Pubblicato mercoledì 29 giugno 2011e aggiornato il

formaggio di anacardi (vegan)

Sfruttando i fermenti del rejuvelac si può preparare questo gustoso formaggio, particolarmente indicato per vegan e vegetariani, ma anche per coloro che hanno scelto di non mangiare formaggi di origine animale.
Il rejuvelac si rivela un buon caglio, seppur leggero, per la frutta oleosa che è per natura molto proteica. Il risultato è un formaggio cremoso (non duro come i formaggi stagionati) che si presenta più o meno morbido sulla base del tempo che si lascia scolare dall'acqua.

FORMAGGIO DI ANACARDI (VEGAN)
Ingredienti:
200 gr. di anacardi biologici (non quelli salati che si mangiano come snacks)
1 bicchiere rejuvelac
1 cucchiaio lecitina di soia granulare (facoltativo)
1 cucchiaino lievito in scaglie
1 cucchiaino raso sale fino
1/2 cucchiaino cipolla in fiocchi
1/2 cucchiaino aglio in polvere
Preparazione:
Lasciare gli anacardi a bagno in acqua per 12 ore coperti.











Il giorno seguente scolarli dall'acqua e metterli nel frullatore insieme a mezzo bicchiere di rejuvelac, la lecitina di soia, il lievito in scaglie, aglio e cipolla (il sale si metterà dopo).



















Frullare fino ad ottenere una poltiglia omogenea, inglobando dopo un po' anche l'altro mezzo bicchiere di rejuvelac.
Appena la pasta si presenterà liscia versarla in una ciotola, coprirla e lasciarla a temperatura ambiente per 3 o 4 ore.











Dopo le 4 ore aggiungere il sale, girare e trasferire la pasta in un telo di cotone leggero. Chiuderlo e lasciarlo a scolare in un colapasta con un peso per liberarlo di parte dell'acqua che contiene.
Più acqua si rimuoverà, maggiore sarà la densità definitiva del formaggio.
In alternativa il telo si potrà appendere e tenere sospeso in un contenitore o nel lavandino a scolare.
Lasciare a scolare per un tempo massimo di 8 ore.











Aprire il telo di stoffa e trasferire il formaggio in un contenitore da frigo.
Se si vuole dare una forma al formaggio foderare con pellicola trasparente l'interno di una vaschetta da frigo, versare la pasta di formaggio e chiudere prima i lembi della pellicola e successivamente con il coperchio.
Riporre in frigorifero e lasciare stagionare 24 ore prima di consumare. Se si è usata la pellicola estrarre il formaggio delicatamente dal contenitore, aprire i lembi, girarlo su un piatto e rimuovere la pellicola.
Il formaggio si conserva in frigorifero per una settimana.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
FORMAGGIO DI ANACARDI (VEGAN)
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

3 commenti:

  1. interessantissima questa ricetta.... complimenti!
    Katia

    RispondiElimina
  2. ciao! si può mettere questo formaggio a stagionare? cosi diventa piu duro ?
    grazie!
    saluti
    Sol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, purtroppo, non essenso un vero formaggio si deteriorerebbe.
      Ciao
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010