Pubblicato lunedì 24 maggio 2010e aggiornato il

sapone da barba al bergamotto e vetiver

SAPONE DA BARBA AL BERGAMOTTO E VETIVER
Ingredienti:
100 gr. di sapone di Marsiglia grattugiato
2 cucchiaini di olio di mandorle dolci (oppure riso o oliva)
2 cucchiaini di miele
1 cucchiaino di argilla bianca
20 gocce o.e. bergamotto
7 gocce o.e. vetiver
5 gocce o.e. menta
5 gocce soluzione idroalcolica di propoli
poca acqua per amalgamare
Preparazione:
Grattugiare finemente il sapone di Marsiglia e metterlo in una scodella.
In un bicchierino o un tappino mettere l'olio di mandorle. Versare gli oli essenziali nell'olio di mandorle e miscelarli bene. In particolare sciogliere bene il vetiver che è molto denso.
Mettere sul sapone l'argilla, il miele e le gocce di propoli sparse qua e la. Infine versare l'olio di mandorle con gli oli essenziali.
Aggiungere 2 cucchiai d'acqua e iniziare ad amalgamare gli ingredienti. Schiacciare e mischiare aiutandosi con un cucchiaio. Se la pasta risulta troppo dura aggiungere un altro cucchiaio d'acqua e miscelare. Deve venire una pasta densa e uniforme, simile ad una pasta di mandorle non ad una crema. Quando il sapone è pronto prelevarlo a cucchiai e riempire una vaschetta adatta. Schiacciare bene la pasta sul fondo della vaschetta cercando di non lasciare spazi vuoti. Pressare e livellare.
Il sapone si conserva tranquillamente per diversi mesi.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti d'autore relativi a quest'opera. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Creative Commons License
SAPONE DA BARBA AL BERGAMOTTO E VETIVER by
veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at lareginadelsapone.blogspot.com.

29 commenti:

  1. Sapone molto invitante, devo assolutamente provarlo. L'argilla bianca si trova in erboristeria? Ciao!

    RispondiElimina
  2. Si, perlomeno in genere ce l'hanno le erboristerie, anche se ultimamente ho sentito di erboristerie che non hanno neanche la camomilla..
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  3. quello che non capisco è se tutta la preparazione deve essere effettuata "a freddo". Potresti chiarirmi la questione? Grazie mille

    Gabriella

    RispondiElimina
  4. Ciao Gabriella, si la preparazione si fa tutta a freddo, così i granelli di sapone grattugiato anche se si attaccano tra loro non formano un blocco così rigido da rendere impossibile prelevare il sapone. Il sapone viene un po' granuloso di proposito.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  5. Grazie mille Veggie!!
    L'ho appena finito! La mia prima creazione, che emozione!
    Ora aspetto la"cavia" per le prove! :- D

    RispondiElimina
  6. Ahaha!! Bene, ora che hai iniziato chi ti fermerà più!
    Un abbraccio Veggie

    RispondiElimina
  7. La soluzione idralcolica di propoli che cos'è? Dove si trova? È obbligatorio metterla o basta alcool buongusto? Grazie

    RispondiElimina
  8. E' la propoli che vendono in erboristeria. Sono delle gocce che ricavate dalla propoli, una sostanza che producono le api con azione disinfettante, cicatrizzante ed antibiotica naturale.
    Se non l'hai non succede niente se la ometti dalla ricetta.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  9. Vorrei provare a fare questa ricetta ed ho già letto che posso omettere la propoli. Essendo vegana non utilizzerò il miele posso sostituirlo con lo sciroppo di riso? Indubbiamente cambiano le proprietà ma conserverei la consistenza. Grazie

    RispondiElimina
  10. Si direi di si! Se hai la glicerina è da preferire allo sciroppo di riso, altrimenti metti lo sciroppo di riso...
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  11. si ho la glicerina allora nei prox giorni provo! grazie mille ciao Carmen p.s. il tuo libro lo troverò in libreria o si acquisterà online?

    RispondiElimina
  12. Entrambi, su macrolibrarsi e il giardino dei libri è già in prenotazione, ma lo potrai trovare dappertutto nel senso che le librerie potranno fartelo avere, dato che è stato pubblicato nel gruppo Macro che è diffuso ovunque. Uscirù ufficialmente il 18 novembre
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  13. Salve,
    è possibile aggiungere a questa composizione il bisabololo e la glicerina? In che dosi? E al posto dell'acqua demineralizzata qualche acqua particolare tipo camomilla, fiori di arancio od altro? Grazie anticipatamente!
    Gisella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi usare un acqua particolare invece dell'acqua demineralizzata, puoi aggiungere un paio di cucchiaini di glicerina, mentre sul bisabolo non so rispondere perché non l'ho mai usato.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Grazie, molto gentile come al solito!
      Gisella

      Elimina
    3. Chiedo scusa, ho dimenticato di chiederti se posso utilizzare il sapone autoprodotto, ne ho fatto un bel pò per Natale e me ne è avanzato qualche pezzo. Grazie
      Gisella

      Elimina
    4. Si, ma le proporzioni di sapone cambiano, se sei iscritta al mio gruppo di sapone trovi lì la versione per il sapone autoprodotto.
      Ciao Veggie

      Elimina
    5. non sono iscritta ma mi piacerebbe farlo, cosa devo fare?
      Gisella

      Elimina
    6. Ciao Gisella nel gruppo si discute di sapone, ma anche di detersivi naturali, cosmetica, cibo e quat'altro è legato al mondo del naturale. Per iscriversi è necessario aprire (se già non si ha) un'email Yahoo, dopodiché vai su questo link:
      http://it.groups.yahoo.com/group/sapone_e_autoproduzioni/
      e clicchi sul link azzurro (in alto o in basso è uguale) dove dice: Entra nel gruppo!
      Poi segui la procedura d'iscrizione.
      Ciao ti aspetto
      Veggie

      Elimina
    7. Spero di riuscirci, a presto!
      Gisella

      Elimina
  14. Interessante la ricetta. Al mio compagno proprio il profumo di marsiglia non piace. Posso sostituire? Grazie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sostituire cosa e con cosa?
      L'odore del Marsiglia è un profumo sintetico che trovi nei saponi del supermercato da bucato, se acquisti del Marsiglia per l'igiene personale in un'erboristeria avrà un altro profumo altrimenti usa un altro sapone di qualità.
      Ciao Veggie

      Elimina
  15. Buongiorno a tutti. :)
    Ho letto attentamente la ricetta. Considerato che il sapone da barba ha la funzione di 'bagnare' e tenere bagnata la pelle, la capacità schiumogena permette che questo avvenga.
    Non serve che dichiari la mia ignoranza che si potrà evincere dalle mie domande :D.

    Che funzione hanno:
    miele
    argilla
    soluzione idroalcolica di propoli?
    L'argilla la associo ad uno scrub, in questo caso non necessario perchè c'è la lametta che ne provvede uno maggiore.
    Il/la (è maschile o femminile?) :) propoli è nutriente? Ma tanto c'è il dopobarba.
    Io amo il Marsiglia e mi stuzzica l'idea di farmi il sapone in casa: ecco perchè cerco di approfondire

    Ciao a tutti
    Alfredo
    a.taramelli@email.it

    RispondiElimina
  16. L'rgilla serve a far aderire meglio la lametta sulla pelle, il sapone naturale è molto scivoloso, con l'argilla la rasatura è migliore.
    La propoli è un ottimo cicatrizzante naturale che fanno le api.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  17. Due di mio odore preferito sono bergamotto e vetiver, ho davvero bisogno di provare questa crema.

    RispondiElimina
  18. bellissima ricetta!! vorrei farla e mi chiedevo se un sapone 100% extra vergine d'oliva per il corpo (e fatto da me) può andare come sapone base per questa ricetta?? Grazie di cuore! Brenda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì puoi farlo anche con il tuo sapone fatto in casa, anzi sarà migliore.
      Se avessi un sapone più schiumogeno però sarebbe meglio, oppure potresti usare una parte di sapone 100% oliva e una parte di un altro sapone che faccia più schiuma, non succede nulla mischiandoli.
      Ciao Veggie

      Elimina
  19. Ottima profumazione,ho seguito alla lettera tutto quanto descritto,( ho sostituito l'olio di vetiver con olio di cipresso poiché non l'ho trovato in erboristeria) finito il sapone l'ho provato un oretta dopo e sono rimasto piacevolmente sorpreso di quanta schiuma produce,ma ahimè una volta applicata sul viso ci sta per troppo poco tempo ( son riuscito comunque a radermi ma di fretta). Il sapone fa il suo dovere ma la schiuma non dura... dovrei ritoccare quantitativo di qualche ingrediente? Grazie!

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010