Pubblicato sabato 13 novembre 2010e aggiornato il

dolce semplice alle mandorle - senza glutine

E' un dolce semplicissimo, adatto per la prima colazione. Io stessa che non ho problemi con il glutine lo mangio volentieri.

DOLCE SEMPLICE ALLE MANDORLE - SENZA GLUTINE
Ingredienti:
250 gr pasta acida senza glutine rinfrescata da 3 ore
250 gr farina di riso
100 gr. fecola di patate
150 gr. zucchero di canna
100 gr. margarina non idrogenata
100 gr. mandorle tritate
100 ml latte a piacere (vaccino, soia, mandorle ecc..)
2 uova
2 cucchiai alchermes vegan
2 cucchiaini cardamomo in polvere
1 pizzico di sale
Preparazione:
Rinfrescare il lievito come spiegato qui e lasciarlo a temperatura ambiente per qualche ora.
In una ciotola mettere le uova e sbatterle con lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungere la margarina fusa ma non bollente, l'alchermes e il latte appena tiepido o a temperatura ambiente (non bollente per non danneggiare il lievito).
Sbattere con la frusta poi aggiungere le mandorle tritate (con tutta la pellicina) e il cardamomo. Se usate i semi di cardamomo interi, anziché la polvere, potete macinarli insieme alle mandorle, perché altrimenti in un macina-caffé sarebbe impossibile macinare solo 2 cucchiaini di semi.
Aggiungere la pasta acida e farla amalgamare bene girando con un cucchiaio ed infine unire le farine. Impastare bene con delicatezza. L'impasto dovrebbe essere morbido, ma se per qualche ragione risultasse troppo duro si potrà aggiungere poco latte in più.
Coprire l'impasto e lasciarlo lievitare 2 o 3 ore in luogo tiepido.
Ungere uno stampo rotondo con il bordo sganciabile e trascorso il tempo di lievitazione versarci l'impasto.
Mettere nuovamente a lievitare per altre 2 o 3 ore.
Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 200°C, mettere il dolce nel forno.
Dopo 10/15 minuti portare la temperatura a 180°C e proseguire la cottura per un totale di un'ora.
Prima di sformare attendere che il dolce si sia raffreddato.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.Licenza Creative Commons

1 commento:

  1. Ottima ricetta;semplice e veloce.Ti auguro un buon fine settimana,saluti a presto

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010