mercoledì 6 ottobre 2010

10 modi per utilizzare i fondi di caffé

Quelli un po' viziati di caffé come me hanno in casa una produzione continua di fondi di caffé.
E' un vero peccato buttarli. In fondo, i fondi sono stati attraversati per solo pochi secondi da acqua bollente, hanno perciò ancora molto da dare. Sfruttiamoli ancora prima di buttarli

10 MODI PER UTILIZZARE I FONDI DI CAFFE'
1 - come concime
Chi ha una compostiera domestica naturalmente potrà utilizzare i fondi per la preparazione del compost. Chi invece non ce l'ha, come la maggior parte di noi, può comunque sfruttarli mettendone una parte nei vasi con fiori e piante per concimare la terra.
2 - come assorbiodori per frigorifero e portaceneri
Per togliere gli odori dal frigorifero mettere un po' di fondi di caffè in una vaschetta da tenere scoperta (e da rinnovare ogni tanto). Si può arricchire con un paio di gocce di olio essenziale di menta per accrescere freschezza e senso di pulito.
Per ridurre il disgustoso odore di cicche, mettere un po' di fondi di caffè all'interno dei portaceneri.
3 - per le mani in cucina
L'odore di pesce, di cipolla o di aglio che rimangono sulle mani quando su cucina si possono attenuare strofinando le mani con i fondi di caffè prima di insaponarle.
4 - per lucidare pentole e bicchieri
Strofinare pentole e bicchieri dopo il lavaggio per rimuovere la patina di minerali. Non usare per i piatti, perché i piccoli graffi potrebbero colorarsi.
5 - per tingere i tessuti
Insieme a caffè, mallo di noci, ricci di castagne, si possono colorare di beige piccoli capi in tessuto come spiegato qui.
6 - per pulire gli scarichi
Anche se può sembrare strano, versare dei fondi di caffé nel lavello della cucina (dopo averli sbriciolati per bene) aiuta a mantenere gli scarichi puliti e deodorati.
7 - per il legno
I graffi chiari sui mobili possono essere attenuati strofinandoli con i fondi di caffé che ne mitigheranno il colore.
8 - per i capelli
Per ravvivare il colore dei capelli castani si possono strofinare sui capelli fondi di caffè dopo lo shampoo, prima dell'ultimo risciacquo.
Per prevenire la caduta dei capelli massaggiarli prima dello shampoo con fondi di caffé.
9 - come scrub
Per un effetto davvero vellutato massaggiare il corpo con i fondi di caffè prima della doccia.
Chi fa il sapone può utilizzarli per un sapone scrub.
10 - repellente per formiche e pulci
Per tenere lontane le formiche spargere un po' di fondi di caffè sui punti di passaggio.
Per allontanare le pulci, dopo la pulizia spargere il mantello del cane con i fondi di caffé.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
10 MODI PER UTILIZZARE I FONDI DI CAFFE'
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

27 commenti:

  1. Io li uso anche per pulire le bottiglie di vetro, avendo un buon potere assorbente sono perfette x pulire le bottiglie di olio.
    Li sbriciolo nella bottiglia e poi la scuoto, una sciacquata ed ecco fatto!

    RispondiElimina
  2. Ottimo! Mi sembra proprio una buona idea.
    Non mancherò di provare, le bottiglie dell'olio sono sempre una rogna, se si può dire hehe!!
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  3. Da ora in poi, butterò via il caffè per conservare i fondi!!
    :)
    Grazie Veg

    RispondiElimina
  4. haha!! No, il caffè è troppo buono, non si può buttare!
    Metti da parte i fondi che la settimana prossima ti faccio fare un saponino facile, facile ;-)
    Un abbraccio Veggie

    RispondiElimina
  5. Veggie,ma per le pulci sui micini cosa dici posso usare la 'bratta'(nel mio dialetto i fondi del caffè)?Alessandra

    RispondiElimina
  6. I gatti hanno l'abitudine di leccarsi il pelo, non so se sia il caso, anzi non credo che mangiare caffè possa fargli bene.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  7. ...in effetti potrebbe essere un eccitante...già a 50 gg e gioca con tutto ci manca ancora che si lecca il caffè!

    RispondiElimina
  8. Veggie hai consigli da darmi su un antipulci naturali per una micina piccola?

    RispondiElimina
  9. Ah! E' una gattina iperattiva hehe!! Preparati, prima che si calmi un po' passerà qualche anno!
    Non ho esperienza con le pulci perchè i miei gatti vivendo in appartamento non le hanno mai prese. Quando li ho raccolti dalla strada avevano pulci, vermi e tigna. Mi sono affidata al veterinario, non ricordo che trattamenti mi ha dato, certo non erano naturali, ma ho risolto tutti i problemi in breve e non si sono più presentati.
    I gatti sono problematici proprio perchè si leccano il pelo ed è difficile pensare a qualcosa che non gli faccia male, ho letto che bisogna fare molta attenzione agli oli essenziali perché potrebbero essere deleteri nonché mortali.
    Dovresti fargli un trattamento per eliminare le pulci e solo successivamente pensare a qualcosa di più naturale come repellente, tipo l'olio di Neem, magari da usare in piccolissime quantità da mettere dietro la nuca.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  10. Wow! Non sapevo quante cose si potessero fare con i fondi del caffè! Devo ringraziare "VerdeSalvia" per avermi fatto scoprire un blog così originale!
    Continuerò sicuramente a seguirti.
    A presto
    Eva

    RispondiElimina
  11. Io li ho sempre messi sopra i vasi dei gerani, ma con la convinzione che tenesse lontani i parassiti... Sarà vero?
    E poi: massaggio anticaduta sui capelli asciutti o bagnati? :-O

    Per tutto il resto, grazie :-)

    RispondiElimina
  12. E' uguale, come ti trovi meglio.
    Io direi di bagnarli e massaggiare il cuoi capelluto direttamente con la testa dentro il lavabo o la vasca, tenerli un paio di minuti e risciacquare. Da asciutti c'è il problema di sporcare tutto!
    Per quanto riguarda i parassiti dai vasi non lo so, ma è più facile che si riproducano vermi considerando che il caffè è ottimo per il compost.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  13. Sei un toccasano per l'ambiente e per tutte noi .
    Belle ricette grazie

    RispondiElimina
  14. Ciao Veggie, volevo chiederti questa informazione per la tua forte esperienza: come concime per le piante succulente anche cacatacee posso mettere direttamente il fondo del caffè sbriciolato sulla terra del vaso delle piante? O è meglio che faccio una mistura di terra per piante grasse a fondi di caffè? In entrambi i casi (se la tua risposta fosse sì) in quale misura? come mi regolo: un fondo da caffettiera 3 tazze per pianta? Scusa per i miei questionari, la superdubbiosa Franci (non penso solo al lievito pane e pizza!)ciao e grazie.

    RispondiElimina
  15. Preciso che non son o una botanica, ma i fondi di caffè si mettono con successo nella terra da sempre. Certo che puoi, penso che la quantità che hai menzionato vada bene, ma non farlo troppo spesso, io lo farei una volta al mese non più di frequente
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  16. Scusa Veggie,non so in che post mettere la mia domanda,e questo mi sembra adatto.Ho messo nella terra dei miei vasi(beata te che ora hai questo splendido giardino !) i fondi di caffè,bucce di mele,di banane,ecc.,gusci di uova ,il tutto frullato....ma ora ti chiedo:posso interrare delle compresse di vitamine e sali minerali scadute da poco ? Tu l'hai mai fatto? Siamo al riciclo portato all'estremo.....Grazie Gabri

    RispondiElimina
  17. Ma quale giardino.... hai letto male!
    Ho solo un balcone dal quale vedo un giardino... è ben diverso ;-)
    Non sono un'esperta in giardinaggio, però se sei sicura che si tratti di vitamine e che non ci siano sostanze medicamentose insieme, come farmaci di alcun tipo, forse sarebbe meglio sciogliere poche pasticche per volta (effervescenti o meno) in acqua ed utilizzarla per l'annaffiatura, così eviteresti di mettere un "concentrato" di sostanze in un unico punto del terreno.
    Io non l'ho mai fatto ma farei così...
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  18. Oddio,allora ho letto male ! Comunque,a titolo consolatorio,ti dico che affacciarsi e vedere il verde è comunque una gioia,meglio che vedere il cemento della casa di fronte.....
    Io ho solo un terrazzo,lungo e stretto,e ci pianto di tutto di più perchè mi dà tanta soddisfazione veder crescere le mie piantine aromatiche,i fiori ecc. Per fortuna ho alcune amiche dotate di casa in campagna e lì mi appago la voglia di verde !
    Grazie dei chiarimenti,ciao GABRI

    RispondiElimina
  19. Avevo una zia che preparava delle saponette artigianali con i fondi del caffè, lasciavano una pelle fantastica, di una morbidezza eccezionale..

    RispondiElimina
  20. aggiungerei che si mettono nell'hennè per rafforzarne il colore

    RispondiElimina
  21. io uso cacao e fondi di caffè per farmi i fanghi nelle gambe. sono molto utili per chi ha cellulite e/o una cattiva circolazione. Il segreto è farli lontano dai pasti e dopo aver fatto un pò di movimento. lo tengo minimo 30 minuti e mi copro con la pellicola per non far seccare il preparato. vi assicuro che funziona. la cellulite non la toglie, ma la pelle risulta visivamente più bella e tesa..le gambe ringraziano.

    RispondiElimina
  22. Ciao i fondi si possono usare anche per pulire il wc o c'è rischio che si intasi?

    Complimenti per tutto ti seguo su fb!

    Mary

    RispondiElimina
  23. Ho parlato dello scarico dei lavandini, in particolare quello della cucina. Il water è un'altra cosa.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  24. Ciao mi sono iscritta da poco e mi Piace molto questo blog spero anch'io di poter fare i saponi
    Saluti
    Enza

    RispondiElimina
  25. Ciao Veggie e ciao a tutti!
    Sono una new-entry che ha già messo all'opera alcune ricette di saponi trovate nel blog e sul libro "Saponi e detersivi naturali". Oggi per esempio ho creato shampoo alga e shampo alle lenticchie rosse.
    Continuerò su questa strada anche per detersivi e detergenti fatti con il sapone di marsiglia che sto attendendo si stagioni, nel frattempo sto usando la crema di sapone per il bucato in lavatrice...insomma mi sto convertendo all'ecologico!
    A presto,
    Terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Terry, la pelle e l'ambiente ti ringrazieranno!
      A presto Veggie

      Elimina

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010