Pubblicato domenica 17 febbraio 2013e aggiornato il

sostituzione etica della cinghia della macchina da cucire a pedale

Appassionati di vecchie macchine da cucire a pedale?

Cosa fate quando si spezza la cinghia di cuoio necessaria a far funzionare la macchina?
Con cosa la sostituite?

Si potrebbe cercare su internet e acquistarla su ebay (si trova con facilità), ma chi come me non desidera usare oggetti o prodotti di pelle frutto del sacrificio animale deve necessariamente pensare ad un'alternativa e così ho fatto.
Si può sostituire la cinghia con del filo elettrico, guardate nei materiali elettrici che avete in casa oppure acquistate del cavetto nero sottile e rotondo, credo diametro 6 mm, al cui interno ci siano solo 2 fili (con 3 sarebbe troppo spesso), 1 metro dovrebbe bastare.

Procedimento:
Passare il cavo nella puleggia e nei buchi, poi infilarlo nella ruota e prendere la misura. Il cavetto dev'essere ben stretto, se fosse lento si faticherebbe troppo nel far girare la macchina.
Dalla misura presa aggiungere 3 cm.
Spellare le 2 estremità togliendo solo la guaina esterna, usare forbici da elettricista per evitare di tagliare anche i 2 cavetti interni. Bisognerà rimuovere 2 cm di guaina su ciascuna delle 2 estremità.
A questo punto facendo molta attenzione per evitare di recidere i fili di rame interni, spellare singolarmente ogni cavetto.
Unire tra loro i 2 cavetti di ogni estremità rigirandoli insieme.
Infilare nuovamente il cavo come per montarlo, passandolo dietro il braccetto che collega il pedale alla grande ruota e unire i 2 capi.
Cercare di schiacciarli il più possibile, poi saldarli tra loro con del nastro isolante nero.
Non create uno spessore superiore alle dimensioni del cavetto altrimenti quando la cinghia passerà nella puleggia si fermerà o stenterà a passare a causa deldislivello creato.
Quando siete sicuri di aver perfettamente ancorato le estremità tra di loro potete infilare la nuova cinghia nella ruota e far funzionare la macchina.
Se farete troppa fatica nel pedalare è probabile che la cinghia sia troppo lenta, magari bisognerà rimuoverne 1 o 2 cm.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sonodisponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
SOSTITUZIONE ETICA DELLA CINGHIA DELLA MACCHINA DA CUCIRE A PEDALE by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at http://www.lareginadelsapone.com/2013/02/sostituzione-etica-della-cinghia-della.html.

9 commenti:

  1. Stavo giusto pensando a un'alternativa e non mi ero ancora messa a cercare. Grazie infinite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh menomale, perché è già difficile trovare chi ancora usa una macchina a pedale e ancora di più che non voglia utilizzare prodotti animali.
      A presto Veggie

      Elimina
  2. ciao io l'ho usata proprio ieri perchè mi si è rotta la mia. che bel tuffo nel passato. una gran fatica ma che soddisfazione. e che precisione e funzionalità. era la macchina di mia nonna, un bel ricordo ma ancora perfettamente funzionante. l'ho fatta usare anche a mia figlia che ne è rimasta entusiasta. però ho una paura pazzesca di romperla e non trovare i pezzi di ricambio
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh è una bella soddisfazione, e come cuciono!
      Per i pezzi di ricambio non preoccuparti più di tanto, sono macchine indistruttibili e siccome non vuole usarle più nessuno perché sono difficili da manovrare si trovano in circolazione, se guardi su ebay trovi a poco prezzo macchine non funzionanti da usare per le parti di ricambio.
      Più difficile invece è trovare dei mobiletti in buono stato.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Bell' argomento! Mia nonna ne ha lasciata una in eredità, purtroppo non siamo ancora riusciti a trovare il pezzo di ricambio. Alla prima occasione, chiedo a mio padre e faccio una ricerca.... speriamo fruttuosa!

      Elimina
  3. Grazie è una bellissima idea, non mi era ancora venuta in mente. Ho la macchina di mia madre oramai ferma da tempo a causa della cinghia rotta e mi dispiaceva perchè cuciva molto bene. Vado a cercare un pezzo di filo elettrico in garage....Grazie ancora.

    RispondiElimina
  4. Le foto mi ricordano tanto la vecchia SINGER di mia nonna.

    RispondiElimina
  5. Ciao Veggie! Posso chiederti che olio usi per lubrificarla? Raccomandano di usare solo olio specifico, ma mi chiedevo se ptesse esistere (e se avesse senso) un'alternativa.
    Grazie!
    gwenaeth

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, "purtroppo" solo olio specifico.
      Gli altri oli potrebbero seccare, bruciare, fare croste..
      Alla fine un flaconcino di olio dura anni, non vale la pena rischiare...
      Ciao
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010