Pubblicato giovedì 14 giugno 2012e aggiornato il

1000 usi del bicarbonato di sodio

Sul bicarbonato si legge tanto e ovunque .... e forse questo articolo diventerà uno tra i tanti, ma un sito come La Regina del Sapone che raccoglie informazioni su prodotti naturali per la persona, per la casa, per il bucato, non sarebbe completo se nella sua raccolta di articoli non ne includesse anche uno riguardante una sostanza tanto versatile e preziosa come il bicarbonato.
Perciò eccomi qui a ripetere modi d'uso più o meno conosciuti, sperando che tra i tanti ce ne sia qualcuno per voi nuovo.

Bicarbonato per l'igiene personale
Aiuta ad eliminare le impurtità della pelle e facilita la traspirazione.
Per il bagno:
100 gr. di bicarbonato ogni 10 litri di acqua per un adulto, 1 cucchiaio ogni 10 litri di acqua per il bagnetto dei bambini
Come pediluvio:
2 cucchiai di bicarbonato ogni litro di acqua calda nel catino.
Per combattere l'alito cattivo e le piccole irritazioni del cavo orale:
Sciacquare la bocca con mezzo cucchiaino di bicarbonato disciolto in un bicchiere d'acqua.
Per pulire dentiere e apparecchi per i denti:
Immergere la dentiera o l'apparecchio in una soluzione di acqua e 1 o 2 cucchiaini di bicarbonato. Lasciare a bagno una notte e terminare la pulizia strofinando con uno spazzolino da denti per rimuovere con cura eventuali residui di cibo. Sciacquare.
Per combattere l'odore di sudore e detergere delicatamente la pelle:
Mettere 2 cucchiai di bicarbonato nell'acqua del lavabo e detergere le ascelle, poi risciacquare.

Bicarbonato per la casa
Per il frigorifero:
Per la pulizia usare 1 cucchiaio di bicarbonato in un litro di acqua.
Per assorbire gli odori mettere del bicarbonato in una vaschetta di plastica e lasciarla nel frigorifero senza coprirla, il bicarbonato assorbirà gli odori lasciando un odore di fresco. Per profumare il frigorifero è possibile aggiungere al bicarbonato 2 o 3 gocce di olio essenziale di limone.
Per eliminare cattivi odori da pattumiera e scarpiera:
Qualche cucchiaio di bicarbonato sul fondo del secchio o in una ciotola da sostituire ogni 2 mesi.
Per pulire tappeti e moquette:
Per pulire e ravvivare i colori cospargere abbondantemente le superfici con bicarbonato e lasciare agire per almeno 12 ore. Passare l'aspirapolvere o il battitappeto.
Per pulire lavello, pentole e taglieri:
Strofinare con bicarbonato e sciacquare bene. Non usare su pentole in alluminio.
Per rendere splendenti i bicchieri:
Lavare con una spugna imbevuta di acqua e bicarbonato.
Per rimuovere le macchie di teina dalle teiere:
Strofinare le superfici con una spugna inumidita e del bicarbonato asciutto
Per pulire l'argento:
L'argento risulterà davvero lucente strofinandolo con una pezzuola umida cosparsa di bicarbonato e poi risciacquato.
Per migliorare l'azione del detersivo in lavatrice ed eliminare l'odore sgradevole dalla biancheria:
Un cucchiaio di bicarbonato da versare direttamente nel cestello della lavatrice insieme ila bucato.
Per pulire i sanitari del bagno senza graffiare:
Versare un po' di bicarbonato su una spugna umida e strofinare. Sciacquare.
Per allontanare scarafaggi e formiche:
Cospargere fessure e i punti d'ingresso delle bestiole con bicarbonato in cui sono state disciolte poche gocce di olio essenziale di menta, eucalipto o salvia.

Tanti altri usi del bicarbonato per pulizie e/o detersivi per la casa li troverete leggendo i tanti articoli del blog.

Bicarbonato in cucina
Per pulire frutta e verdura:
1 cucchiaio di bicarbonato disciolto in un litro di acqua servirà come antiparassitario e per eliminare le impurità da frutta e verdura.
Immergere i vegetali per qualche minuto in questa soluzione, poi risciacquare con abbondante acqua.
Per la carne:
Un cucchiaino di bicarbonato ogni litro di acqua aiuta a rendere il bollito più tenero.
Per i legumi secchi:
Un cucchiaino di bicarbonato per ogni litro di acqua in cui tenere i legumi a bagno, ammorbidisce i legumi secchi e rende più rapida la cottura. Tenere i legumi immersi nella soluzione per almeno 12 ore. Risciacquare prima della cottura.
Per legumi freschi e verdure:
Un pizzico di bicarbonato in cottura aiuta a mantenere il colore verde naturale delle verdure.
Per la salsa di pomodoro:
Se la salsa di pomodoro ha un sapore troppo acido si può aggiungere un pizzico di bicarbonato durante la cottura. Servirà a neutralizzare l'acidità in eccesso.
Per rendere la pastella più soffice e lievitata:
Aggiungere una puntina di bicarbonato nella pastella per le frittelle dolci o salate, poi impastellare verdure o frutta e friggere.
Nei dolci:
Un cucchiaino di bicarbonato ogni 500 g. di farina aiuta la lievitazione e rende torte e dolci più soffici.
In quantità diverse, che troverete nelle varie ricette del sito e combinato con sostanze acide come cremortartaro o siero di kefir sostituisce efficacemente il lievito chimico.
Come digestivo anti-acido:
Sciogliere mezzo cucchiaino di bicarbonato in mezzo bicchiere d'acqua, poi bere in caso di digestione difficile. Non abusare.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
1000 USI DEL BICARBONATO DI SODIO by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

25 commenti:

  1. consigli fantastici,cara Veggie!!grazie ;0))

    in questo periodo,come l'anno scorso..sto combattendo con quelle piccole e all'apparenza innocue bestioline..le formiche...ho provato di tutto..in ultimo,il lievito chimico..niente le ferma..provero', con il bicarbonato..se al posto dell'olio essenziale,che non ho,facessi bollire le foglie di menta e filtrassi il decotto??baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il decotto di menta è più leggero, prova, ma se non fosse sufficiente dovrai passare all'olio essenziale.
      Ciao Veggie

      Elimina
  2. io aggiungo un cucchiaio di bicarbonato in lavastoviglie nello sportellino insieme al detersivo in polvere (bio) ...pensi possa essere efficace o inutile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sia efficace, potresti lasciarne anche un po' sul fondo della lavastoviglie quando non la usi, anche lì fa da assorbiodori.
      Ciao Veggie

      Elimina
  3. Ciao Veggie sono Lulù, ho scoperto da poco il tuo blog... e quasi per caso! Ma acci...è un blog a 360°! Complimenti! Con calma me lo leggerò tutto è troppo interessante!! Baci Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Lulu!
      Leggi un po' alla volta e soprattutto metti in pratica, se e quando avessi domande sono qui.
      Baci
      Veggie

      Elimina
  4. ciao che bello il tuo sito, sto imparando tante cose e tu sei molto brava perche' spieghi tutto in maniera dettagliata..sei davvero grande!!
    spero tu possa rispondermi a proposito della pasta pulitutto fatta col sapone alga e il bicarbonato.
    ho provato a farla....e forse non ho rispettato i tempi giusti, ti dico questo perche' ho notato che si sta dividendo, cioe' labase piu' densa rimane sotto e in mezzo sembra riaffiorare il giallo del sapone, no peroblem perche' reimescolo il tutto prima di usarla....il problema invece e' che non sgrassa abbastanza.....o sono io che non so usarla? cosa posso aver sbagliato?
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei.. prova ad usarne di più, oppure a rinfornzare il lavaggio aggiungendo della soda Solvay e per i bianchi del percarbonato di sodio.
      Ciao Veggie

      Elimina
  5. Ciao Veggie,
    il bicarbonato in lavatrice può essere usato per tutti i capi, anche quelli colorati o c'è il rischio che perdano colore?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì puoi metterlo per tutti i capi, anche i neri, non sbiadiscono per questo, il bicarbonato si limita ad addolcire l'acqua e a assorbire gli odori.
      Per i colorati ne metti un cucchiaio.
      Ciao Veggie

      Elimina
  6. seguirò i tuoi consigli 6 bravissima..

    RispondiElimina
  7. Ma se uso il bicarbonato nel cestello posso usare anche l'aceto come ammorbidente?

    RispondiElimina
  8. Ciao veggie le sto provando tutte ma non riesco a risolvere il problema del calcare nella lavatrice e nella lavastoviglie . . Sono passata ad usare detersivi naturali e non riesco a trovare un sostituto valido al classico calfort che usavo prima e anche le stoviglie rimangono colate di calcare ! A casa mia l'acqua è molto dura . . Cosa posso usare ? Grazie in anticipo sono sicura che tu sappia cosa fare (:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova con una soluzione al 10% di acido citrico, cioè mettendo 100 g di acido citrico in un flacone da 1 litro e poi riempirlo di acqua.
      Non usare la soluzione insieme al sapone, in quanto non sono compatibili.
      Leggi anche la pulizia della lavatrice:
      http://www.lareginadelsapone.com/2011/01/pulizia-e-cura-della-lavatrice.html
      Ciao Veggie

      Elimina
  9. Ciao, ho scoperto da poco il tuo sito ed è una straordinaria miniera di informazioni! Grazie per gli efficaci consigli, tanto per cominciare sto usando il bicarbonato per tantissime cose, poi ho buttato l'ammorbidente e uso l'aceto per la lavatrice, volevo chiederti come posso sostituire il mefitico Napisan (ho due bimbi piccoli, per cui devo lavare quintali di roba settimanalmente. Grazie ancora!
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi mettere una decina di gocce di tea tree oil ad ogni lavaggio, è un ottimo disinfettante.
      L'olio essenziale lo metti insieme al sapone che ti accingi a mettere in lavatrice, se si tratta di un sapone liquido aggiungi le gocce direttamente nella pallina, altrimenti spargi le gocce nel sapone in polvere, ma solo nella quantità che metti nella lavatrice.
      Ciao Veggie

      Elimina
  10. Ma grazie! Provo domani e nel frattempo continuo a leggere, prima o poi vorrei cimentarmi anche con il sapone Alga, che dalle mie parti si trova senza difficoltà, e buttar via anche i fustini del detersivo per lavatrici! :)
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai su!.... Allora decidi! Ti farà bene alla salute!
      Ciao Veggie

      Elimina
  11. Ciao. Ho appena scoperto il tuo blog: bello!! Stavo cercando il modo di utilizzo del bicarbonato in lavatrice. Sai che io lo uso direttamente sulle ascelle come detersivo? Ho risolto tutti i miei problemi! Sono deodorata tutto il giorno, perfino se vado in palestra o a correre! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh non farlo, prima o poi ti verrà un'irritazione pazzesca, il bicarbonato è basico, non è indicato per le ascelle.
      Ciao Veggie

      Elimina
  12. ciao veggie sono katya mi sono appena iscritta al gruppo e sto aspettando l'approvazione sei fantastica volevo sapere cos'e' lo.e. di tea tree grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' l'abbreviazione di olio essenziale di tea tree, lo trovi in erboristeria.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  13. Ciao. Veggie ho fatto una lavatrice dei colorati dentro mi ci è andato un pantalone rosso risultato? Pantalone bianco a fantasia e diventato rosso pantaloncino grigio sfumato rosa come posso rimediare? Devo buttare via tutto?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...pian pianino con i lavaggi il colore intruso dovrebbe attenuarsi, non ci sono soluzioni ecologiche.
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010