Pubblicato giovedì 13 settembre 2012e aggiornato il

antico liquore all'uovo (con uova intere)

Conosciamo il classico liquore all'uovo, molto cremoso  e gustoso a base di rossi d'uovo, dal sapore simile a quelli in commercio, di cui potete trovare la ricetta nell'articolo liquore all'uovo (tipo VOV), ma esiste un altro liquore all'uovo del quale sembra si sia persa ogni traccia, a base di uova intere. Per uova intere si intendono uova veramente intere, uova che comprendono anche il guscio.
Questo liquore oltre ad essere un ottimo ricostituente è  un buon integratore di calcio, perché il guscio delle uova  che contiene è composto in prevalenza di carbonato di calcio.
Vediamo come si fa..




ANTICO LIQUORE ALL'UOVO (CON UOVA INTERE)
Ingredienti:
1 bottiglia di Marsala secco (750 ml) di ottima qualità
750 g di zucchero
8 uova rigorosamente biologiche
10-12 limoni succosi (preferibilmente biologici)
2 cucchiai di estratto di vaniglia oppure 1 bustina di vanillina (a piacere)
100 ml alcol 95° (alcol buongusto)
Preparazione
Lavare accuratamente e delicatamente le uova con una spazzolina e del bicarbonato, sciacquarle e asciugarle bene.
Mettere le uova in un barattolo di vetro sufficientemente capiente, possibilmente non troppo largo.

Spremere pazientemente i limoni. Man mano che si spremono versare il succo filtrato sulle uova. Bisognerà coprire completamente le uova con il succo, ci vorranno circa 10-12 limoni, il numero dipenderà dalla grandezza dei limoni e dalla quantità di succo che se ne ricaverà, preparate un paio di limoni in più da usare in caso di necessità.
Chiudere molto bene il vaso e tenerlo in dispensa per 7 giorni.
In questo periodo il limone scioglierà i gusci come si può vedere nella sequenza delle immagini. Se il guscio si scioglierà prima dei 7 giorni si potrà procedere in anticipo con la seconda fase, altrimenti arrivare al settimo giorno.
In 7 giorni il guscio si dovrebbe essere sciolto completamente, ma questo purtroppo sarà difficile che accadrà. Forse perché questa ricetta è antica e molto probabilmente un tempo le galline producevano uova con gusci più sottili.
Trascorsi i 7 giorni se i gusci non si saranno sciolti completamente, aprire il vaso e con uno stick rompere i gusci ormai fragili per far uscire l'interno delle uova. Prendere un frullatore ad immersione (tipo minipimer) e frullare nel vaso stesso il contenuto, in modo da rompere e sminuzzare eventuali parti di guscio rimasti interi.
Quando i gusci saranno polverizzati preparare un altro vaso di vetro più grande del primo, versare il tutto  nel vaso facendolo passare attraverso un colino a maglia fitta. Le parti di guscio che rimarranno nel colino sarà meglio eliminarle.
Unire lo zucchero, il Marsala, la vaniglia e l'alcol. L'alcol non è previsto nella ricetta originale, quindi volendo si può evitare, io lo aggiungo perché migliora la conservabilità  dal momento che alza anche se di poco la gradazione alcolica, quindi si potrà conservare a temperatura ambiente.
Chiudere il barattolo e lasciare il liquore in infusione per altri 3 giorni. Ogni tanto agitare il vaso per permettere allo zucchero di sciogliersi, meglio ancora  se si apre il vaso e si mescola una volta giorno fino a scioglimento.
Trascorsi i 3 giorni filtrare il liquore facendolo passare attraverso un colino a rete fitta e imbottigliarlo.
Quando si imbottiglia mescolarlo bene per dividerlo nelle bottiglie, perché tende sempre a formare un deposito più pesante sul fondo.
Riporre le bottiglie in luogo fresco e consumare non prima di 30 giorni.
Agitare la bottiglia prima di ogni uso per mescolare la parte più densa che si deposita sul fondo a quella più liquida superficiale.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
ANTICO LIQUORE ALL'UOVO (CON UOVA INTERE) by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at http://www.lareginadelsapone.com/2012/09/antico-liquore-alluovo-con-uova-intere.html.

52 commenti:

  1. Veggie,sei una favola, le sai tutte! Questo liquore lo facevo con mia mamma (dal Manuale di Nonna Papera)che me lo dava perchè ero magrina,mangiavo poco..ottimo come ricostituente anche per bambini-adolescenti ma..attenzione! meglio metterlo sotto chiave..è così buono e dolce che finirebbe subito..parlo per esperienza, ah ah!

    Ciao! Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena e grazie per il consiglio!
      ... me ne sono accorta, infatti l'ho chiuso nel mobile altrimenti non gli do neanche il tempo di maturare!
      A presto
      Veggie

      Elimina
  2. .. che dire... è semplicemente fantastico!!!!!! è da provare assolutamente e dal momento che compero le uova da una mia amica che hanno una buccia sottilissima.. oggi lo faccio subito.....! grazie!!!!!!!!!!!!
    tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow!! Se hai a disposizione uova sicure e con la buccia sottile, se a posto!
      Io ho usato quelle biologiche del negozio bio, ma veramente hanno una coccia dura heheh!!!
      Fammi sapere come va!
      A presto Veggie

      Elimina
  3. Veggie ,eccomi ... vedo che interessa eh, adesso lo devo proprio fare! (anche perchè ho bisogno di calcio ) Ancora grazie,Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Teresa, interessa perché è una particolarità, mi fa piacere.
      In effetti dopo che mi hai scritto ho fatto delle ricerche sul web ma non ho trovato niente di attendibile.
      A presto Veggie

      Elimina
  4. Ho già incaricato mia mamma di mettere le uova delle galline da parte per farlo....io non bevo liquori ma credo proprio che piacerà a chi ne beve...cmq lo assaggerò anche io...grazie Veggie
    Laura

    RispondiElimina
  5. dammi un consiglio che ci possiamo fare con tutte le scorze del limone per non buttarle?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti in attesa di idee io le ho messe tutte in una busta e le ho congelate, non mi andava di buttarle.
      Magari quest'inverno le metto sui termosifoni, altre le scongelo di volta in volta e ci lavo il lavandino della cucina, la rubinetteria, il w.c., o le passo sulle porte della doccia ecc.. l'odore di limone mi fa impazzire!
      Ciao Veggie

      Elimina
  6. Che nostalgia! Questo liquore lo preparava mia nonna per i suoi nipoti, per rinforzarci le ossa. Io, invece, lo preparerò per la mia mamma anziana. Grazie, come sempre. Annalisa

    RispondiElimina
  7. a me davano questo liquore anni fa come ricostituente (senza l'alcol aggiunto extra però). molto buono ed efficace:)) ciao!

    RispondiElimina
  8. ciao! ho iniziato a mettere le uova con il succo di limone ma dopo 4 gg,vedendo che il liquido non copriva bene ho sbatacchiato un pò il vaso (forse troppo vigorosamente) e una si è rotta... posso continuare il procedimento? oppure devo ricominciare e buttare tutto? Grazie mille, Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, non saprei, ma buttare tutto sarebbe un peccato. Semmai se oggi è il quarto giorno travasa dopodomani con un giorno in anticipo, dopo quando metterai l'alcol e il Marsala il problema conservazione non si porrà. Nel frattempo cerca di tenere il vaso il luogo fresco.
      Le uova dopo un po' salgono a galla perchè diventano leggere quando si scioglie il calcio del guscio.
      Tieni aggiornata.
      Ciao Veggie

      Elimina
  9. Veggie, ho comprato il marsala nel reparto liquori,poi a casa mi sono accorta che c'è scritto vino marsala, gradi 18,secondo te è quello giusto o devo cercare un altro marsala? magari quello dove sull'etichetta c'è l'uovo? che è quasi introvabile,( lo so perchè l'ho cercato per una mia vicina anziana impossibilitata ad uscire)
    Ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì dovrebbe essere quello giusto, il Marsala è considerato un vino. Quello con l'uovo non va bene per questa ricetta.
      Quello è Marsala all'uovo mentre a noi serve Marsala secco.
      Ciao Veggie

      Elimina
  10. Grazie , un abbraccio
    Teresa

    RispondiElimina
  11. Ciao veggie,
    ho messo le uova sotto limone.
    hai avuto modo di assaggiare il tuo? Vorrei chiederti se si sente tanto l'alcol,Se non si sente tantissimo vorrei metterlo,anche perchè vorrei darne una bottiglia a mia figlia,ma non vorrei che andasse a male se non lo finisce in breve tempo.
    Ma quanto si può mantenere senza alcol? Ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, l'alcol non si sente per niente, puoi metterlo tranquillamente, come avrai letto la gradazione del Marsala è molto bassa, quindi con un po' di alcol si alza appena il necessario per migliorare la conservazione. Se non lo metti è meglio conservare il liquore in frigorifero, per sicurezza.
      A presto Veggie

      Elimina
  12. Veggie ciao, questa mattina ho aggiunto altro succo perchè mi sembrava che le uova fossero leggermente scoperte,se il guscio si dissolve prima dei 7 gg posso procedere o devo per forza aspettare?
    Grazie.Un grosso abbraccio.
    Teresa
    PS:non vedo l'ora di riscoprire questo "sapore" sarà come ritornare alla mia infanzia e soprattutto, alla mia mamma che mi faceva questo ricostituente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è scritto... se i gusci si sciolgono prima puoi procedere prima, comunque non è necessario aggiungere altro succo, le uova dopo un paio di giorni galleggiano forse perché diventano più leggere senza il peso del guscio.
      Ciao Veggie

      Elimina
  13. Veggie ciao
    senti,sto facendo il liquore,però mi sono resaconto che il vaso, anche se grande,non contiene tutti gli ingredienti,al momento ho messo tutto in una insalatiera di vetro ben coperta ,è per forza necessario il vaso?non so se ci sono di 2/3, litri spero di si, adesso vado a vedere ,altrimenti lo metterò in 2 vasi- ho assaggiato..sapore buonissimo!!!!
    Ti sono infinitamente grata per questa ricetta della mia infanzia...
    Grazie mille e che la vita ti sorrida sempre
    Ciao Teresa

    RispondiElimina
  14. Scusa Veggie
    non ho trovato il vaso grande,posso lasciarlo nell'insalatiera ben chiusa?
    Misembra che lo zucchero si sia sciolto bene, devo aspettare comunque 3 giorni prima di imbottigliare?
    Grazie Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, nell'insalatiera richiederebbe molti più limoni per coprire le uova.
      £ giorni sono il tempo minimo, non credo che prima di questo tempo i gusci si possano dissolvere completamente.
      Ciao Veggie

      Elimina
  15. Veggie il liquore è già fatto!!!sono all'ultimo passaggio,quello di metterlo in infusione per 3 giorni nel barattolo prima di imbottigliarlo,lo zucchero mi sembra sciolto bene.
    ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Speriamo che riesci a resistere per il tempo di stagionatura minimo heheh!!
      Un abbraccio
      Veggie

      Elimina
  16. Veggie,
    scusa, forse non mi sono spiegata bene; volevo dire;ieri ho frullato il tutto,ma non avendo un vaso abbastanza grande da contenere il tutto (circa " 2 litri e mezzo, come quantità ci siamo ?) per 3 giorni L'ho messo in una insalatiera, l'ho mescolato ogni tanto e questa mattina ,visto che lo zucchero si è sciolto bene l'ho imbottigliato. NON ci sono problemi se non ho aspettato i 3 giorni per farlo maturare vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ok, ora ho capito, va bene in questo caso non credo sia importante il contenitore, mentre per i 3 giorni se sei sicura di aver mescolato bene, anche in questo non credo ci siano problemi.
      Ciao Veggie

      Elimina
  17. Veggie ciao,
    una volta imbottigliato va agitato ogni tanto o bisogna lasciarlo stare?
    Mi sembra che abbia un leggero sapore di frizzantino,è normale ?
    ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va agitato sempre prima di berlo, perché le parti pesanti si depositano sul fondo, non so se abbia un leggero sapore frizzantino, forse.. non ha il sapore di quello tradizionale comunque.
      Ciao Veggie

      Elimina
  18. Veggie, io intendevo durante i 30 gg di riposo.
    Domani faccio il vov, Poi ti faccio sapere
    A presto ciao
    Teresa

    RispondiElimina
  19. Veggie il liquore è leggermente frizzante (ma proprio poco)però mi ha fatto saltare il tappo (che è di sughero )della bottiglia del marsala che ho usato per farlo ,è normale ? il marsala è come quello che ho visto nella tua foto,stessa marca.
    Che faccio????
    Ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dovrebbe frizzare... non so cosa sia successo, anche le mie bottiglie sono chiuse con il tappo di sughero, ma il liquore è fermo come tutti i liquori.
      Se il tuo frizza significa che c'è una fermentazione in corso, non dovrebbe esserci..
      Veggie

      Elimina
  20. E allora che faccio????lo beviamo da subito?
    Sai,ho fatto tutto per filo e per segno,
    facendo attenzione anche per quanto riguarda l'igiene e le bottiglie erano perfettamente pulite
    Ciao veggie, come al solito grazie e un bacione
    Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai aggiunto anche l'alcol che non ricordo?
      Se non l'hai messo mettilo, poi trasferisci il liquore in bottiglie che puoi chiudere ermeticamente, la fermentazione dovrebbe bloccarsi.
      Ciao Veggie

      Elimina
  21. Veggie ,
    si, ho messo l'alcol a95°buongusto,ho seguito la ricetta passo passo,comunque il sapore è buono,non capisco il frizzantino.
    devi pensare che sto preparando per fare il vov e le bottiglie e i tappi li ho sterilizzati,anche l'imbuto e il colino dopo lavati e li ho passati nell'acqua bollente per qualche minuto
    grazie per l'interessamento
    ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora se il sapore è buono direi che puoi limitarti a chiudere bene le bottiglie, magari versa il liquore in bottiglie con il tappo a vite.
      Ciao Veggie

      Elimina
  22. Veggie
    Sei unica !!!!ti auguro un mondo di bene.
    ciao Teresa

    RispondiElimina
  23. l'ho fatto! e' eccezionale! Devo dire che le uova nel barattolo con il limone per una settimana non avevano affatto un aspetto appetitoso, ma non mi sono lasciata condizionare dalle apparenze e oggi ho completato il liquore. Siccome il mio marsala non era poi così buono - ma al super non c'era molta scelta - ho aggiunto un bicchierino di moscato di sicilia di qualità che avevo già aperto. il risultato è sorprendente! Penso che amici e parenti apprezzeranno molto! Grazie di questa splendida ricetta, farò pubblicità!
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che idea! penso che un goccio di moscato ci stia proprio bene, brava!
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Io l'ho fatto un po' di tempo fa con una ricetta presa da un libro ma uguale a questa.Pero' l'ho buttato perche' anche avendolo filtrato bene e piu' di una volta, avevo un deposito alla fine della preparazione per quasi la meta' del liquido, sembrava diviso in due, e quando aprivi il vaso friggeva come se fermentasse qualcosa. Ero molto dispiaciuta vorrei rifarlo.

      Elimina
    3. Il liquore forma sempre un deposito più pesante, quindi va sempre agitato prima di versarlo.
      Ovviamente non deve friggere, se frigge significa che qualcosa che qualcosa è andato storto e il prodotto sta fermentando.
      Per questa ragione, per una migliore conservazione ho aggiunto dell'alcol alla ricetta.
      Lo preserverà meglio e durerà mesi e mesi, io ne ho ancora una bottiglia da quasi un anno, è buono come il primo giorno, non l'ho neanche messo in frigorifero.
      Ciao Veggie

      Elimina
  24. ciao veggie ho preparato tutto stamane,ovvero le uova ed i limoni..bene a quattro ore quasi tutti i gusci sono disciolti..e non me lo aspettavo cosi' presto.Pensi sia il caso di proseguire subito perche' credo che entro stasera gli ultimi 2 mezzi gusci di sicuro non ci saranno piu'..oppure e' andato male il mio primo tentativo?grazie per la risposta un saluto Loredana dimenticavo di dire che le uova sono state deposte ieri mattina,ed i limoni sono del giardino..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Il fatto che i gusci si siano sciolti subito non è da considerarsai un difetto!
      Questa ricetta è antica, una volta i gusci si scioglievano prima di quelli di oggi. Forse oggi sono più duri a causa della'limentazione delle galline moderne.
      Io direi che comunque sarà meglio lasciarli qualche giorno in infusione, invece dei 7 indicati nella ricetta tienili in infusione per 3-4 giorni.
      Vedrai che verrà senz'altro ottimo.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. grazie infatti li ho lasciati per 3/4 giorni ancora l

      Elimina
  25. Ciao, ho incominciato il procedimento di immersione delle uova nel limone ma i gusci come prevedibile hanno incominciato a sciogliere. Dalla reazione tra il calcare del guscio e il succo acido crea bollicine di gas. Se chiudo ermeticamente il tappo credo che a breve esploderà. L'ho già riaperto 3 volte in 15 minuti. Il barattolo di vetro è di quelli della "5* stagione". Cosa posso fare? Devo tenere chiuso il tappo a capsula, ma è molto rigonfiato, O basta coprire?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaso, ti leggo solo ora...
      Non devi chiudere ermeticamente ma solo avvitare non completamente in maniera che circoli l'aria. Come vedi anch'io l'ho messo nel vaso bormioli, basta non stringere il coperchio.
      Veggie

      Elimina
  26. Ciao volevo sapere se si può aggiungere anche del latte condensato perché se non ricordo male quando ero piccola e mia mamma lo faceva lo aggiungeva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volendo sì, ma sarà necessario aggiustare la quantità di alcol che funge anche da conservante, qualsiasi cosa si aggiunge diminuisce la gradazione alcolica, quindi bisogna rialzarla.
      Veggie

      Elimina
  27. Ciao... ma il succo di limone va lasciato o scolato?

    RispondiElimina
  28. Ciao Veggie,
    volevo chiederti se è possibile eseguire la ricetta anche con lo zucchero di canna e, se si, le dosi rimangono le medesime.
    Grazie mille per questa redivia ricetta!!!
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, puoi usare anche zucchero di canna e le dosi rimangono le stesse, devi tener presente però che lo zucchero di canna ha un suo aroma dominante, quindi magari cerca di sceglierne uno dal sapore più neutro possibile.
      A presto
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010