Pubblicato lunedì 23 maggio 2011e aggiornato il

pulire boccette e bottiglie di oli essenziali, profumi, tinture madri

Tra saponi, creme e altre autoproduzioni si consumano parecchi oli essenziali. Una volta terminati, le bottiglie possono essere recuperate ed essere impiegate per contenere altre preparazioni.
Le boccette di vetro scuro sono anche costose, perciò recuperarle produce anche un risparmio in termini economici.
Dato che gli oli essenziali sono solubili in alcol, l'alcol è proprio il prodotto che andremo ad utilizzare per la pulizia.

Procedimento:
In una vaschetta di plastica sufficiente a contenere tutte le boccette da lavare e munita di coperchio, mettere tutte le boccette dopo aver rimosso contagocce e tappi, che andranno anch'essi messi nella vaschetta comunque. Ricoprire con alcol etilico denaturato (alcol rosa) ed accertarsi che vengano riempite completamente. Girare bene per favorire la fuoriuscita dell'aria. Chiudere e lasciare a bagno una notte. Ogni tanto si può aprire, girarle e cambiarne la disposizione. Le bottiglie non devono essere lavate prima del trattamento e le etichette possono essere rimosse dopo il bagno.
Trascorsa la notte tirare fuori le bottiglie dalla vaschetta, senza buttare l'alcol.
Sciacquarle in acqua molto calda e metterle a scolare in un colino o in un altro contenitore dove possano rimanere a testa in giù.
Quando la maggior parte di acqua sarà colata via disporle sulla placca del forno (contagocce e tappi compresi) e finire di asciugarle ad una temperatura di 60°C/70°C, ci vorranno dai 10 ai 20 minuti.
Una volta asciutte, tapparle e rimuovere le etichette, con il calore del forno la colla si sarà ammorbita e l'operazione sarà facilitata.
L'alcol di lavaggio non va gettato via, se ci sono pezzi di etichetta filtrarlo, altrimenti versarlo direttamente in una bottiglia, chiudere e riporlo per futuri usi.
L'alcol si potrà riutilizzare più volte per pulire ancora decine di bottiglie. Dopo tanti riutilizzi, quando sarà troppo carico di oli essenziali si potrà utilizzare per le pulizie domestiche.
L'idea di recuperare l'alcol profumato e di utilizzarlo ancora per le pulizie non è stata una mia idea, ma della mia amica Dada, un fenomeno del recupero!
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
PULIRE BOCCETTE E BOTTIGLIE DI OLI ESSENZIALI, PROFUMI, TINTURE MADRI
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

20 commenti:

  1. Ciao Veggie,
    come faccio, invece a pulire per riutilizzare la boccette e pipetta dell'olio gomenolato? Ne ho tante e mi verrebbero bene per le preparazioni dei sieri alla vit C...
    Va bene l'alcool?
    Io ho usato il sapone da piatti, ma soprattutto la pipetta non è venuta bene... Neanche la lavostoviglie con soda e bicarbonato ha funzionato!
    Baci Fra'

    RispondiElimina
  2. Ho letto che questa sostanza è base di oli essenziali, ma forse non contiene solo oli essenziali, prova con dell'alcol come in questo caso.
    Le pipette si dovrebbero smontare magari puoi aiutarti a pulire l'interno con un cotton fioc.
    La lavastoviglie serve a poco, è impossibile che l'acqua possa riuscire a raggiungere l'interno.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  3. WOW Veggie, che onore essere citata sul tuo blog! :•))

    RispondiElimina
  4. Non è la prima volta che ti menziono sai?
    Sei sempre nei miei pensieri, anzi di recente ho pubblicato il tuo fiore di limone!
    Baci
    Veggie

    RispondiElimina
  5. Il fiore l'avevo visto, ma essere citata in un articolo tuo... mi inorgoglisce !
    Eppoi "fenomeno del recupero" è un gran bel complimento!!! :•))
    baci
    dada

    RispondiElimina
  6. :-* E' la verità, non si butta niente e tu ci riesci benissimo!
    Veggie

    RispondiElimina
  7. Eheheh, e dire che invece per mia madre e alcuni miei amici sono semplicemente afflitta da una strana forma di avarizia compulsiva! :•))
    dada

    RispondiElimina
  8. Ciao..il tuo blog e' interessantissimo...vorrei sapere come faccio a disinfettare i contenitori di plastica per poterli riciclare,ho finito il mio tonico comprato e voglio farne uno da me con la camomilla.Posso metterlo a bagno nell'acqua e alcool?? Ho una pelle molto delicata e non vorrei prendere infezioni.
    Ciao Giusy

    RispondiElimina
  9. Va benissimo acqua e alcol, più alcol che acqua però. Puoi mettere 3/4 alcol e 1/4 acqua. Puoi usare anche quello rosa, non serve sacrificare l'alcol a 95° alimentare.

    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  10. L'idea del recupero dell'alcol è geniale! Brava anche Dada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, recuperandolo per le pulizie alla fine è come se non si fosse mai utilizzato per pulire le bottigliette.
      Ciao Veggie

      Elimina
  11. Anch'io uso l'alcool, ma spesso l'odore non va via oppure rimane quello dell'alcool. Allora in questo caso o riempio la boccettina di acqua ossigenata (mi pare che cancella l'alcool) oppure con i fondi del caffè. Poi risciacquo con acqua calda.

    RispondiElimina
  12. bella idea..io ne ho parecchie di queste boccettine adesso so come pulirle :) grazie

    RispondiElimina
  13. Ciao Veggie, come posso pulire le bottigliette di plastica spray unte di olio. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La soda da bucato (soda Solvay) è un ottimo sgrassatore, tienile un po' a bagno in acqua calda dove hai disciolto della soda, non soda caustica mi raccomando!
      Ciao Veggie

      Elimina
  14. Bravissime! Veggie ti seguo da due anni! Grazie pe il tuo contributo a renderci migliori, con i tuoi preziosi consigli!

    RispondiElimina
  15. cara Veggie sono luciana ,io ho delle boccettine unte di olio essenziale già bollite in acqua, volevo chiederti se posso metterle nell'alcool?
    Grazie Luciana

    RispondiElimina
  16. Ciao Veggie, allora in generale (se ho ben capito) potrebbero andare pulite tutte con l'alccol? intendo anche bottigliette di erboristeria?
    grazie Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì certo, purché non abbiano contenuto degli oli normali, perché l'alcol non riesce ad eliminare l'olio.
      Ciao
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010