Pubblicato martedì 28 maggio 2019e aggiornato il

Ginger Bug - Starter di zenzero per bevande fermentate


Facciamo uno starter "vivo" con fermenti probiotici.
Lo useremo per fare la famosa birra di zenzero "Ginger Beer" e altre bevande fermentate a base di frutta e perché no? Anche qualche spumantino.

GINGER BUG

Ingredienti:
zenzero fresco (meglio se biologico)
zucchero di canna
acqua minerale naturale, oppure acqua di fonte, oppure acqua di rubinetto filtrata dal cloro

Preparazione:
Seguite il passo passo del video e in 5 giorni il vostro starter sarà pronto!

Veggie - Liliana Paoletti
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

2 commenti:

  1. Salve, sto provando a fare il ginger bug ma dopo 3 giorni il composto è diventato tutto gelatinoso e non più liquido...non so se è normale o devo buttare via tutto...lo zenzero che ho usato non era bio, forse dipende da questo? grazie mille
    Giulia

    RispondiElimina
  2. Ciao Liliana, il terso giorno è comparsa una pellicolina bianca come muffa ho paura che non sia molto positivo.....forse fa troppo caldo?
    ti aspetto e buona giornata

    RispondiElimina

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6009 6778 7195

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it