Pubblicato martedì 13 settembre 2011e aggiornato il

olio per prevenire le smagliature in gravidanza

Potete trovare questo articolo anche sul sito Pannolini lavabili.

Le smagliature sono un inestetismo cutaneo causato dalla rottura delle fibre elastiche del derma.
I motivi della comparsa possono essere diversi tra cui una scarsa elasticità della pelle che a volte causata da un’alimentazione scorretta altre da predisposizioni soggettive.
La causa principale però è imputabile ai repentini aumenti e cali di peso conseguenti a diete spesso sbagliate.
In gravidanza invece le smagliature sono la conseguenza della tensione a cui la pelle viene sottoposta a causa dell’aumento del volume addominale.
Le smagliature sono cicatrici, pertanto una volta formate si può intervenire solo per attenuarle, ma sarà impossibile eliminarle del tutto. Per questa ragione la prevenzione si rivela molto utile.
Già dal quinto mese è consigliabile massaggiare addome, fianchi e seno con oli che abbiano la funzione di aumentare l’elasticità della pelle e di prepararla ai mesi successivi, quando cioè la tensione sarà al massimo.
L’olio di mandorle è sicuramente l’olio più idoneo per mantenere la pelle elastica e per questo il più conosciuto e usato, spesso viene arricchirlo con olio di germe di grano, perché molto ricco di vit. E, il vero toccasana contro le smagliature. Tuttavia in alcune persone più sensibili l’olio di germe di grano può dare intolleranze, ragion per cui nella composizione dell’olio che propongo non sarà presente. Ci sarà invece l’olio di borragine, un olio tra i più ricchi di acido gamma linolenico, impiegato in cosmetica come rigenerante dei tessuti.

OLIO PREVENTIVO CONTRO LE SMAGLIATURE
(per un flacone da 200 ml)
Ingredienti:
185 ml olio di mandorle dolci
10 ml olio di borragine puro
1/2 cucchiaino Vit. E (alfa-tocoferolo)
20 gocce olio essenziale di lavanda
Preparazione:
Riempire a metà una bottiglia di vetro scura da 200 ml con olio di mandorle dolci. Aggiungere la Vit. E e l’olio di borragine. Riempire con altro olio di mandorle. In ultimo aggiungere l’olio essenziale di lavanda. Chiudere ed agitare bene per miscelare tutti gli ingredienti.
Uso:
Applicare 1 o 2 volte al giorno massaggiando l’addome con movimenti rotatori.
L’olio può essere applicato tranquillamente anche sul seno.
La prevenzione delle smagliature sul seno è importantissima. I continui cambiamenti di volume in fase di allattamento e lo stress generale a cui verrà sottoposto dopo il parto potrebbero causare la comparsa di smagliature, è consigliabile intervenire prima.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
OLIO PER PREVENIRE LE SMAGLIATURE IN GRAVIDANZA

by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

24 commenti:

  1. Ciao carissima, leggo sempre con tantissima curiosità quello che scrivi, e ti invidio davvero da morire...dev'essere fantastico saper crearsi da soli tutte queste cose... purtroppo non sempre tutti gli ingredienti sono facilmente recuperabili... e pertanto volevo chiederti... mi venderesti questo meraviglioso Olio? mi dici l'importo e te lo carico su una postepay o dove vuoi tu...
    In attesa di una tua risposta ti saluto e ti auguro una buona giornata...ancora complimentissimI!

    RispondiElimina
  2. Scrivimi in privato Veronica
    veggie822@yahoo.it

    RispondiElimina
  3. sei sempre una fonte inesauribile di idee e buoni consigli!

    a presto

    RispondiElimina
  4. Ciao Veggie,
    mi riallaccio qui, seguendo il discorso cicatrici & co...
    Il mio nano da giardino, che ormai correi e salta, ha dato una bella capocciata per terra e il risultato è una cicatrice ben visibile sulla ciccetta della fronte. Fin'ora gli ho sempre e solo messo olio di mandorle senza olii essenziali, soprattutto sul viso. Posso usare l'olio di borragine o me lo sconsigli? (Il nano ha più di un anno)
    Grazie :D
    Fra'

    RispondiElimina
  5. Per il nano in questo caso continuerei con l'olio di mandorle al quale aggiungerei poche gocce (ho detto poche...)di olio di rosa mosqueta, è ancora più appropriato per cicatici già esistenti.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  6. se volessi aggiungere lìolio di germe di grano, con quale proporzione mi consigli, in rapporto all'olio di mandorle? grazie mille, mari

    RispondiElimina
  7. Ciao, direi il 10% sul totale, su 200 ml totali di oli ne metterei 20 ml, se metti anche l'olio di borragine, altrimenti se metti solo mandorle e olio di germe di grano puoi arrivare al 15% che su 200 ml totali equivalgono a 30 ml.
    Veggie

    RispondiElimina
  8. perfetto grazie mille

    RispondiElimina
  9. Ciao Veggie, posso sostituire l'olio di borragine con un altro olio? e se sì con quale? grazie!!! :)
    un abbraccio
    Brigantessa

    RispondiElimina
  10. Se ce l'hai puoi mettere l'olio di Argan, magari cambia un po' il rapporto con quello di mandorle, puoi fare 145 ml mandorle e 50 ml Argan, ma c'è una piacevole ragione per cui vuoi fare quest'olio?
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  11. Ciao Veggie, leggo sempre con molto interesse i tuoi post ma non ho ancora mai provato a fare qualcuna delle tue ricette ^_^ sono all'ottavo mese di gravidanza e fino ad ora ho sempre adoperato solo l'olio di mandorle, dove posso trovare gli altri ingredienti che indichi per questo olio?
    Ne approfitto per chiederti un consiglio. Mi ritrovo due bei pacchetti di burro di karitè che mi sono arrivati giusto in dono dal Burkina, mi consigli un qualche utilizzo oltre l'uso diretto sul corpo, che a dire il vero trovo un po' scomodo perché devo scaldare un pezzo di burro sulle mani ben bene prima di riuscire ad applicarlo.
    ciao e grazie
    LaFra

    RispondiElimina
  12. L'olio di borragine puoi trovarlo in erboristeria, mentre la vit. E dovresti trovarla in farmacia.
    Il burro di karitè ti tornerà utile anche dopo la nascita del bimbo, per mantenere morbidin i capezzoli se allatterai.
    Nel blog ci sono ricetta con il burro di karité, c'è anche un burro dopobagno per il corpo che puoi fare, ma almeno ora che aspetti ti consiglio di dimezzare la quantità di oli essenziali.
    Metterò senz'altro altre ricette.
    A presto Veggie

    RispondiElimina
  13. grazie mille della tua rapida risposta! a presto!
    Lafra

    RispondiElimina
  14. olio di borragine trovato!!! e tana per la brigantessa!!! la piacevole ragione arriverà tra 6 mesi!!! ;) ma appena posso ti scrivo in privato, intanto ti abbraccio forte.
    brigantessa panzuta

    RispondiElimina
  15. domandina finale: in che forma si trova la vitamina e? liquida(ossia in gocce) oppure in polvere? io l'ho trovata solo in gocce e non l'ho presa perchè nella mia testa doveva essere in polvere. ma attendo tua conferma...grazie cara!!!
    sempre la brigantessa

    RispondiElimina
  16. La Brigantessa panzuta??? E quando me lo dite!!
    Evvai!! son proprio felice per te e per la tua mica per l'altra cosa che sicuramente avrai saputo prima di me!
    Domani dovrerbbe arrivare il libro (con dedica)!
    Baci Veggie

    RispondiElimina
  17. ...sulla vit. E la tua testa ti ha detto esdattamente il contrario! Devi assolutamente prendere quella liquida in gocce che si scioglie negli oli. Si presenta come una specie di sciroppo tipo miele, tra l'altro non sempre si riesce a trovare, la maggior parte dei farmacisti tendono a a mollare quella in polvere, quindi se l'hai trovata liquida prendila subito!
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  18. eh eh eh...è che non mi sembrava vero di averla trovata al primo colpo!!!ma evidentemente in piccolo brigante in arrivo sta portando molta fortuna alla sua mamma!!!
    libro arrivato e grazie per la dedica :)
    ...per il resto ti scrivo in privato ;)
    baciuzzi e miagolii...soprattutto quelli della mia gatta circe che da quando sono rientrata non ha smesso un attimo di frignare!!!(credo per una delle due lettiere sporche e che io non posso pulire...ma perchè non usa l'altra?)
    sempre tua affezionata Brigantessa

    RispondiElimina
  19. I gatti si affezionano alle lettierecome alle cucce!
    Baciucci pure a voi, te e la Dadina mi avete portato 2 belle notizie in questi giorni.
    Veggie

    RispondiElimina
  20. ciao veggie per errore poichè ho dimezzato la dose ho messo il doppio di vit E, spero non ci siano problemi che dici? grazie
    cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No tranquilla, nessun problema!
      Ciao Veggie

      Elimina
  21. Cara Veggie,
    so che l'olio di mandorle è l'ingrediente principale, ma dato che sono allergica vorrei sapere se posso sostituirlo con altro olio che abbia la funzione simile di elasticizzare e nutrire la pelle a cui aggiungere poi gli altri ingredienti della tua ricetta.
    Grazie in anticipo.
    Jeannette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sostiuiscilo con olio di girasole biologico, mi raccomando quello alimentare che trovi nei negozi del biologico, non quello del supermercato.
      Se hai la possibilità di procurarti dell'olio di Argan sostituiscine 50 g con quello altriment girasole e borragine (e il resto della ricetta)
      Ciao Veggie

      Elimina
  22. da provare Pro Naturals

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010