Pubblicato giovedì 5 maggio 2011e aggiornato il

deodorante in stick al burro di karité e argilla bianca

Questo deodorante miracoloso è studiato per chi ha un sudore particolarmente marcato, ma anche per coloro che non vogliono o non possono usare deodoranti contenenti alcol, allume di rocca (allume di potassio), coloranti, conservanti e quant'altro è normalmente contenuto nei deodoranti industriali.
Il formato in stick ha il vantaggio di non richiedere l'uso di conservanti e risolve il problema dello smaltimento delle bottigliette di plastica in cui in genere sono contenuti i deodoranti spray.





DEODORANTE IN STICK AL BURRO DI KARITE' E ARGILLA BIANCA
Ingredienti:

40 gr. oleolito di salvia in olio extravergine d'oliva
20 gr. cera d'api
12 gr. burro di karité
12 gr. argilla bianca
10 gr. bicarbonato di sodio
40 gocce olio ess. bergamotto
30 gocce olio ess. lime o limone
15 gocce olio ess. rosmarino
8 gocce olio ess. tea tree
4 gocce olio ess. timo bianco
Preparazione:
Per prima cosa bisogna preparare l'oleolito.
Mettere 10 gr. di salvia secca (in erboristeria), 1 cucchiaino di timo (quello che si usa per cucinare) e 100 ml di olio extravergine di oliva in un vasetto di vetro. Girare e chiudere con la capsula. Lasciare in macerazione per 15 giorni esponendo il vasetto al sole per una o due ore al giorno. Trascorse le 2 settimane filtrare l'oleolito su un filtro per caffé o su un tovagliolo di cotone sottile, strizzare bene per recuperare tutto l'olio.
In una vaschetta o in un bicchierino pesare l'argilla e il bicarbonato.
Preparare gli oli essenziali a parte.
In un pentolino mettere la cera (a scaglie, tocchetti o grattugiata), il burro di karité e l'olio d'oliva.
Accendere il fornello al minimo e avvicinare il pentolino alla fonte di calore. Lasciar sciogliere dolcemente la cera e il burro di karitè facendo attenzione a non riscaldarli troppo, togliendo il pentolino dal fuoco ogni tanto.
Nel frattempo preparare un pentolino più grande con acqua fredda.
Quando il composto si sarà sciolto e sarà tiepido (non bollente), spegnere e aggiungere gli oli essenziali.
Aggiungere l'argilla e il bicarbonato e miscelarli ai grassi aiutandosi con un piccolo mixer per il caffè. Appena si saranno amalgamati inserire il pentolino in quello più grande contenente acqua fredda e riprendere a frullare. Frullare fino a quando iniziando a raffreddarsi un po' si formerà un piccolo giro solido di deodorante intorno al bordo interno del pentolino.
Versare nello stick (che dovrà essere preparato con la parte interna abbassata) e lasciarne una piccola parte nel pentolino. Se mentre si versa il deodorante si fosse troppo solidificato al punto da avere difficoltà nel versarlo, si può mettere nuovamente sul fornello per scioglierlo un po'.
Lasciare lo stick a riposo, controllare ogni tanto, se si fosse formato un avvallamento o un buco nel centro scaldare il deodorante rimasto nel pentolino e versarlo all'interno del buco. Attendere ancora e se si formasse un nuovo buco ripetere l'operazione precedente.
Lasciare raffreddare completamente e chiudere.
Uso:
Passare un leggero strato di stick sotto le ascelle dopo la detersione, una o più volte al giorno.
Se non si ha uno stick adatto si può versare il deodorante in un contenitore di plastica stretto o in un bicchierino di carta. Per estrarre il blocco di cera dallo stampo una volta solidificato si può mettere tutto lo stampo per un paio di minuti nel freezer, per poi far uscire il deodorante premendo sul fondo dello stampo.
Una volta estratto avvolgere la base in carta da forno oppure usare un altro rimedio per isolare il panetto dal contatto con le mani, il calore delle dita quando si impugna per applicarlo, potrebbe scioglierlo.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
DEODORANTE IN STICK AL BURRO DI KARITE' E ARGILLA BIANCA

by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

88 commenti:

  1. ciao!
    è da poco che seguo il tuo blog con molto interesse, anche se non mi sono ancora cimentata nella preparazione di nessuna delle tue ricette. nel post odierno scrivi che questo deodorante è indicato per chi non può oppure non vuole usare l'allume di potassio. ci sono delle controindicazioni all'uso di quest'ultimo? chiedo perchè ho iniziato a usarlo da qualche mese. a me piace soprattutto perchè non è profumato.
    ti auguro una bella giornata.
    ursula

    RispondiElimina
  2. Bello Veggie Lo proverò sicuramente

    RispondiElimina
  3. Ciao Veggie!!!!
    Per argilla bianca intendi il caolino? Al momento non ho l'o.e. di timo bianco, posso sostituirlo con un'altro o.e.?

    Grazie infinite
    Un abbraccio Didì

    RispondiElimina
  4. Si il caolino, purché sia certa che sia per uso cosmetico.
    Se non hai il timo puoi sostituirlo con origano, salvia, chiodi di garofano, menta oppure non metti niente.
    Veggie

    RispondiElimina
  5. Ma il burro di karite è burro puro o si può usare anche tipo quello de i provenzali che mi pare contenga altri oli pure?
    Quando torno daslla mia camminata lo voglio fare...intanto sto preparando l'oleolito...
    ...e poi se ci mettessi l'argilla verde?...Dici che macchia???

    RispondiElimina
  6. IL burro di karité della ricetta dev'essere burro di karité puro, non una crema a base di burro di karité.
    Non so se l'argilla verde macchi, però l'argilla verde è più aggressiva di quella bianca non vorrei che il deodorante divenisse irritante.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  7. Ciao Veggie,io preparo un deo cremino con burro di karitè,bicarbonato,maizena e olio di mandorle,metto solo 4 o 5 gocce di oli essenziali di lavanda.Funziona benisimo lo uso ormai da 1 anno e mezzo.Vorrei provare anche il tuo deodorante ma 135 gocce di oli essenziali mi sembrano troppi.Mi spieghi perchè così tanti oli?
    Ciao Nicoletta

    RispondiElimina
  8. Sono tante solo all'apparenza, nel tuo prodotto in crema ne servono meno perché metti più crema, intesa come quantità effettiva. Il deodorante in stick invece quando si applica lascia solo un leggero velo sulla pelle, uno stick dura mesi e la superficie rimane esposta all'aria provocando un'inevitabile evaporazione degli oli, per questo ne servono di più. Comuqnue prima di postare la ricetta l'ho provato personalmente per 20 giorni continuativi e ti garantisco che è delicatissimo, forse anche perché ha un buon pH.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  9. Grazie molto molto interessante!!

    RispondiElimina
  10. Veggie sto usando il tuo deodorante da diversi giorni e devo dire che per ora ha ben resistito all'afa padana e alle giornate nervose! Ottimo davvero! Grazie!

    RispondiElimina
  11. Grazie a te, per aver lasciato la tua testimonianza!
    A presto Veggie

    RispondiElimina
  12. Anche io lo sto usando da un pò...quasi un mese! Non potevo non scrivere anche qui che questo deodorante è davvero grandioso, efficace e allo stesso tempo delicato...lo consiglio a tutti!!
    Ciao Veggie e grazie per le tue ricette sensazionali!
    Ste

    RispondiElimina
  13. ciao Veggie! è molto interessante questa ricetta, solo che mi manca qualcosa.... per esempio l'argilla bianca è sostituibile in qualche modo con altre polveri che svolgano la sua stessa funzione? e poi per quanto riguarda gli oli essenziali (di cui sono ancora totalmente sprovvista) sono sostituibili con pari quantità di oleolito di menta?

    grazie e ciao!
    Katia

    RispondiElimina
  14. L'argilla svolge un ruolo fondamentale in questa ricetta, come anche gli oli essenziali, puoi evitarne uno su tre, ma non si possono sostituire con un oleolito.
    Cerca almeno qualche olio essenziale, anche se non tutti e l'argilla che pè basilare. Questo deodorante è efficacissimo anche per sudori molto forti e soprattutto è ben tollerato, modificarlo sarebbe un peccato.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  15. Ciao Veggie e grazie per tutte le conoscenze che decidi di condividere... Sai dove posso acquistare lo stick tipo quello della tua foto?

    RispondiElimina
  16. Purtroppo non ne ho idea, quello della foto è un vecchio stick della cera per capelli. Dovresti cercare su ebay, forse si potrebbero trovare, più facilmente in negozi inglesi.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  17. sara efficace anche senza bicarbonato? io faccio il deo liquido con sale di mar morto e oli essenziali,ma alla mia figlia adolescente,non funziona.lei,sentendosi a disaggio per le ascelle,ho dovuto comprarla il "dove".odoraccio terribile,quanto pericoloso.lo sostituito ieri con il rol-on,perche ha manifestato una tosse(un astma non vera e propria solo dopo una settimana di utilizzo-ero dal medico l'altro ieri).chiedo se sara efficace seza il bicarbonato,perche ha terribili irritazioni dal esso.oppure se si puo sostituire con qualcosa?sono disperata perche non voglio che usa il deo "dove" per il suo inci pericoloso.grazie. seguo il blog,anche se non faccio i comenti.e molto bello.ora ho una barretta grande di sapone e lo devo fare liquido.ha odore del sapone nero,e si sbricciola molto-non riesco tagliarlo a saponette piu picole(e un sapone arabo e mi piace molto).ciao

    RispondiElimina
  18. Io l'ho fatto ed è davvero buono ma dallo stick l'ho dovuto togliere e metterlo in un barattolino perché è troppo morbido... direi "spalmabile". Cosa posso aggiungere per farlo un pò più duro? Grazie.

    RispondiElimina
  19. Ciao Veggie. Sto facendo l'oleolito di salvia e timo ma ho un dubbio: ho seguito la ricetta ma di olio nel vasetto se ne vede pochissimo, è stato quasi tutto assorbito dalla salvia. Mi chiedo se dopo quindici giorni la situazione sarà diversa, ma ad oggi secondo me da quel vasetto non usciranno 40 gr di oleolito, ma molti meno... Ho sbagliato qualcosa o è normale così e dovrò semplicemente strizzare bene le foglie di salvia (prese dalla mia pianta e fatte essiccare sul termosifone qualche giorno)?
    Grazie di tutto e delle tue ricette sempre interessantissime!
    Valentina

    RispondiElimina
  20. Se sei sicura di aver pesato bene ne vengono di più di 40 gr.
    Mentre sono a bagno non si vedono ma quando strizerai le erbe in un panno vedrai che ne ricaverai più di quanto immagini.
    Se così non dovesse essere può solo significare che hai pesato male le erbe, in questo caso potrai aggiungere la differenza che manca ad arrivare ai 40 gr in olio d'oliva.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  21. Voglio provarlo, da questo mommento sono ufficalmete alla caccia dei ingredienti :D

    RispondiElimina
  22. Veggie vorrei tanto fare questo deodorante ma mi manca proprio l'o.e. di bergamotto, quello presente in quantità maggiore. posso scegliere un sostiuto tra ginepro, cipresso, geranio e arancio dolce o non c'entrano niente? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metti 40 di limone (anziché 30), 25 arancio e 5 cipresso.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. grazie mille Veggie!!

      Elimina
  23. Fatto e approvato!
    Grazie e complimentissimi!

    RispondiElimina
  24. Ciao Veggie, in una precedente risposta (19 aprile 2012) consigli di sostituire il bergamotto (per chi non lo ha) con limone, arancio e cipresso... ma gli altri o.e. della ricetta non vanno più messi?
    Grazie mille,
    Maria Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, gli altri ci vanno. Intendevo che le 40 gocce di bergamotto posso essere sostituite con una combinazione di limone e arancio o limone arancio cipresso.
      L'importante è non superare il numero totale di gocce consigliate
      Ciao Veggie

      Elimina
  25. Ciao veggie,
    la cera d'api puo' essere sostituita?
    grazie
    m rita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso di sì, con altre cere vegetali, ma non so dirti in che quantità.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. E se nn la metto
      non viene vero?

      Elimina
    3. No, si deve mettere perché rende il deodorante in stick, altrimenti sarebbe una crema disomogenea.
      Ciao Veggie

      Elimina
  26. Ciao Veggie

    L'argilla bianca si sgretola o lascia dei residui se utilizzata in viso?

    Grazie
    Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In che senso Roberto?
      Sul viso si utilizza sotto forma di maschera, facendo una pappetta con l'acqua, poi si lascia asciugare e si sgretola.
      Va risciacquata quando asciutta.
      Ciao Veggie

      Elimina
  27. Ciao, mi piacerebbe provare a fare questo deodorante, ma ho un problemino con gli oli essenziali. Non ho nè il bergamotto nè il timo bianco. Gli altri tre ce li ho, ma sto programmando una gravidanza e ho letto che il limone e il tea tree sono sconsigliati nei primi tre mesi di gravidanza. Tra gli olii essenziali che ho e possono essere usati in gravidanza avrei: rosmarino, basilico, lavanda, arancia e patchouli. Potrebbero andare bene in sostituzione di quelli previsti nella tua ricetta? E in quali proporzioni? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In gravidanza gli oli essenziali sono sconsigliati un po' tutti.
      L'unico che puoi utilizzare con tranquillità è la lavanda, ma a questo punto fare un altro prodotto, magari quello in crema o quello in polvere usando solo o.e. di lavanda.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Grazie per la risposta. Ma questo in stick non si può fare solo con l'olio essenziale di lavanda?
      Ciao

      Elimina
    3. Certo perché no, solo che ne dovrai mettere poca, direi 30 gocce al massimo.
      Ciao Veggie

      Elimina
  28. ciao veggie,innanzitutto complimenti per quello che fai! poi una domanda: potrebbe essere utile aggiungere qualche goccia di oleoresina di rosmarino per migliorare la conservazione dato che è uno stick che deve durare diversi mesi o risulterebbe aggressivo?
    ciao saemo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente si può, ne bastano 1-2 gocce, l'oleoresina di rosmarino è molto concentrata.
      Ciao Veggie

      Elimina
  29. Ciao Veggie!!! Mi piace moltissimo questa ricettina! Vorrei provarla :) Ma con queste quantità all'incirca quanti grammi di deodorante realizzi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bello stick come quello che vedi in foto, se hai gli stick più piccoli puoi fare metà ricetta.
      Veggie

      Elimina
  30. ciao Veggie!!!in attesa che i miei oleoliti macerino ben bene, mi sto preparando il necessario per questa ricettina! Avendo a disposizione del propoli e conoscendo le sue propietà pensavo di aggiungerne qualche goccia.cosa ne pensi? pero... non saprei quante gocce.
    In attesa del tuo secondo libro... ti ringrazio!!!
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo!
      Direi che 5 gocce possano andare.
      Ciao Veggie

      Elimina
  31. Ciao Veggie,
    vorrei fare questo deodorante ed ho preparato l'oleolito seguendo la ricetta che ho trovato nel file relativo agli oleoliti, poi mi sono accorta che in questa ricetta suggerisci di fare l'oleolito con la salvia secca e con il timo.
    E' un problema se ho usato la salvia fresca?
    Grazie
    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, nessun problema, consiglio quella secca perché non si corre il rischio che ammuffisca.
      Ciao Veggie

      Elimina
  32. ciao Veggie
    è da circa un mese che ho realizzato questo deodorante e mi trovo benissimo.
    Avrei una domanda è possibile modificare la ricetta per ottenere un deo roll-on?
    Grazie tante
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non questa, ma in primavera magari ne penserò una specifica.
      Ciao Veggie

      Elimina
  33. Ciao Veggie, ho già fatto il deodorante e ci siamo trovati benissimo io e la mia famiglia, l'unica cosa che mi piace poco è l'odore dell'olio essenziale di rosmarino..secondo te lo posso sostituire con qualche altro o.e.?
    grazie ancora
    Anna Maria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi anche evitarlo se preferisci, non succede nulla, oppure metti qualche goccia di o.e. di salvia (7-8).
      Ciao Veggie

      Elimina
  34. L'ho fatto ma il caolino e l'argilla sono rimasti sul fondo...tu come fai??

    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse l'hai versato nello stick quando era ancora troppo caldo, bisogna aspettare che sia meno liquido.
      Ciao Veggie

      Elimina
  35. Grazie, la prossima volta aspetterò un pochino...

    Grazie ancora,
    Gio.

    RispondiElimina
  36. Ciao e mille complimenti per la tua inventiva!
    Ho visto che hai un blog con alcuni dei tuoi prodotti in vendita, è possibile acquistare questo deodorante da te?
    Grazie! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, mi spiace, non sono attrezzata con gli stick.
      Attualmente no :)
      A presto Veggie

      Elimina
  37. Cara Veggie,
    trovo il tuo sito veramente interessantissimo!Avrei bisogno di sapere una cosa, siccome non ho la salvia e vivendo all'estero non posso reperirla facilmente, posso sostituire l'oleolito con del semplice olio? Cosa mi consigli?
    Grazie mille della risposta e della tua gentilezza
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo!, magari se hai la possibilità di procurarti l'olio essenziale, togli 5 gocce dalla quantità di bergamotto e mettine 5 gocce, altrim,enti non fa nulla, metti solo l'olio d'oliva.
      Ciao Veggie

      Elimina
  38. ciao! ho trovato un panetto di cera d'api che mi avevano regalato circa una decina d'anni fa.. (allora non sapevo che farne e l'avevo messo via per poi dimenticarmene! :-P) dici che posso usarlo ancora? in superficie è venuta una patina grigia (un po' come il cioccolato quando subisce gli sbalzi di calore). grazie! (e grazie di tutte le idee che condividi con noi!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annusalo e senti se sa di rancido, non dovrebbe, se ha un buon odore puoi usarla tranquillamente.
      Ciao Veggie

      Elimina
  39. Ciao veggie, può andare bene questa?
    o hai un consiglio migliore?

    http://www.ebay.it/itm/ARGILLA-BIANCA-SUPERVENTILATA-Caolino-100-gr-/261361029000?pt=Erboristeria&hash=item3cda54cf88

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso di sì, anche se non è specificata la provenienza, cioè non sono mai a favore nell'acquistare materie senza un'etichetta...
      In erboristeria trovi tutta l'argilla bianche che vuoi, se ne prendi un pacco da 1 kg risparmi molto.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. ok, non sapevo che ce l'avessero l'erboristeria, ci provo anche se di solito non trovo quasi niente, grazie.

      Elimina
  40. Scusami Veggie mi sono dimenticata, ho solo oe lavanda, salvia, tea tree, arancio dolce, si può combinare qualcosa? casomai aggiungo all'ordine se è fatibile, e quale mi consiglieresti?
    Grazie grazie Marina

    BUON NATALE anche se in ritardo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto puoi farlo con gli oli che hai, vanno bene.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Grazie mille.

      Elimina
  41. Ciao Veggie, posso fare l'oleolito con la salvia del mio giardino? Pensavo di farla seccare bene, e poi sono sicura che è proprio "bio". Mi manca solo l'o.e. di Bergamotto, io di solito li prendo su Aromazone, penso di potermi fidare per quanto riguarda la qualità dei prodotti.
    Grazie e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, puoi usare la tua salvia purché la lasci asciugare bene prima di metterla nell'olio.
      Sì Aromazone è affidabile, sono d'accordo.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  42. Ciao Veggie, non ho l'olio essenziale di limone...posso sostituirlo con quello di mandarino?
    un saluto veggie e grazie.
    Anna Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di mandarino alle volte ha un retro-odore particolare, forse nel deo non va bene, se hai arancio è da preferire.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  43. Ciao Veggie..alla fine l'ho ricomprato l'o.e. di limone, mi pare che non possa mancare in una casa un poco di o.e. di limone..
    ho fatto il deo e ho pure aumentato di un quarto la presenza di ciascun olio essenziale, mi piaceva che fosse un poco più profumato..
    che dici è troppo? oppure posso ancora aumentare con gli oli?
    Ciao Veggie,
    grazie a te e al tuo bello e utilissimo blog.
    Anna Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poco non è... gli oli essenziali sono forti, vanno usati con cautela.
      Non aumentare più.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  44. Ciao Veggie, ho fatto l'oleolito di salvia normalmente con la macerazione di un mese e senza timo, non avevo letto la preparazione, lo filtro e posso aggiungere il timo ora? oppure aggiungo e filtro tutto insieme?
    grazie
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi aggiungerlo anche ora, prima di filtrare, tanto è secco, non porta nessun problema.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  45. Veggie, scusami nel frattempo ho filtrato l'olio, e poi ho preso i 100 ml e ho aggiunto il cucchiaino di timo pensando di lasciare a macerare altri 15 gg,
    poi ti volevo chiedere se può andare bene anche l'argilla verde visto che ne ho tanta, di quella bianca in farmacia mi hanno chiesto 8 euro x 500g, mi sembra tanto.
    Marina
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'argilla verde è più basica e aggressiva della bianca, per le ascelle non è proprio adatta, inoltre potrebbe macchiare la biancheria.
      L'argilla bianca costa molto meno in erboristeria, alcune ewrboristerioe poi la vendono anche sfusa, a peso.
      Veggie

      Elimina
  46. Ok Veggie, non ci avevo pensato al colore... e per il prezzo dell'argilla bianca in una grande erboristeria la ho trovata a € 8,60 di mezzo kg e niente sfusa, mentre la trovo sfusa in farmacia a € 3,00 di 100 g (esagerati)
    hai un sito di ripiego?
    grazie
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la prendo qui, quando devo prendere anche altre sostanze chimiche:
      http://www.percarbonatodisodio.it/index_file/Page596.htm
      (4,00 euro x 500 g)
      oppure qui, quando prenod delle cose di erboristeria:
      http://www.erboristerie.com/2/argilla-bianca-ventilata-uso-int-500-gr?filter_name=argilla%20bianca
      perché ovviamente bisogna pure tener conto delle spese di spedizione e di quanta se ne consuma...
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  47. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  48. Veggie, non riesco a sopportare l'odore del' o.e. tea tree, è troppo poco se metto solo o.e. lavanda, salvia, arancio dolce?
    e che quantità?
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ok, mettine una settantina di gocce tra tutti e 3.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  49. Ciao Veggie,
    credi che possa sostituire l'oleolito di salvia con dell'oleolito di rosmarino?

    Un saluto

    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Claudia, il rosmarino è astringente, direi che va bene.
      A presto
      Veggie

      Elimina
  50. Ciao volevo chiedere se si può utilizzare l'oleolito di salvia in olio di girasole bio...ho questo già pronto e volevo provare a fare il deodorante. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì direi che non dovrebbero esserci problemi, neanche di consistenza, tanto c'è la cera.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  51. ciao, vorrei fare questo deo. Al momento ho a disposizione solo l' O.E. di lavanda e di tea tree. Sono indispensabili proprio tutti questi oli, anche perché costano un botto. Io ho un sudore molto acido e i deo in commercio dopo un po' mi abbandonano, quindi vorrei provare anche questa soluzione naturale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, puoi usare anche solo i 2 che hai perché sono indicati. Metti più lavanda che tea tree perché il tea tree non ha un profumo particolarmente gradevole, ma è un ottimo antibatterico.
      Direi 40 gocce di lavanda e 20 di tea tree in tutto
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  52. Ciao, vorrei chiederti, per ovviare al problema dello stick (che non ho), se è possibile ridurre la quantità di cera (della metà?) trasformandolo in deodorante in crema.
    Grazie.

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010