Pubblicato mercoledì 16 aprile 2014e aggiornato il

ragù di lupini

RAGU' DI LUPINI
Ingredienti:
2 barattoli di pomodori pelati da 500 g (oppure pomodori freschi a piacere)
1 barattolo di lupini in salamoia
10 g di funghi secchi
trito di cipolla, sedano e carota
poco vino (facoltativo)
basilico
noce moscata
sale - olio
Preparazione:
Far rinvenire i funghi in acqua tiepida per 10 minuti, poi strizzarli e tagliarli a pezzetti.
Conservare l'acqua lasciandola decantare per consentire ai residui di terra di depositarsi sul fondo.
Scolare i lupini dalla salamoia, risciacquarli con acqua dolce e sbucciarli (basta stringerli tra 2 dita e il legume sguscerà fuori dalla buccia senza fatica).


Versare metà dei pomodori in una terrina e macinarli con un frullatore ad immersione. Aggiungere il lupini e frullarli nel pomodoro, frullandoli in un liquido (in questo caso il pomodoro) si macineranno alla perfezione. Aggiungere il pomodoro rimanente e frullarlo insieme a tutto il resto.
Preparare un soffritto di cipolla sedano e carota in olio extravergine d'oliva.
Lasciare stufare un po', poi aggiungere i funghi e proseguire la cottura per un paio di minuti. Sfumare con del vino a piacere. Quando il vino sarà evaporato aggiungere il pomodoro (con i lupini triturati), regolare di sale, aggiungere qualche foglia di basilico fresco o secco e una grattugiata di noce moscata.
Proseguire la cottura per un paio d'ore, qualora il sugo si restringesse troppo in fase di cottura aggiungere un po' dell'acqua di ammollo dei funghi secchi, cercando di non sollevare il fondo.
Trascorse 1,45 - 2 ore di cottura, il ragù sarà cotto e ben ristretto, spegnere.
... gustare in tutti i piatti in cui è consigliato il ragù.
Buon appetito!
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
RAGU' DI LUPINI di veggie822 - LILIANA PAOLETTI è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://www.lareginadelsapone.com/2014/04/ragu-di-lupini.html.

18 commenti:

  1. una meraviglia questo ragu'! Assolutamente da fare e rifare! Provero' sicuramente! Grazie Veggie!

    RispondiElimina
  2. Mi sembra decisamente, fantasticamente, strepitosamente buonaaaa!

    RispondiElimina
  3. Ma se uso i lupini comprati,ossia quelli sottovuoto,ben sciacquati?Ne ho giusto un pacchetto. Fatti in casa non li ho.Il risultato può essere lo stesso? Così se mi piace posso fare quelli in casa con la tua ricetta. Ciao Veggie un saluto e una buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è lo stesso, una mia amica l'ha già fatto e dice che il risultato è stato ottimo.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
    2. Risciacquali bene però perché i lupini acquistati sono più salati.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  4. Ciao e come al solito grazie per le splendide idee! Ho appena usato così una gran quantità di lupini affidatami last minute da mio fratello, vegano... per ora ho assaggiato il ragù solo al cucchiaio, ma mi sembra molto gustoso, non vedo l'ora di provarlo su una buona pasta. Ho però una domanda: visto che me n'è venuto una quantità ENORME, posso conservarlo in qualche modo? In freezer, o sottovuoto? Vorrei farlo assaggiare anche allo spacciatore vegano di lupini :-) ancora grazie,
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente! Io lo divido in porzioni, lo verso in vaschette per la congelazione e lo congelo. Ne faccio di proposito un po' così ce l'ho in caso di necessità.
      Ho fatto una lasagna vegan nei giorni scorsi usando il ragù di lupini che avevo congelato in precedenza, è venuta gustosissima!
      Presto metterò la ricetta della mozzarella di riso.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
    2. Grazie mille, allora lo congelo!

      Elimina
  5. Veggie la quantità di un barattolo cosa consiste? io li ho trovati in contenitore di plastica e sgocciolati sono 250 g., non so in barattolo quanti sono....
    vanno bene con le dosi sopra?
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare che un vasetto contenga circa 200 g di lupini, quindi direi che una busta dovrebbe andar bene per le quantità della ricetta.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  6. Veggie missione compiuta... lo ho fatto e mangiato ed è stato apprezzato anche da mio figlio (carnivoro)
    buonissimooooo, è la mia prima ricetta vegana, ora vorrei provare a fare le lasagne, ma chissà quando...
    grazie ciao
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ci ne avrai modo.
      L'inizio è stato positivo ;)
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  7. Ciao Veggie, oggi l'ho provato con la pasta ed è...come dire.... imbarazzante...mi spiego: è TROPPO simile al ragù di carne! Se avessi messo anche una foglia di alloro e qualche ago di rosmarino, sarebbe stato uguale a quello che fa mia mamma... da vegetariana, sono rimasta sbalordita...è davvero ottimo, non c'è che dire...grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto, naturalmente gli aromi possono essere modificati in abse ai gusti personali, credo che l'idea del ragù di carne sia dovuta alla presenza dei funghi secchi.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
    2. Ciao veggie, ma il lupino lo trullo fino a farlo crema o più grossolano tipo appunto carne del ragù?
      grazie

      Elimina
    3. Ciao, rimane granelloso tipo ragù, è impossibile farlo tipo crema.
      Son passati 20 giorni da quando hai scritto questo commento, chissà se il ragù l'hai fatto, è delizioso!!!
      Ciao
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010