Pubblicato lunedì 22 novembre 2010e aggiornato il

struccante oleoso occhi-viso

Evitate gli struccanti oleosi cosmetici, oltre ad essere completamente petrolchimici non struccano bene e se inavvertitamente ne finisce una goccia in un occhio bruciano da morire!
Se non avete ancora provato gli oli vegetali questa è l'occasione giusta e non tornerete indietro.
Gli oli sono delicati e rimuovono alla perfezione persino il mascara waterproof (in particolare è l'olio di mandorle dolci il più adatto per questa funzione). Se rimangono sulla pelle non formano un film impermeabile che provoca la comparsa dei brufoli, ma idratano e lasciano la pelle morbida.
Questo struccante grazie alla sua delicatezza nasce per gli occhi, ma chi è abituato a detergere il viso con uno struccante oleoso potrà utilizzarlo anche per questo scopo.

STRUCCANTE OLEOSO OCCHI-VISO
(per un flacone classico da 125 ml)
Ingredienti:
50 ml oleolito di achillea, tiglio o fiordaliso in olio di vinacciolo (oppure olio di vinacciolo semplice)
20 ml oleolito di camomilla in olio d'oliva (oppure olio d'oliva semplice)
40 ml olio di mandorle dolci
10 ml glicerina vegetale
1 cucchiaino Tween 80 (facoltativo)
10 gocce olio essenziale di lavanda o camomilla
Preparazione:
Versare tutti gli oli nel flacone. Aggiungere la glicerina e gli oli essenziali.
In ultimo aggiungere il Tween 80 (se si è scelto di metterlo). Chiudere ed agitare.
Il Tween 80 (polisorbato 80) è un emulsionante di grado alimentare usato anche in farmacia, chiedete al vostro farmacista se può procurarvene un po'.
Gli oli rimuovono le impurità liposolubili, ma non sempre riescono ad asportare quelle idrosolubili, ecco perché un emulsionante si rivela utile.
In ogni caso se si sceglie di non usarlo o non si riesce a reperire l'emulsionante, l'olio è efficace anche da solo.
Uso:
La glicerina tende a depositarsi sul fondo perché non è solubile negli oli, quindi prima di ogni uso agitare il flacone.
Bagnare con acqua e strizzare un batuffolo di cotone idrofilo o un dischetto e rimuovere il trucco dagli occhi e/o dal viso con delicatezza. Sciacquare con acqua tiepida, per una detersione più profonda, se si vuole rimuovere completamente l'olio usare il sapone.
Applicare un tonico per il viso.
OLEOLITO DI ACHILLEA, TIGLIO, FIORDALISO, CAMOMILLA
Per preparare un oleolito con una di queste piante e fiori richiesti per lo struccante si procede come spiegato nell'articolo oleolito di calendula, utilizzando lo stesso peso di fiori/piante indicati nella ricetta, ma utilizzando come olio di macerazione quello di vinacciolo, ad eccezione per quello di camomilla che può anche essere in olio d'oliva.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
STRUCCANTE OLEOSO OCCHI-VISO by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

19 commenti:

  1. E' da una settimana che uso questo struccante e ne sono entusiasta. Rimuove il trucco perfettamente e lascia una pelle morbida e profumata.
    Grazie Veggie!!
    Didì

    RispondiElimina
  2. ma gli oli essenziali nn sn troppo concentrati per essere usati direttamente sugli occhi?? chiedo perchè io ho gli occhi delicati. e nn perniente ieri sera me li sn struccati cn OLEOLITO DI PEPERONCINO che avevo scambiato per l'olys!!!ahahha

    RispondiElimina
  3. 10 gocce in 120 ml di prodotto equivalgono a meno dello 0,5%, una quantità davvero modesta anche per gli occhi.
    Tra l'altro se sei sopravvissuta al peperoncino .... hahaah!!
    mamma mia...dev'essere stato tremendo!
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  4. Ciao Veggie! Quanto tempo si conserva? .. Si puo' mettere il mix conservante di cui avevi parlato?.. Ciauuu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, il mix conservante non si può mettere perché è acquoso, ma quest'olio si conserva a lungo anche senza conservanti, basta non tenerlo in ambiente caldo.
      Ciao Veggie

      Elimina
  5. Ciao veggie ,posso usare l olio di soya bio per fare l oleolito di calendula?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende che uso dell'oleolito intenderai farne.
      Se sei iscritta al gruppo ne discutiamo lì.
      Ciao Veggie

      Elimina
  6. Ciao Veggie, non ricordo se ho già chiesto questo su gruppo o forum...sto facendo estratto di polline e dopo i 10gg. vorrei fare anche oleolito con la pappetta residua e ho qualche domanda da fare sull'estratto: posso aggiungere l'estratto allo struccante oleoso? non + di 20 gocce come credo di aver letto su qualche altro tuo post... poi pensavo se si poteva aggiungere l'estratto anche alla ricetta che ho pensato per la crema calendula e iperico per psoriari... visto che tra 10 gg. sarà pronto l'estratto se pensi che sia un valore aggiunto valido per entrambi i preparati aspetto a fare sia crema che struccante oleoso...
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ti ho risposto sotto al post del polline, è lì che hai scritto.
      A presto Veggie

      Elimina
  7. Ciao Veggie, io ho dell'oleolito di achillea in olio di girasole, può andare bene lo stesso?
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì andrà benissimo, l'olio di girasole è un olio leggero, indicato per la pulizia.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  8. Ciao!posso chiederti dove trovare l olio di vinacciolo e la glicerina?inoltre l olio di oliva puo andare bene anche extravergine?scusa le domande forse stupide ma sn alle primissime armi e vorrei poter sperimentare cn ingredienti alla portata delle mie tasche ed eventualmente riutilizzabili anche x altro!ti ringrazio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'olio di vinaccciolo ce l'hanno in alcuni supermercati, oppure nei negozi del biologico, hanno quello de Il Fior Di Loto. La glicerina in farmacia, oppure in qualche negozio online.
      Puoi anche sostituire l'olio d'oliva con altro olio di vinacciolo. Comunque quando scrivo oliva è generico, in realtà è preferibile usare quello extravergine d'oliva.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
    2. Grazie mille!Quindi va bene se uso 50ml di olio di vinacciolo,20ml di olio extrav d oliva e 40ml di olio di mandorle +ovviamente glicerina e oe cm hai indicato?Sai consigliarmi qualche negozio on line x la glicerina che magari venda a buon prezzo anche gli OE cosi ne prendo un po x provare anche altre tue ricette!grazie

      Elimina
    3. Sì' ok.
      Gli oli essenziali puoi cercarli su il sito francese di Aromazone, qui in Italia i prezzi sono sempre salati.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  9. Cara Veggie sono Luciana non riesco a trovare la glicerina vegetale,ho una bottiglia di glicerolo va bene lo stesso.Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il glicerono è per così dire glicerina più pura, quindi è ok
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  10. Ciao Veggie!
    Bellissimo il tuo blog, ho iniziato a "spignattare" praticamente leggendo le tue ricette. Ora, dopo il tonico alla vitamina C, vorrei provare questo struccante. Volevo chiederti: in questa ricetta e in generale, come posso sostituire l'olio di mandorle puro? ne sono terribilmente allergica! Ho già visto che, non dovendoci essere alternativa, faccio lo struccante secco all'argilla bianca e jojoba.
    Grazie mille!
    Maria Chiara

    RispondiElimina
  11. Ciao, puoi usare tranquillamente l'olio di girasole, possibilmente quello biologico, perché non è estratto chimicamente.
    A presto
    Veggie

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010