Pubblicato giovedì 16 febbraio 2012e aggiornato il

pizzette bianche fritte di lievito madre

Potete fare queste pizzette in qualsiasi momento perché sono veramente buone, da mangiare per uno spuntino a merenda o come sostituto del pane. In particolare potete farle in occasione del rinfresco della pasta acida, quando si deve utilizzare un eccesso di lievito.

PIZZETTE BIANCHE FRITTE DI LIEVITO MADRE
Ingredienti:
pasta acida rinfrescata in giornata
farina tipo 0
un pizzico di bicarbonato
sale
olio per friggere
Preparazione:
Rinfrescare il lievito come si fa di solito.
A distanza di almeno 3 o 4 ore dal rinfresco si potrà procedere.
Separare il lievito da usare per le pizzette da quello da conservare che si potrà riporre in frigorifero.
Nella pasta acida a disposizione aggiungere un pizzico di bicarbonato, un pizzico di sale e farina sufficiente per ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso, come quello che in genere si fa per la pizza, ma un po' più morbido.
Dividerlo in pallette da circa 100 gr. l'una. Spianare ogni palletta con le mani infarinate e ricavare delle pizzette tonde di spessore sottile.
Scaldare l'olio in una padella, quando è ben caldo versarci una pizzetta alla volta. Se l'olio è ben caldo la pizzetta si gonfierà subito. Girarla dopo un paio di minuti per farla cuocere dall'altro lato. Scolarla dall'olio e metterla a d asciugare su carta assorbente da cucina. Spolverare la superficie con un po' di sale e gustare calde.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
PIZZETTE BIANCHE FRITTE DI LIEVITO MADRE

by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

10 commenti:

  1. bella idea,Veggie :))me ne rimane sempre in abbondanza,di pasta,quando rinfresco il lievito..grazie!!;0))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unico problema è che sono troppo buone...
      Confesso che la settimana scorsa, per mia figlia che è piuttosto golosa le ho aperte e farcite con cioccolata spalmabile. Inutile dire che erano buonissime.
      Si possono farcire sia con il salato che con il dolce.
      Ciao Veggie

      Elimina
  2. immagino che buone,con la cioccolata..infatti io stavo pensando,di aggiungere un po' di zucchero,invece del sale,nell'impasto..a proposito,Veggie..ho riletto la ricetta..ma un po' d'acqua,per amalgamare l'impasto, non è prevista o ti è sfuggita?grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fai il lievito che propongo io nel blog è semiliquido quindi serve solo farina per rendere l'impasto della consistenza pizza, se invece il tuo lievito è solido allora dovrai aggiungere dell'acqua.
      Ciao Veggie

      Elimina
  3. Viene l'acquolina in bocca solo a vederle in foto! Così non avrò più rimorsi nel gettare via la pasta madre in eccesso.

    RispondiElimina
  4. no.. Veggie,il mio lievito è del tipo piu' solido..quindi aggiungero' l'acqua che servira'..:)grazie ancora e buona giornata.Elisabetta

    RispondiElimina
  5. mmmhhh le ho fatte qualche sera fa buonissimissime! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, anch'io le trovo irresistibili ;-)
      Ciao Veggie

      Elimina
  6. Ciao veggie non posso friggere come posso adattarle per farle in forno ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pizzette di recupero, per questo sono fritte, non so se in forno ce la facciano a lievitare, se invece vuoi fare la pizza c'è un articolo specifico.
      Ciao Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010