Pubblicato lunedì 14 marzo 2011e aggiornato il

parmigiano vegan

Non sono vegan, anche se un giorno spero di riuscire a diventarlo, ma solo vegetariana. Questa versione di parmigiano vegetale però mi piace molto, perché oltre ad avere un sapore gradevolissimo è ricco di vitamine, minerali e grassi buoni, quindi ne consiglio l'uso anche a chi non è veg, ma vuole evitare i grassi del formaggio, magari anche solo per problemi di colesterolo.
Esistono tante versioni di questa ricetta, questa è una mia ricca interpretazione.

PARMIGIANO VEGAN
Ingredienti:
3 cucchiai semi di girasole
3 cucchiai semi di lino
2 cucchiai semi di sesamo
3 cucchiai mandorle dolci
3 cucchiai lievito in scaglie
1 cucchiaino semi di senape gialla
1/2 cucchiaino sale marino integrale
Preparazione:
Mettere i semi di sesamo, di girasole e di senape gialla in un padellino antiaderente. Accendere e farli tostare dolcemente girandoli spesso, senza bruciarli. Devono solo tostare un po' per sprigionare tutto l'aroma che hanno, ma non devono cuocere.
Aspettare che si raffreddino poi macinarli in un macinacaffè insieme a tutti gli altri ingredienti.
Man mano che si macina il preparato versarlo in una terrina provvisoria. Girarlo bene con un cucchiaio per una buona distribuzione di tutti gli ingredienti.
Riporlo in un barattolo e conservare in frigorifero.
Uso:
Sulla pasta in sostituzione del parmigiano, ma anche come condimento per verdure e tofu.
Come insaporitore di panature aggiungerne un cucchiaio o più al pane grattugiato.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

12 commenti:

  1. Ciao!Sono passata di qua x caso!Bel blog!!!!!Ottima ricetta!

    RispondiElimina
  2. Buonissimo :-))) io usavo solo semi di sesamo e alghe miste tritate finemente apposto del formaggio ma guesta tua ricetta mmm.... è gustosa

    RispondiElimina
  3. Anche a me ogni tanto piace aggiungerci le alghe, ma non tutti le gradiscono così nella ricetta non ce le ho messe.
    Ci hai messo anche la senape? Hai sentito come lo rende particolare?
    Veggie

    RispondiElimina
  4. ciao! bella ricettina! ti chiedo una cosa: il lievito è indispensabile? ciao e grazie

    RispondiElimina
  5. In questa ricetta nulla è indispensabile, si può fare in base ai gusti personali cambiando un po' il rapporto tra i vari ingredienti. Se non puoi o non vuoi usare il lievito puoi evitarlo senza problemi.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  6. Salve Veggie, mi spieghi esattamente cosa significa essere vegani?Il lievito a scaglie dopo posso trovarlo?questa ricetta mi piace!devo eliminare il parmigiano da casa mia perchè mio figlio senza nn riesce ha mangiare e ne mangia troppo.Grazie da Mary.

    RispondiElimina
  7. Ciao Mary, i vegetariani non mangiano prodotti derivati dall'uccisione degli animali, quindi niente carne o pesce, strutto ecc... Però possono consumare prodotti animali che provengono dagli animali, per esempio latte, burro,formaggi, uova, miele.
    I vegani invece non consumano neanche i prodotti animali non derivati direttamente dal sacrificio dela vita dell'animale, quindi niente carne, pesce, uova, grassi animali, latte, formaggio, miele ecc..

    Puoi trovare il lievito in scaglie nei negozi di alimenti naturali o in alcune erboristerie.
    Tieni conto però che questo parmigiano vegan si sostituisce a quello di latte come apporto di vitamine/minerali/grassi, ma il sapore non è uguale.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  8. Ciao Veggie, alle prese con il rinfresco della pasta madre, qualche giorno fa ne ho fatta seccare un po', l'ho macinata e aggiunta alla tua ricetta del parmigiano vegan al posto del lievito alimentare: è un'idea balzana?
    Gra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi di no, anche se non bisogna abusare della farina lievitata cruda.
      Ciao Veggie

      Elimina
  9. Hai perfettamente ragione: non so se la causa è stata il lievito madre, ma ho avuto notevoli problemini di pancia...
    Credo proprio che non ripeterò l'esperienza e tornerò alla tua ricetta originale!!!
    Gra

    RispondiElimina
  10. Scusate se m'intrometto ma credo che il problemi sia stato proprio il lievito madre. Il lievito che si usa per il cosiddetto parmigiano veg è un lievito inattivo, non è come quello che si usa per cucinare. Quindi io al posto tuo non ripeterei l'esperimento. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te Désirée.
      Ciao Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010