Pubblicato lunedì 14 maggio 2012e aggiornato il

detergente e struccante solido occhi-viso all'argilla

L'idea di questo detergente è nata in seguito alla preparazione del Bio-mex, anche se il Bio-mex è un detergente per la casa, mentre questo è per il viso.
Si tratta di un detergente solido delicato, in grado di sostituire il latte detergente e lo struccante per occhi. Rimuove alla perfezione e senza fatica il trucco, compreso il mascara.
Indicato per tutti i i tipi di pelle.

DETERGENTE E STRUCCANTE SOLIDO OCCHI-VISO ALL'ARGILLA
Ingredienti:
100 gr. argilla bianca (per uso interno o cosmetica)
30 gr. ca amido di mais
20 gr. olio di jojoba
20 gr. glicerina vegetale
10 gocce olio ess. lavanda
10 gocce olio ess. arancio dolce
3 cucchiai idrolato di lavanda, di fiori d'arancio o di rose (oppure acqua distillata semplice)
Preparazione:
Pesare l'argilla bianca e versarla in un piatto o in una terrina. Aggiungere l'olio di jojoba e le gocce di oli essenziali spargendole qua e là, miscelare con un cucchiaio. Aggiungere la glicerina e miscelare, l'impasto diventerà duro e ingestibile da mescolare con il cucchiaio, quindi mescolare con le dita, indossando guanti di gomma, infine aggiungere l'acqua.

Clicca sulla freccia per seguire la sequenza fotografica
Quando l'impasto inizierà a divenire duro tenderà ad espellere l'olio, a questo punto aggiungere l'amido che avrà la funzione di assorbirlo e nello stesso tempo faciliterà l'amalgamazione con il resto degli ingredienti. Continuare ad impastare fino ad ottenere un prodotto non troppo duro ma che si sbriciola come si può vedere nella sequenza di immagini. La quantità di amido di mais da aggiungere è approssimativa, se servirà si potra aggiungerne ancora un po'.
Quando il prodotto sarà ridotto in grandi  briciole, va messo in un vasetto liscio con le pareti dritte e con l'imboccatura ampia (un vaso da circa 200 ml andrà bene). Con le mani (sempre indossando i guanti) o con un batticarne liscio pressare le briciole nel vasetto cercando di non lasciare spazi sul fondo del vaso e al centro. Le briciolone di detergente si adattaeranno alla forma che darete loro e il prodotto diventerà omogeneo.
Non pressare troppo per evitare che goccioline di olio risalgano in superficie.
Anche se il prodotto inizialmente  si presenterà un po' ruvido e con qualche crepa, non importa, al primo utilizzo si liscerà.
Uso:
Il detergente potrà essere usato sia come struccante per gli occhi e per il viso, sia come detergente del viso in generale in luogo del sapone o del latte detergente.
Prendere una spugnetta rotonda di quelle per il trucco in cellulosa, oppure un dischetto usa e getta per il trucco o ancora un dischetto struccante in microfibra, bagnarla e strizzarla bene. Passarla nel detergente con movimenti circolari e prelevare della pasta detergente.
Passarla sul viso e detergerlo. Per togliere il trucco dagli occhi, dopo averlo passato sulle ciglia si può sciacquare, strizzare bene e passarlo nuovamente nel detergente per prelevare altra pasta.
Al termine della pulizia sciaquare il viso con acqua tiepida, e per ultimo fresca. Asciugare e passare una lozione tonica a piacere.
Riporre il detergente mantenendo la superficie quasi asciutta. Non riporre la spugnetta all'interno del vasetto per evitare muffe.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
DETERGENTE E STRUCCANTE SOLIDO OCCHI-VISO ALL'ARGILLA by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

77 commenti:

  1. ciao veggie sono rosa ,grazie x kuesta ricetta era proprio kuella ke attendevo ,io pero' al posto dellargilla bianca usero' kuella rosa ,x il mio viso e' piu indicata,volevo kiederti,ankora 1 cosa ,,,io uso ogni giorno il tuo siero alla vit, c,e mi trovo benissimoe' kuasi un anno ormai ke non ne faccio piu a meno,uniko neo ,mia figlia mi dice ,dopo averlo spalmato ke puzzo di ruggine,e' un kontinuo lamento,dice ke non mi sopporta piu',,,tu kredi ke posso ovviare a kuesto inkonveniente ,aggiungendo al siero una fragranza o, un olio essenziale profumato?grazie di cuore un bacione e b, giornata ps,mi potresti risp su facebuk,sono ale taracco,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio poco fa una persona voleva sapere la stessa cosa per il siero alla vit. C.
      Siamo arrivate alla conclusione che potresti aggiungere 1 goccia (una e non di più)di olio essenziale di rosa, lavanda o geranio, magari ricordandoti di agitare il flaconcino prima dell'applicazione.
      Per l'argilla, se già conosci gli effetti di quella rosa per la tua pelle direi che va bene, non credo ci saranno problemi di conservazione, sempre di argilla si tratta, magari rsii più tollerante sulla quantità di amido, è probabile che ne richieda una quantità un po' diversa.
      Veggie

      Elimina
    2. Ale ti ho risposto qui, perché non trovo il tuo profilo su fb.
      A presto Ciao Veggie

      Elimina
  2. c'è un premietto per te ^_^ http://ilpiaceredistarbene.blogspot.it/2012/05/one-lovely-blog-award.html
    spero ti faccia piacere ^_^
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio del premio Maria, anche se non parteciperò perché proprio ho il tempo limitato.
      A presto Veggie

      Elimina
  3. Devo reperire il tutto ,
    A casa ho solo qualcosina e l argilla è verde.
    Ma segno che mi interessa molto :)

    RispondiElimina
  4. era proprio la ricetta che stavo cercando
    posso sostituire l'argilla bianca con il ghassoul?
    Ciao
    Mila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra che il ghassoul sia troppo aggressivo, ma nulla toglie che puoi provare a farne un pochino e vedere se ti graffia la pelle.
      Ciao Veggie

      Elimina
  5. grazie mille...è una ricetta fantastica. avrei una domanda... andrebbe bene da portare in vacanza? ho pensato che con un solo prodotto mi evito di portare lo struccante occhi ( io uso quello oleoso fattio da te)e un latte detergente x il viso... secondo te potrebbe andare bene o c' è il rischio che risulti un po' aggressivo suula pelle poi abbronzata? un mega abbraccio e un in bocca al lupo x tutto.......
    grazie, Mery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrebbe bene sì!
      Questo detergente ti fa da tutto trnquillamente, prima di pubblicare la ricetta l'ho provato a lungo.
      La pelle rimane morbida per effetto dell'olio di jojoba, non secca affatto. Non l'ho ancora provato con l'abbronzatura ma sono sicura della sua non aggressività.
      Ciao Veggie

      Elimina
  6. ciao veggie, puo andare bene anche il burro di karite grezzo invece della glicerina vegetale? se sì, bisogna rivedere le quantità? grazie, marianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, diventa troppo grasso, è un detergente non una crema nutriente, eppoi c'è sempre il problema della conservazione.
      Così com'è formulata si conserva a lungo perché l'olio di jojoba è più resistente di altri oli, unito alla glicerina e all'argilla tengono bene anche se si deve bagnare leggermente la superficie per prelevarlo. Se si mettono altri grassi il rischio è che irrancidiscano presto.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. ok, ti ringrazio. te lo chiedevo perché il burro di karite, contiene glicerina vegetale e quest'ultima è difficile da trovare. puo andare bene la glicerina marco viti della farmacia? oppure la compro su internet?
      ;-)

      Elimina
    3. Andrà benissimo quella della farmacia, oppure anche su internet, ma dato che ci sono sempre delle spese di spedizione da aggiungere conviene acquiastare su internet solo se si devono prendere altri prodotti.
      Ciao Veggie

      Elimina
  7. Indicativamente, per quanto tempo potrebbe conservarsi ? Grazie per le informazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di preciso non lo so, ma qualche mese di sicuro.
      L'importante è non lasciare la superficie bagnata, la spugnetta che si usa per prelevarlo dev'essere strizzata non deve gocciolare acqua.
      Nell'eventualità che ci finisse troppa acqua si può lasciare il vasetto aperto per qualche ora e lasciare il tempo all'acqua in ecceso di evaporare.
      Ciao Veggie

      Elimina
  8. cara veggie, potresti dirci dove rifornirci degli ingredienti di base che tu usi? qualche sito internet? nelle varie erboristerie non sono riuscita a trovare per esempio: burro di cacao,mallo di noce, glicerina vegetale... ti ringrazio, marianna

    RispondiElimina
  9. Ciao Veggie!
    Da poco ti leggo e trovo il tuo impegno incredibile!
    Due domande che non centrano con questo post:
    1- non trovo qui(forse ho cercato male)nessuna ricetta di detersivo per pavimenti. Ho preso una da un libro dove bisogna comprare della borace. Ma è così cara che ogni passata mi costerà attorno ai 8 euro! Non è che mi puoi consigliare qualcos'altro???
    2- ho letto che compri il o.e. di tea tree su internet: potresti darmi l'indirizzo?
    Ti ringrazio tanto, anche per la passione che ci metti!
    Débora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debora puoi usare anche un pochino di sapone per lavare i pavimenti, oppure se non si tratta di marmo va benissimo anche acqua e aceto o acqua-aceto-alcol (rosa).
      Quanto al borace volendo puoi trovarlo ad un buon prezzo qui:
      http://www.percarbonato.it/index_file/Page596.htm
      mentre gli oli essenziali li acquisto spesso su ebay da questo venditore inglese:
      http://stores.ebay.it/The-Pennine-Collection
      A presto ciao
      Veggie

      Elimina
  10. Ciao Veggie.Ho fatto lo struccante,ma nonostante abbia aggiunto altro amido,non ha fatto grandi briciole,ma è rimasto piuttosto morbido ed oleoso.Andrà bene ugualmente o devo aggiungere altro amido?Grazie Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so perché...forse hai usato un altro tipo di argilla? O forse hai abbondato con olio o glicerina, comunque meglio aggiungere ancora un pochino di amido, direi altri 10 gr..
      Se poi ti sembra ancora troppo morbida aggiungi poca argilla.
      La consistenza è quella di una crema dura non di un sapone, nel senso che se affondi un dito con forza nella pasta rimane una buca.
      Comunque nei giorni a venire dovrebbe leggermente indurire.
      Ciao Veggie

      Elimina
  11. Ciao Veggie....avevo tutto in casa e ho DOVUTO farlo! :-) Beh che dire....lascia la pelle morbidissima!!!! Mi sembra davvero ottimo, non l'ho ancora usato come struccante, ti farò sapere!
    Grazie
    Emy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! Non ho dubbi ti piacerà!
      Un bacione Veggie

      Elimina
  12. Ciao Veggie!! Volevo sapere se al posto dell'amido di mais posso usare quello di riso..o ho pensato una sciocchezza??Grazie mille :)
    Silvia
    ps:ho scoperto da poco il tuo blog ma sto già provando varie ricette! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì certo, puoi usarlo purché sia in polvere fine.
      Ciao Veggie

      Elimina
  13. finalmente l'ho fatto e come prevedevo è fantastico, lascia la pelle morbidissima, strucca perfettamente anche gli occhi e non toglie l'abbronzatura..un'altra meravigliosa ricetta, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)
      Grazie Cristina.
      Baci Veggie

      Elimina
    2. Non lasciare la superficie troppo umida altrimenti ammuffisce, se ti rimane troppa acqua per errore, dopo averlo usato, lascia il vasetto un po' aperto ad asciugare.
      Ciao Veggie

      Elimina
  14. Domanda: avendo in casa sia olio di mandorle che olio di karitè, posso sostituire l'olio di jojoba con l'uno o l'altro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra i due è solo quello di mandorle che si conserva meglio ed è meno nutriente.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Grazie! Stasera scatta lo spignattamento allora!! :-)

      Elimina
  15. Ciao, ricetta interessantissima, ti chiedevo un paio di cose:
    1- si può usare come detergente? non dico tutti i giorni,ma a giorni alterni,xchè ho comprato un sapone spacciatomi come naturale e m'ha fatto venire un mare di brufoli da cui mi sto disintossicando solo ora dopo un mese di lavaggi con acqua micellare...
    2-non ho l'olio ess. di arancio, ma quello di tea tree, limone, menta, cipresso, posso sostituirlo con uno di loro o meglio niente?
    Grazie per tutto il lavoro messo a disposizione e ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è talmente delicato che puoi usarlo come detergente tranquillamente, basta non sfregare troppo il viso con la spugnetta.
      Puoi mettere l'olio essenziale di limone in alternativa a quello di arancio, andrà benissimo.
      Ciao Veggie

      Elimina
  16. hola veggie! rieccomi a chiedere altre sostituzioni. l'olio di jojoba lo posso sostituire con quello di mandorle dolci? o con altri? ho riso, girasole, vinaccioli, extra oliva, ed oleoliti in evo come calendula, lavanda, camomilla e carota.
    un'altra domanda l'olio di jojoba è presente in altre ricette e lo posso sostituire con un altro o sempre con il mandorle dolci?
    grazie mille ;D
    dile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso metti il mandorle dolci, in altri casi bisogns vedere di volta in volta.
      Ciao Veggie

      Elimina
  17. ciao veggie è normale averci messo piu acqua dei 3 cucchiai richiesti? l'olio di mandorle e la glicerina non hanno fatto un impasto duro come si vede dalle foto, me l'ha fatto l'acqua. poi con l'amido si è sbriciolato coma da foto. ma non vorrei aver esagerato o aver causato qualcosa.
    dile;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse dipende dal tipo di argilla,m non sono tutte uguali, l'importante è che ora sia ben asciutto e non liquido perchè se c'è tanta acqua si rovina prima.
      Ciao Veggie

      Elimina
  18. ciao suprVEggie e buon anno :D mi è successa una cosa ieri che per poco non scleravo alle 2 del mattino. vado per struccarmi e mi ritrovo la muffa sullo struccante! uffa ma com'è possibile?? quando lo uso cerco di non lasciare acqua in eccesso e non metto la spugnetta dentro al barattolo. come mai? non so se l'hanno usato le mie sorelle e l'hanno lasciato con piu acqua del solito.
    che faccio? elimino lo strato muffoso e continuo o mi tocca buttarlo?
    dile;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì con la spugnetta elimina lo strato muffoso e lascia il barattolo aperto affinché si possa asciugare.
      Credo che la muffa fosse solo superficiale, forse per l'eccesso di acqua, ma rimuovendo lo strato superficiale dovresti vedere se è così.
      A presto Veggie
      P.S. le sorelle maldestre hehehe!!!

      Elimina
  19. Ciao Veggie una domana ho letto che l olio di mandorle favorisce i brufoli punti neri e pori dilatati e poiche' io una pelle mista cosa mi consigli? E' vero? Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa ti consiglio per cosa?
      Questo è un detergente, a base di argilla e c'è pochissimo olio di jojoba, volendo potresti metterci dell'olio di mandorle.
      Molti si struccano solo con olio di mandorle, potrebbe essere comedogenico se venisse usato come olio nutriente ma non come detergente da risciacquare.
      Ciao Veggie

      Elimina
  20. Ok grazie! Annadv.

    RispondiElimina
  21. Veggie! Da tempo sono alla ricerca di qualche ricetta per produrmi un detergente da usare tutte le sere per pulirmi il viso. Non sono sempre truccata, anzi, mi trucco raramente..ma potrei adottare questo detergente struccante per usarlo tutti i giorni o è troppo aggressivo da usare quotidianamente dato che c'è l'argilla?
    Grazie mille!!

    Giulia P.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi usarlo tutti i giorni, è nato per questo!
      Non importa che ci sia l'argilla, intanto si tratta di argilla bianca e non di quella verde che è più forte, poi l'argilla va risciacquata quasi subito non ha il tempo di "tirare" come avviene usandola come maschera.
      Detergerà e rilascerà minerali preziosi sul viso.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Grazie di condividere il tuo sapere..come sempre:-)

      Elimina
  22. ciaooo Veggie forse la domanda che ti faccio è un po' banale ma essendo alle prime armi preferisco togliermi il dubbio : per fare lo struccante all'argilla bianca non serve un conservante visto che si aggiunge nella ricetta dell'acqua? non c'è il rischio si formino muffe? grazie e complimenti per il blog! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece è una domanda più che lecita!
      In realtà l'argilla funge un po' da conservante.
      Per evitare muffe basta assicurarsi di non lasciare la superficie bagnata, se la scatola si lascia un po' socchiusa dopo l'uso e si lascia asciugare la superficie il detergente si conserverà veramente a lungo.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Complimenti anche per questo ;-) appena fatto e già provato, non solo strucca ma lascia la pelle molto morbida! Appena arriva la c'era d'api mi butto sulle creme e balsamo labbra. Uso da qualche mese il bio mex e devo dire che mi piacciono tantissimo le tue idee, continuerò ad autoprodurre! Grazie Alessia.

      Elimina
    3. Grazie a te Alessia, soprattutto per avermi messo al corrente delle tue impressioni.
      A presto Veggie

      Elimina
  23. ciao Veggie! ho bisogno del tuo aiuto...adoro questo detergente, tanto che l'ho già fatto e finito tre volte per me e l'ho regalato anche a diverse amiche.
    le ultime due volte che l'ho fatto, pur usando gli stessi ingredienti e le stesse modalità è venuto più chiaro e polveroso, era proprio polvere...poi pressandola bene si è comunque compattata e funziona bene, ma il problema è che, entrambe le volte ha fatto la muffa! e questo pur usando le stesse accortezze di tutte le altre volte! la volts precedente ho pensato di aver pesato male qualche ingrediente, ma l'ultima volta ci sono stata attentissima e sono stata attenta anche a non bagnarlo troppo ecc.ecc.ed è successa la stessa cosa...ora, mi rendo conto che rispondere a questa domanda è come rispondere ad un indovinello...ma hai una minima idea di cosa possa essere successo?
    cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne ho idea... hai cambiato qualche ingrediente, magari l'argilla di un altro tipo?
      Hai usato idrolati o infusi?
      O forse hai usato acqua di rubinetto?
      Se fosse così potrebbe essere questa la causa..
      Altrimenti non viene in mente niente
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. macchè...ho usato acqua distillata e non ho cambiato neanche una virgola rispetto alle altre volte..per questo mi sto scervellando! grazie per la risposta Veggie, sapevo che sarebbe stato un indovinello :)

      Elimina
  24. Ciao Veggie, ho preparato questo meraviglioso detergente circa due settimane fa, ho seguito scrupolosamente la ricetta, non lascio la superficie bagnata eppure... anche a me ha fatto la muffa! Ma non in superficie... bensì sul fondo! Me ne sono accorta perché l'ho messo in un barattolo trasparente e ieri per caso l'ho sollevato e ho visto con orrore le macchioline verdi... Secondo te che cosa devo fare? Butto tutto? Eppure in superficie mi sembra sano...
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si vede che è colata dell'acqua sul fondo attraverso qualche fessura.
      Se riesci a estrapolare tutto il blocco dalla vaschetta potresti grattare via la parte ammuffita, altrimenti usalo così fino a quando non arriverai al fondo.
      Ciao Veggie

      Elimina
  25. Buongiorno Veggie!
    sono pronta a preparare questa ricetta ma..mi manca l'amido di mais..posso sostituirlo con la stessa quantità di fecola di patate o è meglio che mi procuri l'amido di mais??
    grazie..
    giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, puoi sostituirlo con la fecola di patate, perché si tratta comunque di amido.
      Ciao Veggie

      Elimina
  26. Fatto tutto alla lettera ma trasuda olio in superfice aggiungo amido?? Grazie veggie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dovvrebbe trasudare, ma anche se lo fa non aggiungere amido perché aumenti la possibilità che si deteriori velocemente.
      Ciao Veggie

      Elimina
  27. Buongiorno...mille grazie per questa ricetta...voglio molto provarla...ma non ho olio di jojoba...posso sostituirlo con olio di mandorle dolci, oppure olio di vinacciolo o olio di macadamia?...e ho bisogna di sapera due altre cose...va bene anche per la pelle grassa?....ho visto che c'e acqua nell a ricetta...e manca un conservante...per quanto tempo durera senza conservante e deve essere tenuta nel frigo?....mille grazie per le risposte...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scelto l'olio di jojoba perché è quello che si conserva meglio, comunque puoi mettere olio di mandorle.
      Se lasci il vasetto aperto, in maniera che la superficie si possa asciugare per bene dopo ogni uso, il prodotto si conserverà per mesi senza problemi.
      Non va conservato in frigorifero, come ripeto l'unico rischio è rappresentato dall'acqua stagnate della spugnetta quando si preleva dal barattolo.
      Ciao Veggie

      Elimina
  28. mille grazie Veggie per le risposte, sei molto gentile :)

    RispondiElimina
  29. L'olio di avocado o di argan potrebbe andare al posto del jojoba? E qualche goccia di cosgard?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì se vuoi usa quello di argan, che è più asciutto rispetto a quello di avocado.
      Sì volendo puoi mettere del Cosgard, che però conserverà meglio il prodotto ma non è un antiossidante per gli oli.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  30. Ciao Veggie! intanto grazie per le tue ricette, una meglio dell'altra! ho fatto questo struccante per me e mia nipote ma dopo 15 gg sono comparse delle zone rosa , sembra ossidato ed ha perso completamente il profumo. Lei ha problemi di umidità in bagno (vive a Venezia) e forse anch'io. sto continuando ad usarlo ma secondo te è avariato? cosa posso aver sbagliato. non credo d'averlo lascito umido e la spugnetta mai dentro. lo rifaccio ma se hai una dritta per aiutarmi.. grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente rimane umido dopo l'uso, prova a rimuovere la parte superficile e vedere se anche sotto è così.
      Veggie

      Elimina
  31. e ancora...pensi possa andar bene la tua soluzione conservante da inserire nell'impasto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì puoi mettere il conservante, ma aggiungi anche un cucchiaino di aceto di mele così abbassiamo un po' il pH della preparazione.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  32. Grazie 1000 Veggie, stasera lo rifaccio !!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao Veggie! Molto bella questa ricetta! Volevo chiederti una info... è possibile sostituire la glicerina vegetale con la stessa quantità di olio di cocco? (che ho già in casa).
    Grazie mille!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono 2 prodotti diversi...
      La glicerina fa anche un po' da conservante, gli oli irrancidiscono facilmente, comunque potresti farne una quantità minore così ti regoli sulla durata.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  34. Ciao! Ho fatto questa ricetta ma ho usato l'amido di riso, ho aggiunto un po di amido in più perchè era molto oleoso e non si sbriciolava come hai detto tu, ma non ho esagerato, infatti una volta messo nel vasetto in superficio è molto oleoso, forse bisogna usare l'amido di mais?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In teoria amido di mais o di riso dovrebbe essere uguale, non so perché hai avuto questa reazione, forse il tipo di argilla? O forse hai pesato meno argilla?
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  35. ciao, l'argilla bianca per me è troppo seccante quindi pensavo di scambiare le dosi tra amido e argilla. è possibile? procedendo facendo prima la parte liquida a cui poi aggiungere le polveri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che il prodotto non si conserverebbe
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  36. Ciao Veggie,ho cercato sul sito la ricetta di un latte detergente semi-liquido( come quelli normali che si comprano) ma non l'ho trovato, ti chiedo se hai mai provato a farlo e se così non è, ti invito a crearlo per la gioia di tutte noi ! Le tue ricette sono fantastiche, davvero !! Grazie Gabri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao al momento non ce ne sono, inizierò a breve una sezione di cosmetica naturale nel limite del possibile.
      A presto
      veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010