Pubblicato venerdì 14 ottobre 2011e aggiornato il

profumatore per ambiente... insolito

Tra gli attrezzi durante il trasloco ho trovato un pacchetto di perni in legno, quelli che servono da congiunzione per i pannelli dei mobili. Non sapevo che farne e mi è venuta quest'idea insolita...

PROFUMATORE PER AMBIENTE... INSOLITO
Necessario:
50 perni in legno
5 ml o più di oli essenziali a piacere
Procedimento:
Mettere i perni in un barattolo di vetro. Distribuire le gocce di oli essenziali girando spesso i perni e cercando di fare in modo di bagnarli tutti.
Al termine chiudere il barattolo e tenerlo chiuso per 15 giorni. Durante questo periodo i perni assorbiranno completamente gli oli essenziali. Ogni tanto agitare il barattolo per girare il contenuto.
Uso:
Prendere la metà dei perni e metterli in una ciotola per profumare la stanza.
Si possono mettere una decina di perni in un sacchettino ed usarli per profumare la biancheria.
Una volta usaurita la profumazione ripetere l'operazione dall'inizio.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
PROFUMATORE PER AMBIENTE... INSOLITO
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

16 commenti:

  1. Hehe, che idea simpatica!! :)
    Tina

    RispondiElimina
  2. ottima idea ! Io uso la pietra pomice, dalle mie parti la spiaggia ne è piena..
    Ciao, sono Ivana e sono una nuova iscritta ..

    RispondiElimina
  3. Ciao Ivana e benvenuta, se vuoi il pdf sugli oli essenziali devi scrivermi in privato altrimenti non so dove spedirtelo, non ho l'indirizzo email dei sostenitori.
    A presto Ciao
    Veggie

    RispondiElimina
  4. Buon giorno,cercando come tingere con metodo naturale ho trovato il tuo blog una bella scoperta, sono una vecchia gallina e molte cose le conosco e le seguo ma si impara sempre grazie!!Ho un problema dato il clima del luogo in cui vivo sono invasa in estate dalle tarme dei tessuti,usavo,anche se orrore!!,naftalina e canfora era indispensabile,ora non le trovo più ai un suggerimento? grazie LILIANA

    RispondiElimina
  5. Puoi usare il legno di cedro che è un repellente naturale per le tarme.
    Puoi fare dei sacchettini profumati usando oli essenziali di cedro legno, canfora, lavanda.
    Puoi mettere tra la biancheria delle foglie di alloro, sono anch'esse un buon espediente.
    Ciao Liliana (mia omonima)
    Veggie

    RispondiElimina
  6. Wawwwwwwwww Veggie, ne ho una valanga di perni in legno...mi sembra un'ottima idea per fare dei semplici profuma biancheria, visto che non ho il tempo per confezionare i sacchettini profumati. Il cambio di stagione è assicurato ...
    Grazie

    RispondiElimina
  7. veramante una bellissima idea!!!brava Veggie^;^

    RispondiElimina
  8. Grazie ho provato con l'alloro ma ho avuto la sensazione che per loro fosse un bel banchetto, riproverò con tutto quello che mi suggerisci mettendo tutto insieme!!!!!!
    Non sono molte le LILIANE!!! saluti LILIANA

    RispondiElimina
  9. Mia nonna è una magliaia e nei miei primi ricordi c'è proprio l'immagine di lei che sbriciola foglie d'alloro secche per tutti i contenitori in cui conservava (e conserva tutt'ora) le sue matassone di lana.
    Grazie per tutti i consigli e le idee che pubblichi, i barattoli di sali da bagno ai fiori di calendula sono già pronti e aspettano solo il Natale per trovare una nuova casa e il deodorante spray ha già inebriato il nostro olfatto senza bruciarci i recettori olfattivi!
    Grazie ancora
    Alice

    RispondiElimina
  10. sono disperata x le farfalline degli alimenti ho provato alloro pepe nero ginepro tengo pulita e in ordine la dispensa ma niente...., non voglio usare le cartine adesive, avete qualche suggerimento grazie....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh con il caldo di questa estate penso che le farfalline abbiano trovato terreno fertile..
      La pulizia c'entra poco, se ci sono delle uova sarà difficile eliminarle se non buttando tutto.
      Comunque un repellente può essere l'alloro, metti foglie secche un po' ovunque in dispensa, ma anche tra i cereali e i legumi.
      Ciao Veggie

      Elimina
  11. cavoli che ideona! E che blog spettacolare ho trovato!! L'unica domanda e'.....dove trovo i perni in legno?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li vendono nelle ferramenta, nei negozi di bricolage. Io li ho usati perché ne avevo tanti, in realtà potresti usare anche le palline di legno.
      Ciao Veggie

      Elimina
  12. Ciao Veggie, sono una nuova tua fan e trovo il tuo sito a dir poco formidabile, e l'idee dei perni di legno e semplicemente geniale.
    Tapetta

    RispondiElimina
  13. Semplicemente GENIALE! ne ho parecchi pure io avanzati dal montaggio dei mobili...

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010