Pubblicato lunedì 26 luglio 2010e aggiornato il

lassi classico - salato o dolce

Con questo caldo il corpo richiede qualcosa che sia fresco, ma al contempo nutriente.
Il lassi sembra essere la bibita adatta.
Il lassi è una tradizionale bevanda indiana a base di yogurt.
Può essere dolce se addizionato di zucchero, o salato se addizionato di sale e spezie.

LASSI CLASSICO SALATO
Ingredienti:
500 ml di yogurt
250 ml di acqua
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaino di semi di cumino tostati e macinati
1 cucchiaino di sale
Preparazione:
Tostare e macinare il cumino e tenerne un pizzico da parte.
Miscelare tutti gli ingredienti in un recipiente.
Servire fresco o a temperatura ambiente guarnito con un pizzico di cumino in polvere.

LASSI CLASSICO DOLCE
Ingredienti:
500 ml di yogurt
250 ml di acqua
3 cucchiai di zucchero (oppure 2 cucchiai di miele)
1 pizzico di cardamomo macinato
ghiaccio (facoltativo)
Preparazione:
Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore e frullare.

Questa preparazione di base si può arricchire con frutta di stagione come facciamo in genere con i frullati.
In 500 ml di yogurt si può aggiungere mezza tazza di fragole, banane, mango, ananas, ciliegie e altra frutta a piacere tagliata a tocchetti. Oppure sciroppi (di mandorle, menta ecc.) o succhi di frutta. Se si aggiungono succhi di frutta dimezzare la quantità di acqua.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
LASSI CLASSICO - SALATO O DOLCE by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at lareginadelsapone.blogspot.com.

7 commenti:

  1. Ieri sera ho provato quello salato slurp, ma per quello dolce mi manca il cardamomo, dove lo compro o eventualmente come sostituirlo?Nonnabè

    RispondiElimina
  2. Non so se l'hai mai provata, ma è una spezia unica, a me piace da morire, la metto un po' dappertutto(nei dolci).
    Puoi trovare i semi sfusi nelle erboristerie ( ma costano un po'), mentre si trovano a prezzi più convenienti nei negozi etnici e nei negozi equo e solidale. Si trovano anche nei negozio del biologico.
    Comunque la ricetta originale prevede questa spezia, perché fa parte della cultura indiana, ma puoi prepararlo sostituendola con quello che preferisci.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  3. Vorrei provare quello dolce. Probabilmente dimezzerò le dosi, a meno che duri qualche giorno in frigo.
    Ciao Enrica

    RispondiElimina
  4. Ciao Enrica, io lo metto in una brocca di vetro, quelle Frigoverre (si scrive così?) e lo metto in frigorifero.
    Per 2 o 3 giorni si conserva benissimo.
    Veggie

    RispondiElimina
  5. L'ho fatto, e che buono che è! Il cardamomo non lo conoscevo, ha un aroma particolare molto gradevole. La bevanda mi è piaciuta molto al naturale, ma ho fatto anche un frullato (pesca-banana-mela); gli ha dato una cremosità.... buono buono buono!!!!!
    Enrica

    RispondiElimina
  6. Il cardamomo è una spezia speciale, io l'adoro.
    La trovo sublime, ha un forte ascendente su di me!
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  7. Consiglio, al posto dello zucchero (e del miele) per 500 gr. due bei cucchiai di uva passa. E' ugualmente delizioso.

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010