Pubblicato venerdì 22 ottobre 2010e aggiornato il

congelare e scongelare i grani di kefir


Congelare i grani è una pratica molto utile per la buona conservazione del kefir, soprattutto se ci si deve allontanare da casa per lunghi periodi e non si ha la possibilità di curarlo ogni giorno.
Chi come me, prepara del kefir di soia ha una vera e propria necessità di conservare i grani di kefir coltivati in latte vaccino, perché il kefir di soia ogni tanto va rinnovato partendo proprio dal kefir normale.
Ho congelato i grani in 2 modi diversi per valutarne il recupero. In entrambi i casi è stato possibile ripartire con la produzione di kefir senza che i grani avessero riportato danni conseguenti al congelamento.
Nel primo metodo ho messo un cucchiaio di grani belli attivi in un barattolo di vetro e li ho ricoperti con una quantità di latte pari a circa il doppio del volume dei grani. Nel secondo li ho scolati dal kefir e li ho messi in una bustina senza latte, che ho sigillato dopo aver aspirato dell'aria con la macchinetta del sottovuoto, ma senza comprimerli e lasciando nella bustina uno spazio sufficiente per l'aumento di volume che avviene con la congelazione.
I grani nel latte erano congelati da quasi un anno, quelli senza latte da sei mesi.
Non ho notato differenze in entrambi i casi.

Procedimento:
Prendere il vasetto contenente i grani congelati nel latte. Per non creare traumi durante la fase di scongelamento, passare il vasetto dal congelatore al frigorifero per 24 ore senza toccare nulla.
Trascorse le prime 24 ore i grani si saranno scongelati, ma saranno molto freddi. Filtrare il poco kefir (buttarlo) e aggiungere poco latte freddo di frigorifero. Non rimettere il vasetto nel frigorifero, ma coprirlo e lasciarlo a temperatura ambiente.
Trascorse altre 24 ore cambiare ancora il latte, ma stavolta aggiungerlo appena tiepido oppure lasciare del latte di frigorifero a temperatura ambiente per un paio d'ore (se non fa troppo freddo) prima di utilizzarlo. Il latte non dovrà superare il mezzo vasetto, almeno per i primi 10 giorni.
Quando i grani cominceranno a moltiplicarsi si può passare ad una quantità superiore di latte ed iniziare a consumare il kefir prodotto.
Le immagini mostrano i grani dopo 2 giorni e in sequenza fino a circa 20 giorni dopo lo scongelamento.
Come si può vedere dopo 20 giorni sono cresciuti e si moltiplicano normalmente.
Se si usano i grani congelati senza latte invece, appena tolti dal congelatore si dovrà aprire la bustina tagliandola con le forbici per non danneggiare i grani, e metterli subito in latte freddo di frigorifero. Il vasetto andrà messo nel frigorifero per le prime 24 ore, poi si procederà come per il sistema precedente.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
CONGELARE E SCONGELARE I GRANI DI KEFIR
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

7 commenti:

  1. dovrei spedire i fermenti a delle amiche,ho pensato di metterli sottovuoto con il latte!!! che ne pensi?hai un'idea migliore? grazie Silvana

    RispondiElimina
  2. No, penso che sia la cosa migliore da fare, ma poco latte e magari spediscili belli freddini di congelatore

    RispondiElimina
  3. Mio figlio (laureato in scienza dell'alimentazione) mi ha in segnato a mettere i granuli di kefir in un barattolo di vetro in cui ci si mette acqua un cucchiaio di zucchero e qualche goccia di limone chiudere ermeticamente e porre in frigo, io l'ho provato è ottimo e quando serve porre i granuli sotto l'acqua aggiungere io lAtte e ottimo rosanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando metti il latte quanto li tieni nel latte?
      Ciao Veggie

      Elimina
  4. 24ore in inverno, in estate 24 ore in frigo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, magari quando ho un esubero di grani faccio delle prove di conservazione.
      A presto Veggie

      Elimina
  5. Ciao è 2 gg che sono incollata al tuo blog sei molto brava ed ingegnosa continuerò a seguirti x ché ho visto tante cose da imparare brava Bruni da bologna

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010