Pubblicato sabato 22 novembre 2014e aggiornato il

pancake vegani

Da fare e da gustare con il miele vegano della precedente ricetta.

PANCAKE VEGANI
Ingredienti:
(per 10-12 pancake)
240 g di farina di farro bianca o farina di grano tipo 0-1 (non farina integrale)
4 cucchiai di zucchero di canna
50 g di veg-burro o burro di cocco
(in alternativa al burro 3 cucchiai di olio di vinacciolo, girasole bio o EVO)
300 ml circa di latte di soia
1 cucchiaino di polvere lievitante di cremortartaro+bicarbonato
1 pizzico di sale
miele vegano per servire
Preparazione:
Se usate il burro scioglietelo a fuoco dolce sul fornello.
Mettete la farina in una ciotola, aggiungete il lievito e un pizzico di sale e mescolate per distribuirli uniformemente nella farina.
Aggiungete il burro o l'olio, poi un po' alla volta aggiungete il latte di soia. Mescolate dopo ogni aggiunta cercando sciogliere tutti i grumi. 300 ml di latte sono una quantità indicativa, la quantità di latte che dovrete aggiungere dipende molto dal tipo di farina usata. Ne servirà fino ad ottenere una pastella morbida e vellutata, piuttosto lenta, come si vede dalla foto.
Quando la pastella sarà pronta mettete un pentolino piccolo antiaderente sul fornello (15 cm di diametro, ma se ne trovate uno ancora più piccolo sarà meglio), assicuratevi che l'interno della padella sia piano e non ricurvo. Spennellatelo all'interno con un velo d'olio e fatelo scaldare bene.
Per ogni pancake versate circa 2 mestolini di pastella nel padellino. Con un cucchiaio distribuitela in maniera circolare. Lasciate cuocere il pancake a fuoco medio. Per capire quando è il momento di girarlo dall'altro lato osservate la superficie: quando sarà ben lievitata e si sarà riempita di bollicine come una spugna potete girarlo, ci vorranno circ 1-2 minuti.
Per girarlo inserite con delicatezza la punta di un coltello sotto al bordo e sollevate tutta la superficie dal padellino, poi giratelo con le dita o su un piatto come si fa per la frittata.
Il secondo lato richiederà un tempo di cottura leggermente inferiore al primo, di solito basta circa 1 minuto.
Man mano che i pancake sono pronti riponeteli su un piatto in luogo tiepido fintanto che non li avrete cotti tutti.
Se dopo aver cotto qualche pancake vi sembra che si attacchino un po' alla padella, ungete nuovamente l'interno con un velo d'olio prima di proseguire la cottura degli altri pancake.
Servire caldi cospargendoli di sciroppo d'acero o di miele vegano.
....Enjoy!!
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
PANCAKE VEGANI di veggie822 - LILIANA PAOLETTI è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://www.lareginadelsapone.com/2014/11/pancake-vegani.html.

2 commenti:

  1. ciao grazie per questa ricetta volevo sapere come mai è meglio non usare la farina integrale. grazie buona serata cry68

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, perché i pancake cuociono poco, è meglio ssicurarsi di consumare farina integrale quando è ben cotta, sia perché cruda non fa bene, sia per il sapore.
      Io prsonalmente poi, preferisco usare farine integrali solo inpaste a lievitazione naturale (quindi nel pane con lievito madre), perché con questo tipo di fermentazione perdono l'acido fitico normlamente contenuto nella crusca.
      A presto
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010