Pubblicato lunedì 11 luglio 2011e aggiornato il

alcolina gel - igienizzante mani

Noi tutti, a seguito all'epidemia del 2009, causata dalla nuova influenza A denominata H1N1, abbiamo preso l'abitudine di portarci dietro, in borsetta o in tasca quei flaconcini di gel tipo Amuchina gel, per disinfettare le mani soprattutto quando si viaggia sui mezzi pubblici.
Molte persone però hanno il vizio di mangiarsi le unghie e i bambini non possono fare a meno di toccare tutto per poi mettersi le mani in bocca. Ci si chiede se siano più pericolosi i germi o l'ingestione di tutte le sostanze chimiche contenute in questi gel, che nei casi più fortunati contengono candeggina e altre sostanze chimiche della serie PEG, nonché profumi sintetici non identificati, limonene e citral che non fanno bene sulla pelle e tanto meno se ingerite.
Alcolina gel invece, sfrutta le proprietà disinfettanti e igienizzanti dell'alcol unite a quelle già note degli oli essenziali come bergamotto e tea tree.

ALCOLINA GEL - IGIENIZZANTE MANI
(per un flaconcino da 75ml/100ml come quelli in commercio)
Ingredienti:
50 ml alcol etilico 95° (alcol buongusto)
50 ml acqua demineralizzata o distillata
1 gr. gomma xantana
0,5 gr. burro di karité
(il burro di karité è da preferire, ma in alternativa si possono usare 2 ml di glicerina vegetale)
2 ml olio ess. bergamotto
1 ml olio ess. arancio dolce (oppure limone)
10 gocce olio ess. tea tree
Preparazione:
Occorre una bilancia di precisione che sia in grado di misurare frazioni di un grammo. Nei mercatini o nei negozi di casalinghi, compresi i negozi cinesi si trovano bilance elettroniche al prezzo di 10,00/12,00 euro. Sarà utile averne una anche per la preparazione di altri cosmetici.
Misurare correttamente l'acqua e versarla in un pentolino di piccole dimensioni. Aggiungere un grammo di gomma xantana (senza scaldare), che tenderà subito ad ammallopparsi. Usando un mixer per schiumacaffè frullare a freddo fino a quando tutti grumi saranno scomparsi.
Aggiungere mezzo grammo di burro di karité, avrà il compito di mantenere la pelle morbida dopo ogni uso del gel, poiché l'alcol che contiene tende a seccarla, in alternativa (anche se è da preferire il burro di karité) si possono mettere 2 ml di glicerina vegetale, ma non in questa fase.
Portare sul fuoco a calore moderatissimo e girare in continuazione, quando dopo pochi secondi accennerà a bollire spegnere il fornello, nel frattempo il burro di karité si sarà sicuramente sciolto. Frullare brevemente con il mixer, poi coprire per evitare che altra acqua evapori. Lasciare raffreddare completamente.
Nel frattempo misurare l'alcol correttamente e scioglierci gli oli essenziali, se ancora il gel non sarà pronto coprire anche l'alcol per evitare l'evaporazione sia dell'alcol che degli oli essenziali in esso contenuti.
Quando il gel avrà raggiunto la temperatura ambiente versare una piccola quantità dell'alcol preparato in precedenza, nel gel e frullare, se si mette la glicerina in sostituzione del burro di karité, questo è il momento di inserirla. Non aggiungere altro alcol fino a quando quello versato non sarà stato assorbito. Proseguire così a piccole dosi per volta, fino ad esaurimento, frullando di continuo. La gomma xantana non è solubile in alcol perciò è importante pesare bene l'alcol senza eccedere nella quantità e non immetterlo tutto in una volta per evitare l'ammassamento della gomma o addirittura che la preparazione diventi liquida.
Quando il gel sarà pronto versarlo nel flaconcino servendosi di un imbuto. Anche se gel, passerà tranquillamente attraverso l'imbuto scivolando poco per volta attraverso il buco.
Uso:
Versare una piccola quantità di gel nel palmo della mano, sfregare e girare tra le mani insistendo sulle dita fino ad assorbimento, possibilmente per un tempo non inferiore a 30 secondi.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
ALCOLINA GEL - IGIENIZZANTE MANI
by veggie822-LILIANA PAOLETTI
is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

37 commenti:

  1. Sempre molto utile! io non sopravvivo senza igenizzante...
    Grazie mille!!

    RispondiElimina
  2. questa è geniale!!!

    Katia

    RispondiElimina
  3. hai un blog utilissimo e ti seguo volentieri!
    ricordo anche,che sul mio blog fino al 20 luglio hai la possibilita' di partecipare al mio giveaway!
    Trovi il regolamento e le info qui!

    RispondiElimina
  4. Fantastico!! L'ho fatto ieri ed è veramente ottimo. Lascia le mani pulite e morbide e non unge, al contrario di altri che avevo acquistato. Veggie sei sempre incredibile. Grazie mille!!
    Tina

    RispondiElimina
  5. Non avendo la gomma xantana si può lasciare in forma licquida? Grazie

    RispondiElimina
  6. No perché nel mettere sulle mani dell'alcol e dell'acqua allo stato liquido c'è il rischio di esagerare con le quantità divenendo così irritante (anche per la quantità di oli essenziali che contiene), inoltre i liquidi evaporano immediatamente non lasciando al prodotto il tempo di igienizzare.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  7. Ho difficoltà a reperire la gomma di xantano, secondo te è possibile sostituirla con quella di agar-agar? Inoltre, per quanto tempo pensi si possa conservare questo prodotto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, l'agar agar non è indicato.
      La xantana puoi cercarla in farmacia, oppure online sicuramente in qualche negozio di ingredienti per cosmetica si trova.
      Il prodotto si conserva per tanto tempo, come conservante c'è l'alcol.
      Ciao Veggie

      Elimina
  8. Chiedo scusa ma l'alcol si e' scoperto non ha potere disinfettante e battericida...anzi! Basta cercare su internet...sono in crisi! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il potere disinfettante in questo caso è dato dall'alcol che se mantenuto per un po' sulla pelle agisce da disinfettante come no! Gli essenziali poi... sono loro a svolgere l'azione principale di disinfezione.
      Ciao Veggie

      Elimina
  9. Che dire...sei strepitosa...anche questa no me la sarei mai immaginata.Leggo questa ricetta giusto ora che sta x finire la mia "tipo Amuchina".Faccio l'insegnante e dato che non lascio mai la classe spesso faccio uso di questo prodotto x pulirmi un pò le mani.Anche io mi chiedevo "ma che roba mi metterò addosso?"
    Grazie di esistere Veggie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te che mi segui.
      Un abbraccio
      Veggie

      Elimina
  10. Ciao Veggie complimenti per la ricettina utilissima!
    A me mancano gli oli essenziali mentre ho tutti gli altri ingredienti.
    Pensi che sia inutile gelificare il tutto emettendo gli oe?
    Un saluto

    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, l'olio essenziale di tea tree è importantissimo in questa preparazione, non puoi evitarlo.
      Ciao Veggie

      Elimina
  11. Ciao Veggie! Questo blog è favoloso, e questa ricetta utilissima! Con quali altri oe potrei sostituire il bergamotto?
    Grazie
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metti il limone se ce l'hai.
      Ciao e benvenuta!
      Veggie

      Elimina
  12. Scusa Veggie se riapro la discussione, visto che in farmacia non riesco a trovare la gomma di xantana, mi hanno cosigliato al suo posto la gomma arabica, dici che può sostituirla?
    Grazie

    RispondiElimina
  13. Ciao, visto che utilizzo l'igienizzante mani sopratutto in estate al mare, prima di mettermi la crema solare sul viso ed espormi al sole, volevo chiederti con quale altri oli essenziali posso sostiuire i due oli essenziali fotosensibilizzanti? Oppure posso semplicemente mettere solo l'olio essenziale di tea tree?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi mettere anche solo il tea tree senza problemi, comunque è sempre meglio evitare di esporsi direttamente al sole con gli oli essenziali anche se non di agrumi.
      Ciao Veggie

      Elimina
  14. Ciao, ti ringrazio per la risposta, dunque lo stesso principio di non utilizzanre qualsiasi olio essenziale in estate vale anche per le aggiunte alle creme viso e tonici, (in città)? E che ne dici degli oli vegetali? Io ho la fissa di fare delle aggiunte personalizzate alle creme viso e contorno occhi per potenziarle, ma non vorrei fare pasticci :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah diciamo che se in una crema ci fosse qualche goccia di olio essenziale di agrumi non è la fine del mondo, l'importante è che non ci si espone direttamente come al mare. Il sole che si prende in strada non è rilevante. Ovviamente è anche una questione di quantità.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ti ringrazio per le tue preziose risposte, inoltre volevo chiederti un consiglio: soffro di geloni alle mani, potresti consigliarmi un rimedio naturale, tipo un unguento, un ingrendiente specifico da usare per questa patologia? Grazie.

      Elimina
    2. Prova con l'olio essenziale di lavanda, alle volte è sufficiente.
      Puoi usarlo puro a gocce, oppre diluiscilo con un altro olio tipo mandorle, al 50% così puoi abbondare nelle applicazioni.
      Ciao Veggie

      Elimina
  16. Ciao, volevo chiederti, usando l'acqua demineralizzata nei vari cosmetici fatti in casa (sopratutto per i tonici o per eventuali composti che mettiamo sul viso), occorre prima farla bollire per sterilizzarla per poi usarla quando si raffredda o non serve? Ti chiedo questo perché ho letto che l'acqua demineralizzata e l'acqua distillata non sono la stessa cosa: enntrambe sono prive di minerali ma solo la seconda è sterilizzata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se nei cosmetici è previsto un conservante basta che l'acqua sia demineralizzata, se invece non ce ne sono è meglio sterilizzarla così il prodotto durerà più a lungo.
      Veggie

      Elimina
  17. Ciao, ti ringrazio per avermi risposto, se ho capito bene devo diluire in 50% di olio di mandorle dolci, alcune gocce di olio essenziale di lavanda, per esempio in 50ml di olio di mandorle dolci, quante gocce posso mettere, in che percentuale? Facendo questa miscela, quanto potrebbe durare in termini di conservazione? Che ne dici dell'oleolito di calendula in alternativa all'olio di mandorle dolci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti mettere fino al 50% di olio essenziale, quindi per esempio 10 ml lavanda + 10 ml mandorle oppure minimo il 20%, per esempio 10 ml di lavanda in 50 di mandrole.
      Veggie

      Elimina
  18. Ciao, io sono solita fare delle aggiunte alla mia crema viso, tra queste aggiunte metto degli oli essenziali. Poiché ne ho a disposizione diversi, vorrei sapere, quante gocce in tutto, complessive, posso mettere in 50ml di crema viso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma cosa c'entra con l'alcolina gel?
      direi che per il viso non se ne devono mettere molte, in un vasetto da 50 ml puoi metterne 5-8 gocce
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  19. Ciao Veggie,
    secondo te lo potrei usare con mia figlia di 8 mesi? o meglio qualcosa senza alcool dato che ha sempre le mani in bocca?
    grazie
    eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eviterei, con l'alcol e tutti quegli oli essenziali direi che è troppo aggressivo per lei.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
    2. Grazie. quindi cosa potrei usare x lavarle le mani? sapone di marsiglia? grazie ancora eleonora

      Elimina
    3. Sì, un sapone di Marsiglia (specifico per la pelle, non per il bucato), andrà benissimo.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
    4. ho comprato quello "vero" a marsiglia con il 72% di olio d'oliva. userò quello! grazie mille :)

      Elimina
  20. Ciao Veggie! Siccome ho parecchie allergie e l'alcol mi da parecchio fastidio volevo chiederti se in alternativa potrei fare uno spruzzino con acqua e acqua ossigenata 10/12 vol.? A volte la uso pura ma la trovo un po'irritante!!! Grazie, buona giornata! Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non puoi usare acqua ossigenata, ti bruci la pelle!
      Ciao
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010