Pubblicato martedì 2 febbraio 2010e aggiornato il

cipolle fermentate con il miso

Questa semplice ricetta, oltre che buona può essere l'occasione giusta per mangiare un alimento con fermenti vivi.
L'ho presa dal libro di Michela Trevisan Il manuale dei cibi fermentati, un bel libro in cui vengono svelati i segreti per ottenere delle buone fermentazioni e i benefici che si traggono dall'introduzione di alimenti fermentati nella nostra dieta.

CIPOLLE FERMENTATE CON IL MISO
Ingredienti:
1 kg di cipolle bianche o rosse
2 cucchiai da tavola di miso d'orzo (io ho usato miso bianco)
Preparazione:
Affettare finemente le cipolle (meglio con un'affettatrice) e mescolarle con il miso.
Metterle in un barattolo schiacciandole per favorire la fuoriuscita del liquido che dovrà ricoprirle in breve tempo (io le ho messe nel mio solito vaso pressainsalatini giapponese). Lasciarle riposare per una settimana a temperatura ambiente, poi si possono mettere in vasetti più piccoli, riempirli con il liquido di fermentazione e riporli in frigorifero o in cantina.
Sono ottime per insaporire insalate e patate lesse, su crostini di pane, riso integrale o altre pietanze.
Veggie

25 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Veggie le cipolle mi piaccciono tanto, secondo te posso farle senza utilizzare il pressainsalatini?
    Grazie Sergio

    RispondiElimina
  3. Amo le cipolle, metto in nota, è possibile utilizzare il sale come con i crauti, visto che il miso nonl'ho uso abitualmente?
    Nonnabè

    RispondiElimina
  4. Ciao Nonnabè, con il miso la fermetazione si avvia velocemente, ma puoi procedere anche con pochissimo salema senza aggiungere acqua. Le cipolle ne produco già tana per conto proprio. Se hai altre preparazioni fermentate puoi aggiungere un paio di cucchiai del liquido di fermentazione (per esempio dei crauti)o del latticello di kefir.
    Veggie

    RispondiElimina
  5. Si Sergio, basta metterle in un altro vaso, l'importante è premerle per far uscire presto il liquido che deve ricoprile al più presto.
    Veggie

    RispondiElimina
  6. Mi avete incuriosito... adesso non si parla di altro... Ho preso delle cipolle e questo fine settimana proverò questa ricetta, però senza miso, ma col sale, come hai spiegato prima, ed anche senza pressainsalatini. Ce la posso fare!
    Enrica

    RispondiElimina
  7. Sabato ho preparato le cipolle fermentate, ma al posto del miso ho messo il sale. Hanno già fatto molta acqua, devo aspettare almeno una settimana, o posso già tirarle fuori?
    Grazie, Enrica

    RispondiElimina
  8. Devi aspettare almeno una settimana, il tempo cioè che fermentano. Vedrai ti piaceranno, ma resisti ;-)
    Quando saranno pronte le puoi mettere nel frigorifero in un paio di vasetti e consumarle a piacimento. Tienile immerse nel loro liquido e dureranno a lungo (se non ve le mangiate prima).
    Ciao!

    RispondiElimina
  9. wow!devono essere ottime! ti faccio i miei complimenti per tutto quello che scrivi nel tuo sito perchè dai dei consigli preziosissimi!!!! A volte basta davvero poco per svincolarci dalle marche, dai prodotti comprati e usati (non sempre di qualità)... poi se ci sono persone come te che offrono aiuti così preziosi è tutto più facile!!!

    RispondiElimina
  10. Si infatti sono ottime.
    Grazie per i complimenti Ely.
    Un abbraccio Veggie

    RispondiElimina
  11. Ciao Veggie!
    A casa non ho il miso, mi suggerisci di comprarlo o posso trovare un'alternativa fra quello che ho già? Ad esempio sale? Quanto?
    Grazie, Tina

    RispondiElimina
  12. Si puoi mettere pochissimo sale tra uno strato e l'altro, che servirà da conservante fino a quando non si avvierà la fermentazuione. Veramente poco ne devi mettere. Comprimi bene ed accertati che il liquido ricopra velocemente le cipolle.
    Veggie

    RispondiElimina
  13. Perfetto, grazie mille!
    PS: complimenti per il blog "Le crezioni di Veggie", è bellissimo!
    Sei una fonte inesauribile di idee e soprattutto un esempio da seguire... :D
    Tina

    RispondiElimina
  14. Veggie,per tenere le cipolle sotto pressione e immerse nel proprio liquido,ho un aggeggio che insieme alla retina ha anche dell'acciaio inox, lo posso usare ? il contenitore è di vetro. ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, l'acciaio non disturba e non si rovina, puoi usarlo, purché sia acciaio e non alluminio.
      Ciao Veggie

      Elimina
  15. GrazieVeggie, sei sempre disponibile!! adesso vado a tagliare le cipolle!!!!!!Ciao Teresa

    RispondiElimina
  16. Veggie,ho messo le cipolle nei vasetti, (ho usato quelle rosse ),il liquido non è limpido e l'odore sembra acido, è normale ? Ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il liquido è acido,, la fermentazione produce acido, ma non si sente molto. Anche se è un po' torbido è normale.
      Se non ci sono muffe credo sia tutto normale.
      Ciao Veggie

      Elimina
  17. Veggie, no, non c'erano muffe sono state sempre sommerse dal loro liquido.
    grazie mille ciao Teresa

    RispondiElimina
  18. Veggie, errata corrige,mi devo informare se la retina dell'aggeggio di cui ti ho parlato sia o meno di alluminio, appena vado chiedo informazioni poi ti faccio sapere. ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, meglio evitare l'alluminio con gli acidi.
      Ciao Veggie

      Elimina
  19. Ciao, posso usare il miso di soia anziché quello d ' orzo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì certamente, è lo stesso.
      Ciao Veggie

      Elimina
  20. Ciao Veggie, é da 10 giorni che ho le cipolle a fermentare come tu dici con miso di riso (+/-21°C). Non noto una particolare attività fermentativa ne formazione di muffe. Volevo chiederti come posso controllare se tutto procede ok e se, trasferendo nei vasetti di vetro, devo utilizzare tutto il liquido che si è formato.
    Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attieniti ai tempi indicati in ricetta, vedrai che andranno bene.
      Se il liquido è abbondante non è necessario metterlo tutto, basta che le cipollesiano coperte un minimo.
      Ciao Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010