Pubblicato venerdì 14 gennaio 2011e aggiornato il

eyeliner, mascara nero e rinforzante ciglia



Questo prodotto ha una doppia azione: rinforza le ciglia e nello stesso tempo le colora, si può utilizzare anche come eyeliner.
Per la sola azione rinforzante ciglia trasparente basta evitare di aggiungere il carbone vegetale.











EYELINER, MASCARA NERO E RINFORZANTE CIGLIA
Ingredienti:
50 ml olio di ricino
10 ml olio di jojoba
2 gr cera d'api
1/2 cucchiaino carbone vegetale
2 gocce olio ess. lavanda
Preparazione:
Mettere l'olio di ricino, di jojoba e la cera in un pentolino. Accendere e scaldare a fuoco dolce fino a quando la cera si sarà fusa.
Rimuovere dal fuoco ed aggiungere le gocce di lavanda e mezzo cucchiaino raso di carbone vegetale.
Girare e versare in un vasetto di vetro. Attendere che si intiepidisca, poi servendosi di una siringa riempire un vecchio contenitore del mascara o dell'eyeliner, precedente lavato e preparato.
Chiudere il vasetto e riporlo per le successive ricariche.
Non si possono fare quantità inferiori di prodotto, perché il quantitativo di cera è minimo e non
sarebbe facile pesarla in quantità minori. E' importante pesare bene la cera e non eccedere per evitare che il mascara diventi troppo duro.
Quando il mascara nello stick sarà terminato si può scaldare il vasetto contenente quello rimasto mettendolo a bagno in acqua bollente per qualche minuto, non appena il mascara si presenterà liquido prelevarlo con una siringa e riempire nuovamente il tubetto.
Per uso come eyeliner procedere allo stesso modo. Si può anche scegliere di tenere il prodotto solo nel vasetto e prelevarne una piccolissima quantità con uno spazzolino da mascara o un a punta sottil e di pennello (come eyeliner) ogni volta che serve.
Per avere un ottimo rinforzante ciglia incolore si può preparare il mascara senza carbone, oppure si può versare solo un po' di prodotto in un secondo tubetto prima di aggiungere il carbone.
Il rinforzante ciglia incolore è anche adatto per rinforzare e mettere in piega le sopracciglia.
Veggie
12/11/2011 - DIVERSE PERSONE HANNO SEGNALATO IL PROBLEMA CHE QUESTO MASCARA SI SCIOGLIE, PERTANTO FINO A QUANDO NON AVRO' TROVATO UNA SOLUZIONE ADEGUATA CONSIGLIO DI FARE SOLO LA VERSIONE CON AZIONE RINFORZANTE CIGLIA, SENZA COLORARLO CON IL CARBONE VEGETALE. GRAZIE
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
EYELINER, MASCARA NERO E RINFORZANTE CIGLIA

by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

46 commenti:

  1. Grande Veggie, è fantastico! Domandina...l'olio di ricino si può sosituire con un altro olio?
    Grazie.
    Francesca Rulli

    RispondiElimina
  2. L'azione rinforzante delle ciglia è proprio l'olio di ricino a fornirla. Inoltre ho paura che cambiando olio si ottenga una consistenza diversa, il ricino è denso e appiccicoso.
    Puoi provare con l'olio di mandorle, magari aggiungendo 1 gr. di cera, ma non garantisco il risultato.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  3. SEI
    IN CRE DI BI LE !!!!!
    Ma chi sei, tu chi sei??? Maga, Strega e Maestra, oltre che indiscussa regina!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ma va là! Esagerata! ^_^
    Baci Veggie

    RispondiElimina
  5. sono con daniverdesalvia! un mito!

    RispondiElimina
  6. ps, ho letto che hai finito il libro come si chiama, dove si compra?
    Mi chiedevo cosa fai nella vita!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao mammabucolina e grazie anche a te per l'esagerazione di complimenti...
    Il libro finalmente è finito, nel senso che io ho terminato di scriverlo, spero che si potrà acquistare in libreria (o anche da me per chi ne avesse urgenza appena uscirà) verso maggio-giugno.
    Appena possibile e presi gli accordi con la casa editrice ne parlerò, così finalmente il mistero sarà svelato...
    Il libro sarà il primo di una serie di 4 o 5. Spero di riuscire a prepararne uno l'anno. L'argomento che li accomuna è il sapone.

    RispondiElimina
  8. Fantastica! Proprio ciò che cercavo! :) Sono già da un po' di tempo passata ai saponi e alla cosmesi fai da te e mi stavo giusto chiedendo se fosse possibile farsi il mascara... Complimenti, continua così!

    RispondiElimina
  9. Ciao carissima Veggie, scusami se mi intrometto in questo spazio ma sto cercando di divulgare una notizia. Mi chiamo Paola e qualche tempo fa ti ho scritto raccontandoti la mia esperienza con il nostro gatto di famiglia, che tanto ci ha dato in un momento tragico che ci ha colpito. Perdonami, non vorrei apparire invadente ma so che tu mi capisci. Ho appena letto la richiesta di aiuto di una blogger per dei micini che lei sta aiutando in ogni modo ma da sola, ovviamente non ce la può fare. Il suo Blog è "Ago filo e coniglietti". Vorrei tanto che tu lo visitassi e che ci unissimo, poco o tanto, per aiutarla. Purtroppo io ancora non ho blog, sto cercando di farlo ma sono purtroppo mooolto poco capace in merito e non ho aiuti. Spero prima o poi di riuscirci. Nel frattempo puoi aiutarmi a fare da passa parola? Grazie e scusa ancora per l'invadenza. Paola

    RispondiElimina
  10. Si Paola, mi ricordo di te, certo.
    Ho guardato il blog,io personalmente in questo momento non ho tempo da dedicare a quest'opera per una serie di ragioni tra cui anche un trasloco, però posso mettere il link del blog sul mio profilo di Facebook dove ho molti contatti e scrivere 2 righe affinché altri possano intervenire, ho molti amici vegetariani e vegan.
    A presto Veggie

    RispondiElimina
  11. Magnifica e nuova l'idea del mascara fai-da-te,lo vorrei fare ma mi sorge un dubbio....L'olio di ricino è terribilmente appiccicoso e non si secca,hai verificato la tenuta sulle ciglia,cioè che non "sbaffi"intorno agli occhi ammorbidendosi al calore della pelle ?
    E un'altra cosa ,tu sai che io sono una sostenitrice ad oltranza del riuso,riciclo,fai da te ecc.Ma a volte mi viene da pensare che il mio comportamento muove ben poco il consumismo e quindi il commercio e quindi i posti di lavoro....Dov'è il punto debole di questo ragionamento ? Aspetto lumi.....Ciao

    RispondiElimina
  12. Si infatti non secca.
    Ho scelto l'olio di ricino per le sue proprietà rinforzanti.
    Questo prodotto nasce prima come rinforzante, l'azione colorante è stata aggiunta solo dopo.
    Più che sbaffare a volte quando se ne mette troppo e le ciglia battono sull'arcata sopraciliare lascia dei puntini di colore, questo si, infatti è meglio metterne poco.
    Per quanto riguarda il tuo enigma sul risparmio-riuso-riciclo, penso che se tutti facessimo così le nostre necessità in termini di denaro sarebbero ridotte al minimo e così anche la necessità di lavorare. Potremmo lavorare di meno ma tutti.
    Spero di essere riuscita a toglierti qualche inutile senso di colpa ;-).
    A questo bisogna aggiungere la libertà di fare sclte personali sulla propria vita. D'altronde io sono vegetariana e non posso sentirmi in colpa se il macellaio fallisce perché io non compro carne!
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  13. Hai perfettamente ragione !D'altra parte ci saranno sempre gli "spreconi",inutile illudersi,e che ci pensino loro a far girare l'economia mondiale ! Io mi sento più tranquilla con la coscienza facendo così,oltre ad ottenerne un beneficio in termini economici e di salute.... Come hai giustamente detto tu, ognuno fa le sue scelte e se ne prende le conseguenze,un abbraccio GABRI

    RispondiElimina
  14. ciao ma il carbone vegetale dove lo trovo??

    RispondiElimina
  15. Puoi chiedere in farmacia, di solito possono procurarlo, perché è quello alimentare.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  16. Ciao Cara Veggie,oggi vado a ritirae il carbone in polvere in farmacia ma c'e solo da un kilo l'ho preso comunque ...mà...dato che c'e ne davvero tanto dopo aver fatto eyeliner cosa posso fare d'altro non sò. GRAZIE UN BACIONE

    RispondiElimina
  17. Ma lascia stare... che devi farci con 1 kg di carbone!
    Informati al farmacista se è peer uso alimentare ed eventualmentwe puoi prenderlo contro i gonfiori addominali e la formazione di aria..
    Nelle altre preparazioni ce ne vanno pochissimi grammi, ti consiglierei di lasciar perdere.

    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  18. Hei Veggie...
    Sempre io, che rompo... stavo rileggendo i commenti quì e...
    IL LIBRO????
    Esce?
    Dove, come, quando?
    Baci Fra'

    RispondiElimina
  19. Salve a tutte,
    ho appena fatto il mascara,idealmente ottimo ma..forse 2 gr di cera sono pochi, la consistenza è troppo morbida e non sta sulle ciglia e cola negli occhi!
    Come eyeliner credo dovremmo mettere più carbone, perchè risulta grigio, più che nero.
    Adesso ce l'ho su in prova..vediamo la tenuta
    ;-)
    bella comunque l'idea
    Bernadette

    RispondiElimina
  20. Va bene fammi sapere se è troppo liquido, semmai correggo la ricetta.
    Grazie Ciao
    Veggie

    RispondiElimina
  21. Ho appena provato il mascara, penso che anche io aumenterò al cera d'api, poi vi faccio sapere.
    Debora

    RispondiElimina
  22. Dimenticavo, io l'ho diviso in due barattolini, uno l'ho lasciato trasparente per le sopracciglia, e l'altro l'ho tinto di nero, quindi il mezzo cucchiaino di carbone, per metà dose, lo fa diventare nerissimo!

    RispondiElimina
  23. Ciao Veggie, ho aggiunto 4gr. di cera solo alla parte nera, ma rimane comunque fluido e cola sotto all'occhio.......che faccio mi rassegno e lo uso solo come rinforzante?
    Grazie,
    Debora

    RispondiElimina
  24. Complimenti veggie, la dritta del mascara fai da te è eccellente, essendomi cimentata con creme, saponi ect ect, questa dei trucchi nn l'avevo mai sperimentata.... ma lo farò quanto prima!!!
    Grazie ancora.

    RispondiElimina
  25. ciao,
    si puo' aggiungere una goccia di vitamina E come conservante?

    RispondiElimina
  26. è possibile fare un mascara colorato verde? se si posso usare l'argilla verde o cosa? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che l'argilla colori di verde, dovresti cercare i colori per cosmetica.
      Ciao Veggie

      Elimina
  27. Ciao Veggie!!! Intanto complimenti per tutto ciò che fai e per le bellissime idee.. Sto iniziando ora ad autoprodurre i miei cosmetici, detersivi ecc.. E non vedo l'ora di provare anche il mascara.. A proposito.. Per il problema della morbidezza e per evitare che coli, pensi che potrebbe aiutare la colla di pesce? O magari aggiungere farina e acqua(la colla della nonna).. Spero di non aver fatto un'osservazione troppo stupida :P ... Come ti ho già detto sono una novellina :3
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
  28. Ciao Veggie!!! Intanto complimenti per tutto ciò che fai e per le bellissime idee.. Sto iniziando ora ad autoprodurre i miei cosmetici, detersivi ecc.. E non vedo l'ora di provare anche il mascara.. A proposito.. Per il problema della morbidezza e per evitare che coli, pensi che potrebbe aiutare la colla di pesce? O magari aggiungere farina e acqua(la colla della nonna).. Spero di non aver fatto un'osservazione troppo stupida :P ... Come ti ho già detto sono una novellina :3
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo problema che si creerebbe sarebbe quello della conservazione, se si mettono sostanze organiche il prodotto non si conserva più a lungo.
      Ciao Veggie

      Elimina
  29. ciao veggie,mi chiedevo per questo mascara ma non sarebbe meglio farlo di solo olio di ricino e cera d'api?Mi sembra che con l'aggiunta di jojoba diventi troppo liquido e coli troppo :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so... proverò!
      Se i risultti sono buoni lo comunicherò, grazie Rouge.
      A presto Veggie

      Elimina
  30. mascara fatto se lo si mette poco può andare pure bene anche se non si asciuga...... ma come eliner non va bene,secondo me è proprio il tipo di olio. lo so che l'hai hai usato l'olio di ricino per rinforzare le ciglia ma per il mascara non va bene,magari si potrebbe provare ad aggiungere della cera carnauba e della gomma di acacia. materie prime che purtroppo non ho. hai più provato a fare delle modifiche ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non ho ancora trovato il tempo per farlo.
      Ciao Alessandra
      A presto Veggie

      Elimina
  31. il mascara fu molto deludente per me... troppo liquido e non risultò nero, non attecchiva... buttai via tutto :(

    RispondiElimina
  32. ciao veggie!! spignettando un po su internet ho trovato una ricetta, ma poichè mi fido molto dei tuoi prodotti vorrei prima un consiglio sulla ricetta, se va bene e se c è qualche prodotto che nn va bene, poi casomai puoi utilizzarla anche tu per modificare la tua ricetta,, io la posto per tutti.
    gel aloe... 45g
    cera carnauba...3g
    cera candelilla...3g
    cera d api....3g
    olio di ricino ...12g
    olio di mandorle dolci....10g
    burro di albicocca....12g
    lecitina...4g
    carbone vegetale....5,5g
    conservante ( Na/K)...2,5g


    attendo tue notizie clary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so, sarebbe più logico e giusto discuterne dove hai preso la ricetta.
      Ciao Veggie

      Elimina
  33. Ciao!
    posso sostituire la cera d'api con qualcos'altro??
    Grazie. marzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi provare con un'altra cera, per esempio la candelilla.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Grazie 1000!!domani corro a prenderla!

      Elimina
  34. ciao veggie! curiosando in internet ho trovato il tuo sito... e ho scoperto di avere già il tuo libro! bello complimenti.
    per il mascara io ho comprato recentemente quello della neve cosmetics, ottimo! e tutto con formula naturale e vegetariana! di seguito gli ingredienti:
    Acqua
    Cera d'api
    Gliceridi idrogenati di palma
    Caprylic
    Acido Stearico
    Cera carnauba
    Castor Isostearate Beeswax Succinate
    Caolino (argilla bianca)
    Glyceryl Stearate
    Glicerina
    Octyldodecanol
    Hydrogenated Palm Glycerides
    Gomma Xantana
    Tocoferolo (vitamina e)
    Olio di semi di girasole
    Siliconi (vegetali)
    Cellulosa
    Olio di ciliegio dolce e amaro
    Estratto di Avena
    Idrossido di Sodio
    Alcool benzilico
    Acido Deidroacetico
    mi scuso se ho eventualmente fatto qualche errore di traduzione ma ahimè ho una limitata conoscenza chimica! secondo te è possibile risalire anche solo approssimativamente ai quantitativi? ad occhio mi sembra che sia stato fatto separando la fase oleosa da quella acquosa ma non so in che modo dosare gli ingredienti!

    RispondiElimina
  35. ma se non ho olio ricino e altro ho solo olio mandorl

    RispondiElimina
  36. Ciao, il tuo blog è fantastico!! Complimenti! ^_^
    Ho una domandina: se sostituisco la cera d'api con cera di soia cambia qualcosa? :) Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, no è lo stesso puoi usare anche quella.
      Veggie

      Elimina
    2. D'accordo, grazie mille!! :)

      Elimina
  37. Ciao , vorrei fare questa ricetta ma indicativamente quanti tubetti riuscirei a riempire ? Grazie mille !

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010