura in una boccetta scura dotata di contagocce.

OLEOLITO DI ARNICA
Ingredienti:
50 gr. arnica fiori (in erboristeria)
500 ml olio di vinacciolo
Preparazione:
Mettere i fiori in un vaso di vetro sufficientemente capiente e ricoprirli con l'olio misurato in precedenza.
Schiacciare i fiori con un cucchiaio per farli rimanere immersi nell'olio, chiudere il vaso.
Il vaso va esposto al sole quando è possibile, per alcune ore al giorno. In inverno si può mettere qualche ora al giorno vicino ad una fonte di calore come ad esempio un termosifone. Estate o inverno i vasi non vanno mai lasciati all’aperto la notte, ma riposti all’interno.
Lasciare in macerazione un mese.
Trascorso il tempo indicato filtrare l'oleolito su tessuto di cotone, spremere bene per recuperare più olio possibile. Una volta spremuto si può mettere il tessuto con tutti i fiori già strizzati in uno schiacciapatate e spremere ancora per recuperare altro olio.
Chiudere e riporre in luogo fresco e al buio.

Per preparare 100 ml di pomata, che è la quantità della ricetta, è sufficiente meno oleolito di quello che si ottiene con 500 ml di olio, si può preparare metà dose utilizzando 25 gr. di fiori in 250 ml di olio di vinacciolo.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
POMATA ALL'ARNICA
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

37 commenti:

  1. Ciao Veggie!
    Come ti sei trovata con questa ricetta?
    te lo chiedo perchè vorrei fare la tua ricetta, ma ho letto sul forum Arcadia che l'arnica nei preparati non va usata mai oltre il 15%, perchè risulta tossica (anche se non chiariscono a cosa si riferiscono... oleolito, estratto secco, estratto fluido.... ecc).
    Poi vorrei anche chiederti se la TM o la TC non dà problemi di conservazione, vista la presenza di acqua in fase di preparazione.
    Grazie!
    Sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questa ricetta non si supera il 15%, la tintura migliora la conservazione proprio perché è alcolica, nessun problema per la piccola percentuale di acqua che contiene.
      Io ho ancora la pomata dello scorso anno ed è buona.
      Ciao Veggie

      Elimina
  2. Grazie della risposta Veggie! :)
    Sì ho visto che la TM che hai usato non supera il 15%. Pensavo che non si dovesse superare il 15% neppure con l'oleolito, per questo ti ho chiesto.
    Allora faccio questa pomata, sperando di riuscire ad emulsionare la TM a mano, perchè non ho il piccolo mixer per caffè!
    Ciao,
    Sabina

    RispondiElimina
  3. Ciao Veggie,
    volevo dirti che ho fatto la pomata e sembra essere venuta molto bene!
    Ti ringrazio: senza la tua ricetta e i chiarimenti non ci avrei mai provato.
    L'unica vera difficoltà è stata la cera d'api che mi si solidificava molto velocemente. Dopo la TM non ho potuto girare per più di un minuto, proprio per la cera. Spero che ciò non causi la separazione della TM (anche se sembra ben amalgamata).
    Ciao :)
    Sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vede che la temperatura si era abbassata un po' troppo, ma non credo che la crema porterà conseguenze.
      La prossima volta mettila un momento vicino al fornello.
      Ciao Veggie

      Elimina
  4. Ciao Veggie, volevo chiederti se questa pomata va bene anche per fare massaggi sulle spalle a causa della continua tensione dei tendini e dei muscoli delle spalle.
    Che dici, sarebbe utile?
    E poi, è possibile sostituire l'olio essenziale di canfora con qualcos'altro?
    Se è proprio necessario me lo procuro, altrimenti?
    Grazie mille per i tuoi spunti sempre utilissimi!!

    Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non mi pare proprio specifica per le tensioni muscolari.
      Fai un'altra cosa, magari un olio da massaggio con olio essenziale di lavanda.
      Ciao Veggie

      Elimina
  5. Veggie per fare la tintura madre di alloro (ne ho una pianta in vaso)servono 10 gr di foglie ?
    Ciao teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, 10-15 gr, sminuzzate in 100 ml di alcol a 65°.
      Ciao Veggie

      Elimina
  6. Ciao Veggie, avrei bisogno di un'informazione. Tempo fa ho fatto tintura di calendula con alcool e per l'acqua non ho usato quella distillata ma ho fatto bollire l'acqua del rubinetto e poi l'ho lasciata raffreddare. Ora mi è sorto il dubbio che non vada bene. Potresti farmi sapere xchè vorrei fare tintura di arnica per pomata. Grazie mille e ancora complimenti.
    P.S. arrivato oggi tuo libro... fantastico! Comincerò subito con qualche ricetta. Ciao Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I minerali dell'acqua interferiscono sulla buona conservazione delle creme, ma in questo caso non c'è acqua quindi il problema non si pone, puoi usare tranquillamente la tintura preparata con acqua di rubinetto.
      Per il libro, grazie e buona lettura!
      Ovviamente per qualsiasi dubbio sai dove trovarmi.
      A presto Veggie

      Elimina
  7. Ciao Veggie, avrei ancora una domanda per questa pomata. Ho trovato olio essenziale canfora ma troppo caro. Volevo chiederti se si può sostituire o lasciare via. Ti ringrazio per disponibilità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ce l'hai non metterla, ha la sua importanza, ma in fondo l'arnica è il principio attivo di quest'unguento.
      Ciao Veggie

      Elimina
  8. Ciao Veggie,
    voglio proprio preparare questa pomata per le mie piccole pesti che correndo qua e la sono pieni di bernoccoli e lividi, di solito uso la pomata dell'aboca ma visto che da circa sei mesi ho comunciato ad autoprodurmi cosmetici voglio fare anche questa.
    La mia domanda è la seguente:
    visto che l'utilizzo primario è per i miei figli sarebbe meglio dimunuire la dose degli oli essenziali?
    Posso inoltre sostituire quello di canfora con quello alla menta?
    Tii ringrazio anticipatamente per la risposta e colgo l'occasione per porgere cordiali saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che questa pomata non è adatta per i bambini, cis sono troppi ingredienti da adulti. Forse sarebbe meglio preparare una pomata alla calendula:
      http://www.lareginadelsapone.com/2010/11/pomata-alla-calendula.html
      Ciao Veggie

      Elimina
  9. Ciao Veggie! Ma dove possiamo trovare informazioni sulle percentuali di T.m. da usare per preparare unguenti e creme??? Grazie, Linda

    RispondiElimina
  10. Ciao Veggie, ho da poco fatto la pomata alla calendula ed è favolosa, ora volevo fare questa all'arnica, ma la mia erborista (dove ho acquistato i fiori di calendula) mi ha detto che l'arnica è velenosa e che quindi non si può vendere. Dovrei cercare qualche altra erboristeria che la vende, oppure devo cercare da qualche altra parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente l'arnica per ingestione è velenosa, ma a noi serve per uso esterno. Alcune erboristerie la vendono altre hanno fatto la scelta di non tenerla in negozio.
      Se non riesci a trovarla puoi cercare nelle erboristerie online, dove la troverai sicuramente.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  11. Ciao, è possibile omettere la tintura madre di arnica dalla ricetta? E in tal caso quanto dura il composto? Vorrei fare un olio per massaggio con l'oleolito di arnica e l'olio essenziale di canfora, mi potresti consigliare le quantità da utilizzare per fare quest'olio, che so essere molto utile per i dolori muscolo-scheletrici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, puoi evitare la tintura madre se vuoi.
      Per l'olio puoi mettere il 2% di olio essenziale di canfora nell'oleolito.
      Se guardi nel sito c'è anche un olio per i dolori muscolari e l'olio canforato.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  12. Ciao, volevo chiederti se questa pomata va bene per i geloni alle mani, perché ho letto che l'oleolito di arnica, così come l'olio essenziale di canfora, favoriscono il microcircolo, mentre l'olio essenziale di lavanda è consigliato per i geloni in quanto ristrutturante epidermico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi provare, ma certo ognuno ha il suo rimedio, i geloni sono un difficili da combattere.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  13. Ciao, per fare questa pomata, posso sostituire 80gr. di oleolito di Arnica con quello di Iperico?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì puoi, naturalmente usando la pomata con le dovute precauzioni, per esempio evitandone l'uso per i bambini.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  14. ciao ,volevo sapere se posso preparare la crema all arnica con i fiori freschi, in questo momento sul mio terreno ne ho una fioritura estesa, e sapere se del fiore devo usare tutte le parti o devo eliminare qualcosa. ti ringrazio per la cortese risposta .Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi usare l'arnica fresca, le proprietà sono racchiuse nel fiore, quindi usa i fiori.
      Ti consiglio di far asciugare i fiori all'aria (non al sole diretto) per qualche giorno prima di procedere con l'oleolito così non rischi che si formi della muffa.
      La tintura madre invece puoi farla direttamente con i fiori freschi spezzettati.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  15. Ciao! Potrei fare questa pomata da usare per i bambini sostituendo l'oleolito di arnica con quello d'iperico, oppure bisogna togliere anche TM nel caso? Ma soprattutto, l'iperico sarebbe utile contro le contusioni o è solo per scottature ecc.? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, questa pomata non è indicata per i bambini, per loro fai quella alla calendula mettendo solo qualche goccia di olio essenziale di lavanda che è lenitiva, anche in caso di contusioni.
      Veggie

      Elimina
  16. l'ho fatto!!!.....che meraviglia!!!.....grazie per le dosi precise elencate per comporlo....tre vasetti da marmellatine da 30 gr....uno per me e per le mie amiche....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, vi sarà molto utile :)
      A presto
      Veggie

      Elimina
  17. CIao Veggie, ma come fai a calcolare la concentrazione di arnica in % ? Io ne vorrei fare una al 30%. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impossibile a livello casalingo, nei preparati che si acquistano vengono utilizzati gli estratti, quindi è più facile calcolare le concentrazioni.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  18. Ciao Veggie, si possono accellerare i tempi facendo un oleolito a caldo con i fiori secchi o diventa meno efficace? grazie Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, prova, però prima bagna i fiori con pochissima acqua e alcol, tienili così per una notte o per qualche ora poi procedi con l'oleolito.
      In questo modo dovresti favorire il rilascio delle sostanze benefiche nell'olio.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  19. Ciao vorrei un consiglio..io ho fatto l'intento con il solito cera d'alto e tintura madre e dopo qualche settimana ho visto che si formavano delle piccole palline di cera e anche la tintura si è separata dal composto..come mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si vede che non hai fatto una buona emulsione, con le corrette temperature. Se vuoi puoi scioglierlo a bagnomaria e frullarlo quando non è ancora completamente liquido.
      Altrimenti se lo lasci così non succede comunque nulla.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  20. Ciao viggie grazie per le ricette! Ho una domanda...l'oleolito di arnica va bene comunque se fatto con olio di oliva? E poi...invece dell'olio essenziale di canfora, posso utilizzare la canfora in cristalli? In genere la uso per il balsamo di tigre a bagno Maria...e se affermativo che quantità??? Grazie mille

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010