Pubblicato venerdì 7 settembre 2012e aggiornato il

basilico secco

Siamo arrivati alla prima metà di settembre e inevitabilmente sono arrivate le prime piogge. Le temperature sono scese un po' e le piante di basilico hanno dimostrato subito una certa sofferenza. Per salvare il basilico prima dell'arrivo del freddo e conservarlo per l'inverno possiamo metterlo sott'olio come spiegato nell'articolo basilico sott'olio oppure se vogliamo un procedimento rapido perché di tempo ne abbiamo poco (come è successo a me in questa circostanza) possiamo essiccarlo.
Il procedimento è semplice e veloce e il risultato apprezzabile.

Procedimento:
Staccare le foglie dalla pianta, comprese le più giovani, scartare solo quelle ingiallite ormai appassite.
Lavarle e asciugarle, se avete una centrifuga per l'insalata usatela, perché riesce a rimuovere quasi tutta l'acqua senza danneggiare le fragili foglie del basilico.
Preparare la leccarda del forno coprendola con un foglio di carta da forno. Distribuire sulla carta le foglie di basilico e mettere in forno. Nel forno non si dovranno cuocere ma essiccare, quindi usate una temperatura bassissima, 50° C/60 °C è la temperatura ideale.
Lasciare lo sportello del forno socchiuso in modo che l'acqua possa uscire e le foglie asciugarsi velocemente.
Per l'essiccazione completa basterà da un'ora a un'ora e mezza.
Quando le foglie non saranno più morbide si potrà sospendere l'essiccazione.
Lasciare le foglie sulla leccarda fino a raffreddamento completo, poi conservarle in uno o più vasetti di vetro.
Se avete un buon macina caffè potrete polverizzare le foglie secche e riporle in polvere.
In questo modo il basilico risulterà molto più aromatico, ne basterà una puntina per sprigionare tutto il suo aroma (decisamente più gradevole del basilico secco acquistato)
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
BASILICO SECCO by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at http://www.lareginadelsapone.com/2012/09/basilico-secco.html.

6 commenti:

  1. ciao.sono mariana.oggi ho messo a seccare del basilico che abbiamo nel orto,ma guardando la tua foto vedo che sono secccccche e tinche le foglie,ma le mie son rimaste morbide,anche se sono rimaste nel forno 2 orette buone,hanno cambiato il colore pero.che dici le devo rimetere su?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì rimettile in forno, non devono rimanere morbide ma secche e leggere.
      I tempi forse saranno diversi in base al forno e anche in base alla quantità che hai messo nel forno.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. grazie mi sa che forno eletrico e l'abbondanza di foglie abbia cambiato il risultato della mia "ricetta" .mariana.
      infatti lo rimesso nell forno e si e seccato a dovere

      Elimina
  2. Ciao! Ho appena scoperto il tuo blog, che bello!
    Proverò questo tuo consiglio con le mie piantine di basilico che stanno un po' soffrendo in questi giorni... :)
    Buona serata.

    Karni Mata

    RispondiElimina
  3. Ciao Veggie!
    Volevo chiederti...questo metodo funziona anche con altre aromatiche tipo salvia o timo?
    Grazie!!sempre informazioni super utili!
    .siza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho provato direttamente, ma non vedo perché non dovrebbe.
      Ciao Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010