mercoledì 31 marzo 2010

olio antirughe alla Vit. E

Dopo il siero alla Vit. C, ho pensato di preparare un olio antirughe da alternare al siero per completare il nutrimento del viso apportando tutte le altre vitamine indispensabili alla salute della pelle. Preferisco gli oli alle creme in quanto non necessitano di conservanti, emulsionanti, addensanti e quant'altro di solito è contenuto in una crema. Per evitare il temuto effetto lucido causato dall'applicazione di sostanze grasse sul viso, basta adottare un piccolo accorgimento nell'applicazione di cui parleremo più avanti.
Il siero alla Vit. C apporta alla pelle i benefici che potete trovare qui, ma ci sono vitamine liposolubili altrettanto importanti, come la Vit. A e la Vit. E che contribuiscono a mantenere la pelle tonica ed elastica. Gli oli che ho scelto sono inoltre ricchi di GLA (acido gamma linolenico). Si tratta di un acido grasso essenziale in grado di nutrire e rigenerare le cellule dell'epidermide.
Una sostanza viene definita essenziale quando l'organismo, pur avendone necessità non è in grado di sintetizzarla, cioè non è in grado di produrla da solo. Da questo si può capire l'importanza che la somminstrazione dall'esterno assume.
OLIO ANTIRUGHE ALLA VIT. E
(per una bottiglia da 50ml)
Ingredienti:

30 ml olio di vinacciolo
10 ml olio di sesamo (oppure noccioli di pesca o noccioli di albicocca)
10 ml olio di rosa mosqueta ( in alternativa olio di borragine o enotera)
1 ml Vit. E (alfa-tocoferolo)
10 gocce tintura di propoli al 30%
5 gocce olio essenziale di geranio (oppure lavanda angustifolia)
3 gocce olio essenziale di incenso (oppure 2 gocce di mirra)
2 gocce di assoluto di gelsomino (oppure di rosa damascena o centifolia)
Preparazione:
Misurare gli oli servendosi di una siringa o un bicchierino graduato degli sciroppi.
Mettere tutti gli oli tranne quello di vinacciolo che lascerete per ultimo, nella boccetta da 50 ml possibilmente scura e con contagocce a pipetta. Aggiungere la Vit. E, la propoli e gli oli essenziali.
In ultimo riempire con l'olio di vinaccioli. Chiudere ed agitare bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
La Vit. E si può acquistare in farmacia. Fatevi dare di preferenza quella liquida. Nella nostra composizione ci farà anche da conservante. Se non riuscite a trovarla potete sostituirla con poco olio di germe di grano o rompendo qualche perla di olio di germe di grano e vuotandone il contenuto nel resto degli oli.
L'olio di sesamo è un ottimo filtro solare, è molto adatto da mettere in questa composizione d'estate. In inverno si può sostituire con uno degli altri oli che ho consigliato.
L'olio di rosa mosqueta, l'olio di borragine e di enotera sono ricchi di GLA e Vit. A. Difficile scegliere sono 3 oli meravigliosi per il viso e ne bastano piccole quantità. Anche in questo caso consiglio di alternare, cioè di preparare l'olio mettendo una volta uno e una volta un altro.
L'olio di vinacciolo può essere sostituito saltuariamente con olio di girasole o mais (entrambi biologici se non si vuole rischiare di mettere sulla pelle sostanze chimiche), ma io lo preferisco a tanti altri oli polinsaturi. E' un olio leggero e fluido che si assorbe bene, contiene oltre il 60% di acido linoleico (un acido grasso essenziale), consiglio di consumarlo anche come condimento a crudo sulle verdure in piccole quantità giornaliere. Proprio in questi giorni ho scoperto che finalmente ora si trova anche quello biologico. Ha un costo alquanto elevato, ma 1 cucchiaino al giorno è una medesta quantità che si fa sentire poco sul bilancio mensile.
Gli oli essenziali che ho scelto sono degli ottimi antirughe. E' preferibile non sostituirli se non con quelli che ho consigliato. In particolare gli oli essenziali di gelsomino e rosa sono molto costosi, ma sulla pelle fanno miracoli. Attenzione quando si acquistano, c'è sempre il rischio che siano diluiti, se costano troppo poco diffidate.
Uso:
Applicare l'olio dopo la pulizia del viso. Se usate il siero alla Vit. C potete mettere l'olio dopo un paio d'ore dall'applicazione del siero dopo aver risciacquato solo con acqua.
Altrimenti si può applicare il siero la sera e l'olio la mattina.
Per evitare l'effetto lucido consiglio di prendere un dischetto per togliere il trucco (o un batuffolo di cotone), passarlo sotto l'acqua fredda e strizzarlo. Versarci sopra 5 o 10 gocce di olio e distribuire su viso e collo. Il dischetto bagnato aiuta a distribuire meglio il prodotto senza doverne mettere grandi quantità. Oltretutto ungersi oltremisura non serve alla pelle, la quale è in grado di ricevere solo una parte dell'olio che ci mettiamo, mentre il resto è destinato a rimanere in superficie.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti d'autore relativi a quest'opera. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.Creative Commons License
OLIO ANTIRUGHE ALLA VIT. E by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at lareginadelsapone.blogspot.com.

148 commenti:

  1. Grazie Veggie per questo siero favoloso! Ho già visto i risultati solo dopo pochi giorni che lo uso :)
    Claudia

    RispondiElimina
  2. ciao Veggie
    eccomi a sperimentare anche questo siero, quello con la vit.c è strepitoso, penso di alternarlo uno per la sera e uno per il giorno.
    un grosso abbraccio
    Titti

    RispondiElimina
  3. Ciao! In effetti è stato un successone, ma vedrai con il passar dei giorni. Anch'io li alterno, metto quello alla vit C di sera e la Vita E la mattina
    Un abbraccio Veggie

    RispondiElimina
  4. Ciao Veggie,

    ho tutti gli ingredienti per il miracoloso olietto, a parte la vit. e però metto il germe di grano.
    Mi chiedevo però, dato che ho la pelle molto sensibile e che si arrossa facilmente se posso mettere o sostituire qualche olio con un oleolito alla calendula/camomilla/elicrisio.
    Già pronto ho l'oleolito alla camomilla in olio evo ma non penso possa andar bene, sennò posso prepararlo, che dici?
    E' sicuramente anche un buon idratante vero? per fortuna di rughe non ne ho ancora ;-)

    Grazie un abbraccio
    Bisi

    RispondiElimina
  5. Ciao Bisi, se quest'olio hai deciso di prepararlo utilizzando l'olio di sesamo, possiamo dire che è già un ottimo antinfiammatorio. Oppure puoi sostituire metà dell'olio di vinacciolo con l'oleolito di camomilla. Però se devo dire la verità non ho simpatia per l'olio d'oliva nei prodotti per il viso perché rimane molto unto e in alcuni casi risulta essere comedogenico. Perciò ti consiglio di farlo così com'è ed eventualmente pensare e preparare un oleolito per il prossimo. Se l'oleolito lo farai per i prodotti per il viso è meglio prepararlo in olio di vinacciolo. Per la tua pelle l'ideale sarebbe farlo di elicriso, ma la stagione non è ancora arrivata e l'elicriso deve essere fresco, quello secco non ha nessuna efficacia (un po' come avviene con quello di iperico) nell'oleolito. Per il momento potresti prepararlo di camomilla oppure camomilla e achillea millefoglie (ancora più ricca di azulene della camomilla).
    Certo è un buon idratante te ne accorgerai.
    Ciao Un abbraccio Veggie

    RispondiElimina
  6. Fantastico l'olietto! non unge e lascia la pelle idratata!!! thanks!
    Bisi

    RispondiElimina
  7. Veggie finalmente ho preparato l'olio! Del tutto uguale alla tua ricetta, ma senza l'o.e. di gelsomino o rosa che non ho trovato. Beh devo dire che è...incredibile! Assolutamente NON unge, anche usato la mattina, non me lo aspettavo! E poi il lieve profumo della mirra è delizioso! Grazie, sono vermaente contenta...con questo e il siero alla vitamina c bosso buttare tutte le vecchie creme!

    RispondiElimina
  8. Ciao Emanuela, sei hai dell'o.e. geranio puoi aggiungere qualche goccia di quello come alternativa alla rosa, anche se rosa e gelsomino come antirughe non li batte nessuno.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  9. Fantasticaaaaaaaaaaaa mi sono imbattuta casualmente nel tuo sito, pensa ho inizianto la ricerca con il sapone all'olio di cocco che una mia amica mi ha regalato per provare e l'ho cercato su internet et voilà una rivelazione. Sto usando da un po di tempo sieri e creme di produzione farmaceutica che tra l'altro costano un botto (come si dice a roma)purtoppo ho la pelle secca forse dovuta a 10 anni di piscina quindi ho bisogno di idratare la pelle che dici il siero e l'olio tuoi possono aiutarmi? Poi volevo sapere se l'olio dopo messo si deve lasciare agire o si puo lasciare sulla pelle e truccarsi senza problemi?
    Ti ringrazio non vedo l'ora di avere una tua risposta per adesso un grosso bacione ciao Rossana.

    RispondiElimina
  10. Ciao Rossana, ti avevo scritto una lunga risposta, ma appena ho dato l'invio si è cancellato tutto, mannaggia certe volte anche Google mi fa qualche scherzo. Cerco di riassumere.
    Avevo scritto che l'olio non rimane così unto sul viso da impedire una corretta aplicazione del trucco, quindi se hai necessità di truccarti, puoi mettere l'olio e aspettare una decina di minuti per poi truccarti. Semmai se la pelle ti sembra ancora troppo unta, prima di truccarti tamponi il viso con una salvietta di carta (senza strofinare e senza lavare).
    Poi ti avevo scritto di lasciar stare quelle porcherie che vendono, ti rubano solo dei soldi e contengono tanta di quella roba chimica che non è escluso sia proprio lei la responsabile della secchezza della pelle.
    La pelle secca va curata anche dall'interno, bevendo molto e aumentando nella dieta l'assunzione di grassi insaturi benefici.
    Un'altra cosa molto importante consiste nell'eliminare la brutta abitudine che molti hanno di lasciare il viso bagnato, pensando che con questo gesto la pelle si idrati. In realtà avviene esattamente il contrario, la pelle perde acqua perché l'acqua evaporando porta via con se anche quella contenuta nella pelle!
    Vedrai, già applicando questi piccoli accorgimenti quanto beneficio ne trarrai.
    Scriverò molte altre cose per la pelle, appena ne ho la possibilità, quindi se ne riparlerà.
    Per ora fammi sapere come ti trovi con l'olio, tanto bastano sole poche applicazioni per capirlo.
    A presto Veggie

    RispondiElimina
  11. Mannaggia la miseria proprio ieri ho comprato un nuovo flacone di acido jaluronico da mettere solo di sera perchè, secondo la farmacita, in estate la pelle si può macchiare con il sole, crema da giorno e da notte totale spesa 52 euro. Praticamente sono un paio d'anni che uso questi prodotti ho iniziato solo con la crema da notte poi si sono aggiunti altre creme sieri ecc ecc. stavo entrando un po' in confusione poi il tuo blog....ILLUMINATA ottenere lo stesso risultato senza tante cianfrusaglie. Prometto, parola d'orsetto appena finirò tutte queste cose mi preparo sia il siero che l'olio, perchè da quello che ho capito potrei usare solo quelli, giusto? pensa ho passato tutto il pomeriggio a girovagare sul tuo sito devo dire molto molto interessante. Da quello che ho capito abiti a Roma, forse siamo vicine di casa senza saperlo....ciao ciao Rossana.

    RispondiElimina
  12. Scusami Veggie non ho letto nei vari commenti dove reperire i vari olietti per la preparazione penso in erboristeria? oppure dove? Grazie Grazie salutoni anzi no vista l'ora buonanotte. Rossana

    RispondiElimina
  13. @Rossana: Si anch'io sono di Roma.
    Non è che puoi usare solo quelli, scriverò tante altre cose per tutti i tipi di pelle da poter utilizzare. Faremo anche delle creme grasse, ma ora sta arrivando l'estate e si cerca di usare cose più leggere,di molte cose parleremo il prossimo inverno.
    Però quando si usano i prodotti naturali non ha senso combinarli con prodotti chimici, non si arriva a capo di niente, bisogna fare una scelta o uno o l'altro.
    Finisci se ti va le tue cose, poi concediti una pausa per provare un genere diverso di cosmetica, tutta naturale senza tanti fronzoli. Se non ti soddisfa stai sempre in tempo a far felice la farmacista...
    Oli essenziali vari e propoli puoi trovarli in erboristeria, oli di vinacciolo e di sesamo essendo alimentari, nei negozi NaturaSi o altri che vendono prodotti biologici. Vit.E, e altre cose in farmacia. Quando non trovi qualcosa, visto che sei di Roma e a Roma siamo fortunati, puoi rivolgerti alla Farmacoteca D'Alena in Via Cavour, lì trovi TUTTO.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  14. sicuramente farò così voglio provare i tuoi prodotti perchè sono sempre stata molto attratta dai prodotti naturali infatti per tantissimi anni ho usato dei prodotti di B.V. non scrivo il nome per non fare publicità ma da due anni ho visto che i prodotti non sono più gli stessi (o forse sono io ad essere invecchiata e quindi la mia pelle ha bisogno di cose più adatte) avevo sempre la pelle che "tirava" e era molto fastidiosa mettevo creme in continuazione ho dato la colpa al cloro della piscina che frequento 3 volta alla settimana e pensare che avevo una pelle grassa....da li la decisione di rivolgermi in farmacia e poi .....ieri il tuo blog sono veramente al settimo cielo per aver trovato questo sito e una persona gentile paziente altruista come te ti ringrazio immensamente dei tuoi preziosi consigli penso di diventare membro così puoi mandarmi il file degli oli essenziali...pensa sto facendo il bucato usando il sapone d'alga proverò a fare anche il sapone se funziona veramente come ho letto non ci sarà più bisogno di comprare scatoloni ingombrandi di detersivo basterà qualche panetto di alga....scriverei all'infinito ma penso che tu abbia altro da fare di nuovo un GRAZIE e scusami le chiacchiere a prestissimo Rossana

    RispondiElimina
  15. Bene Rossana, i sostenitori sono sempre graditi. Sono come dire un modo per ringraziare e io ringrazio voi.
    A presto Veggie

    RispondiElimina
  16. Ciao Veggie
    il tuo olio sta rendendo felici le pelli delle tre donne della mia famiglia e ora anche di un'amica, quindi GRAZIE! Mi chiedevo: dici che l'olio di sesamo fa da filtro solare ma..."quanto"? Voglio dire: usato magari in città sarà sufficiente, ma in vacanza? Io vado di solito in alta montagna e integro con betacarotene la mia dieta estiva...sarà sufficiente ad evitare la comparsa di macchie? O comunque è meglio dotarsi di una crema solare tradizionale?
    Ciao
    Emanuela

    RispondiElimina
  17. Si l'olio di sesamo è un filtro solare, ma non è potente e l'olio alla vit. E non è studiato in modo specifico per l'esposizione al sole di montagna. Perciò per quando andrai in montagna è preferibile una protezione superiore, soprattutto se pensi di passare molte ore al sole. Dalla prossima settimana comincerò a mettere dei prodotti per il sole, non so se farò in tempo per l'olio del viso per quando partirai.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  18. Ti aspetto Veggie!
    Ciao
    Emanuela

    RispondiElimina
  19. ...la tintura di propoli dove si trova? e sopratutto se non la trovo come la posso sostituire? grazie per la disponibilità e pazienza :-))
    Francesca

    RispondiElimina
  20. La trovi con facilità in erboristeria. Ci sono varie forme di propoli dovresti prendere l'estratto idroalcolico (non glicolico).
    E' un prodotto delle api che oltre ad essere un ottimo cicatrizzante e ricostituente della pelle ha un'azione antibiotica naturale, quindi in ogni caso la potresti utilizzare il prossimo inverno a gocce da bere per i raffreddamenti di stagione o per il mal di gola per fare dei gargarismi o altri usi.
    Però se non la trovi non preoccuparti, nell'olio è una cosa in più, non è determinante.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  21. Ciao. Posto anche su questo. Oggi è una bellissima giornata, ma purtroppo sono costretta in casa da un bel mal di denti e gengive (è gonfia, spero non sia un principio di ascesso) che si estende anche sotto la mandibola, con relativo altro gonfiore. Per cercare di distrarmi, smanetto nel tuo sito (già avevo socchiuso la porta ad un nuovo mondo e tu me l'hai fatta spalancare...). Dunque, ho deciso che farò anche quest'olio con tutti gli "ingredienti" (non ne ho manco uno!). Come ti avevo detto in un altro post ho trovato una bottega online che sembra affidabile, sarà una bella bottarella per il costo iniziale...speriamo poi di usarli anche per altro..., già ho letto il tuo file sugli oli essenziali. Bon, ieri quando sono stata dal farmacista per la vitamina c, ho chiesto se aveva la tintura di propoli e mi ha dato una boccetta della Boiron di 60 ml costo 12 E, dicendo che era molto più conveniente della piccola che non teneva, e che comunque si conserva per anni.
    Tornata a casa, mi sono accorta che nella tua ricetta c'è scritto tintura di propoli 30%, mentre a me ha dato la tintura madre. Non ho mai usato qs prodotti e non so niente al riguardo.
    All'interno non c'è nessun foglio illustrativo e la descrizione del prodotto sulla scatola è questa: tintura madre propolis, titolo alcolico 90%. Va bene ugualmente, magari in dosi minori? Ho fatto una veloce ricerca in rete, ma ho trovato informazioni non proprio chiare sulle concentrazione ecc. L'unica cosa che ho capito è che c'è la soluzione idroalcolica e quella glicolica, ma le concentrazioni? Se va bene lo stesso, per cos'altro si può utilizzare. Un vagone di grazie. Mariagrazia

    RispondiElimina
  22. Si è lo stesso, solo che avendola presa in farmacia te l'hanno fatta pagare di più, in erboristeria vresti risparmiato qualcosa forse.
    Tintura madre e tintura idroalcolica più o meno si equivalgono, l'importante è che non hai preso la soluzione glicolica.
    La propoli la potrai utilizzare in inverno come antibiotico naturale, usandola a gocce in un po' d'acqua, è antibiotica e disinfettante. Va bene per il mal di gola, il raffreddore ecc..
    La potrau usare anche per le altre ricette di cosmetica,a me piace molto e la metto spesso nelle ricette. Sulla pelle è un ottimo cicatrizzante, ricostituente della pelle, antirughe ecc...
    Le api fanno delle sostanze miracolose!

    A presto Veggie

    RispondiElimina
  23. Perfetto, mi era venuta l'ansia per quel 90% invece di 30%, temevo di bruciarmi! Si capisce subito eh che di queste cose sono proprio ignorante. Quanto a raffreddori, mal di gola e connessi, ad inizio inverno ne faccio alla grande,durano settimane. Ma testona, non ho mai voluto saperne di assumere prodotti naturali, solo aspirina con vitamina c. La prossima volta che mi succede, farò come hai detto e chissà; mai troppo tardi per sperimentare e cambiare idea. Per un po' smetterò di stressarti. Un abbraccione. Mgrazia

    RispondiElimina
  24. Ciao Veggie. Ieri ho detto che ti avrei lasciato in pace per un po' e invece...
    Mi sono risolta a fare l'ordine online per l'olio antirughe, visto che che il sito mi sembrava ben fornito e pare aver buona reputazione in rete. Dunque, vitamina E e gli oli che hai elencato ci sono tutti; o.e. geranio, incenso mirra anche, mentre non trovo il gelsomino e mi sembra strano perchè ne hanno un elenco lunghissimo (magari potrei scrivere alla titolare che dicono essere gentilissima)e neppure il centifolia. C'è l'o.e. rosa damascena (Bergland)che però nella composizione è indicato "diluito in 3% di olio di mandorle dolci e olio di germe di grano": è questo quello che intendi? altrimenti con cosa osso sostituire il terzo o.e.?. Vista la "spesa" per iniziare a fare la ricetta, non vorrei sbagliare. Hai detto anche di stare attenti ai prezzi, io non ne ho idea, non avendo mai acquistato prima o.e. Ti metto i costi tanto per sapere se sono affidabili: 10 ml di prodotto, oe. geranio 14,50 E. -incenso 16,00 (mirra mi pare 19), rosa damascena 15,00. Grazie infinite. Mgrazia

    RispondiElimina
  25. Ciao Mgrazia, l'olio di gelsomino è un po' dificile da trovare peer via del suo costo elevato, anche la rosa può essere cara.
    Se hai trovato la rosa damascena, va più che bene, è più preziosa della centifolia.
    Il 3% di oli nella composizione dovrebbero essere i solventi utilizzati per l'estrazione.
    Sei sicura che fosse il 3% di olio di mandorle/germe di grano e non il 3% di o.e. di rosa negli oli?
    La rosa o il gelsomino sono dei fantastici antirughe.
    A presto Veggie

    RispondiElimina
  26. Oh Veggie, non lo so proprio, per me sono cose così nuove.
    Ti posto la descrizione con copia /incolla:se mi dici che è o.k., l'aggiungo all'ordine e mi metto buonina ad attendere il mio pacco delle meraviglie...
    Una persona gentile e disponibile come te, non si poteva neppure inventarla! Grazie ancora. Mgrazia

    Olio Essenziale di Rosa Damascena

    Categorie opzionali: Benessere e salute della persona

    Olio di Rosa Damascena

    Note tecniche
    Descrizione del prodotto: olio di rosa in 3% di Mandorle Dolci e Olio di Germe di Grano,10 ml
    Articolo - no.: 03.014
    Ricetta-No.: 03014B01
    Prodotto sotto forma di: Miscela di grassi essenziali e olio
    Origine vegetale /
    Parte della pianta: Rosa damascena /fiori
    Paese d'origine: Turchia
    Estrazione: distillazione a vapore
    Descrizione del profumo: fiorito, dolce, affascinante, piacevole, morbido, delicato
    Modalità di azione: riscaldante, incoraggiante, affascinante, afrodisiaco, lenitivo, rilassante, antisettiche, cosmetiche, toniche, ansiolitiche, digestive, epatobiliari, emmenagoghe.
    Campo di applicazione: per aromatizzare, per cosmetici, per bagno.
    Per il condimento o come aromatizzante per pasti e bevande. ( solo per la rosa damascena)
    -Profumare stanze
    Diffusore di essenze: Aggiungere 5-10 gocce di olio essenziale nella ciotola piena d'acqua.
    Pietra aromatica: 5-10 gocce di olio essenziale sulla pietra aromatica.
    Umidificatore: come sopra
    -Pelle e oli da massaggio: Aggiungere 5-10 gocce di olio essenziale a 50 ml di mandorle, di jojoba o olio di avocado
    -Bagni aromatici curativi: Miscelare 8-15 gocce di olio essenziale con 4 cucchiai di panna o latte.

    Raccomandazione: Gli oli essenziali sono concentrati e, pertanto, non possono essere utilizzati senza diluizione.
    Mezzi di emulsionamento sono oli grassi vegetali e oli della pelle.
    Attenzione: Evitare il contatto con gli occhi o le mucose.
    Tenere fuori dalla portata dei bambini!

    RispondiElimina
  27. Dalle quantità che propone sembrerebbe un assoluto diluito in olio di mandorle (l'assoluto puro costa tanto tanto tanto..), comunque quando lo prenderai annusalo, se ti sembra molto intenso ne metti 2 gocce come da ricetta altrimenti ne metti 4.

    Ciao e buona ricerca, quando lo avrai provato fammi sapere le tue impressioni, ma sono sicura che ti piacerà perché i prodotti naturali non lasciano sul viso fastidiose patine che tendono a non lasciare la pelle respirare.
    A presto Veggie

    RispondiElimina
  28. Sei un angelo! Certo che poi ti farò sapere, ho ordinato anche altre cose (es. cera vergine, burri, fiori di calendula) perchè era da un po' che volevo cambiare abitudini, e adesso che ho trovato te come guru, sono proprio decisa.
    A quando avro' sperimentato. Mgrazia

    RispondiElimina
  29. Ciao Veggie! Dunque, da quasi un mese sto usando alla sera il siero alla vitamina c con risultati, mi sembra, man mano migliori e da una settimana al mattino l'olio alla vitamina E, con risultati un po' meno "vistosi" e comunque devo ancora trovare la giusta quantità da mettere sul viso perchè a volte la pelle mi resta un pochino unta; alla sera, mi lavo il viso con le tre fasi ( a volte usando la saponetta di aleppo che ti dicevo, ne ho tagliato un terzo da lasciare nel portasapone e l'odore che mi aveva inizialmente un po' infastidito, mi sembra ora di sentirlo meno) bè, mi sembra che la pelle sia migliorata non poco. Grazie dei tuoi consigli! Ho portato un po' dell'olio anche alla mia mamma che ha quasi 80 anni, e una pelle molto chiara, piuttosto secca e sensibilissima, ha provato qualche goccia sul collo senza problemi, ma quando l'ha messo sul viso mi ha detto che gli bruciavano gli occhi e il viso si è tutto arrossato pur avendo usato solo 5 gocce, quindi ha dovuto lavarlo via. Sapendo che ha l'abitudine di toccarsi spesso il viso e gli occhi, ho pensato che si fosse irritata così. Dopo qualche giorno ha riprovato subito prima di andare a dormire (così non si toccava il viso) ma mi ha detto che, pur essendo stata attenta a star lontana dal contorno occhi, al mattino aveva lo stesso gli zigomi un po' arrossati e del fastidio agli occhi. Ha risolto di usarlo per le caviglie e la parte finale delle gambe che le si screpolano! Io l'ho preparato con tutti gli ingredienti che hai elencato tu e nella quantità indicata, vinacciolo propoli vitamina e tra quelli "a scelta" ho usato olio di nocciolo di pesca, enotera, o.e. di incenso, geranio, rosa damascena. Io problemi reattivi non ne ho avuti, visto che sulle gambe non ne ha neppure lei, può essere che abbia il viso o gli occhi (che sono anche questi chiari) troppo sensibile agli oli essenziali? Avevo pensato di provare a farne un po' senza o.e. o potrebbe essere anche un problema di oli? (mi ha detto che non le sembrava che la pelle li assorbisse). In genere, non sopporta neppure i profumi. Scusami il post un po' lungo ma ci tenevo a preparare qualcosa anche per mia mamma e "convertirla" al naturale (adesso sta provando con l'aceto al posto dell'ammoridente, ma dice che secondo lei non sempre è soddisfacente; io invece, dopo un rodaggio di un paio di mesi nei bucati con detersivo liquido e a bassa temperatura, sono passata ad usarlo anche per lenzuola e asciugamani) Grazie ancora e scusami per il tempo che ti ho preso. Mgrazia

    RispondiElimina
  30. Potrebbe essere qualche intolleranza a qualche olio in particolare.
    Dato che nella miscela non ci sono oli che potrebbero dare sensibilità, tranne forse l'olio di noccioli di pesca e forse l'olio di rosa mosqueta, prova a fare così:
    prepari l'olio di vinacciolo da solo e glielo fai provare un paio di giorni, poi aggiungi la vit. E. Se tutto va bene aggiungi l'olio di rosa mosqueta.
    Se ancora non ci sono reazioni provi ad aggiungere un olio ess. per volta partendo dal geranio, passando alla rosa e per ultimo l'incenso, anche quest'ultimo è probabile che le dia fastidio forse perché è un tipo di olio essenziale che non viene estratto a vapore.

    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  31. Veggieeee sei grande!! Era proprio quello che cercavo per alternare con quello alla Vitamina C. Posso andare tranquilla anche se ho la pelle grassa vero? Seguirò poi il consiglio del dischetto di cotone inumidito.

    RispondiElimina
  32. Si anche se hai la pelle grassa puoi metterlo, basta metterne poco. Non è un olio che opprime la pelle.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  33. Veggie, mi hanno regalato un baratollino da 15 ml di gel di Aloe, Lavanda acqua, Xanthan gum, Sodium jaluronate e Glyceryl caprylate. Mi piacerebbe uttilizzarlo con qulacosina in più... La mia domanda è: Posso aggiugere li della vitamina E? e in qualle quantidà? Ti ringrazio.

    RispondiElimina
  34. No, non puoi perché si tratta di un prodotto oleoso, quindi non lega con il gel. Semmai potresti utilizzarne piccole quantità per volta ed aggiungere della vit. C, come spiegato nel siero.
    Veggie

    RispondiElimina
  35. si si hai ragione, la vitamina E è lipossolubile e il gel base idro giusto?
    Grazie Mille

    RispondiElimina
  36. Si giusto, quindi puoi fare il siero alla vit. C sostituendo la glicerina con il gel di aloe, metterlo in frigorifero e conservarlo allo stesso modo di come indicato nella ricetta. Non farne tanto per volta perché non si conserva a lungo, altrimenti finisce che devi buttare il gel.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  37. Infatti sia il siero che il tonico faccio fresco ogni sabato, cosi sono tranqui. Un'ultima domanda... Ho la vitamina E in capsule molli da 300mg e ha come eccipienti l'olio di arachidi, potrebbe andar bene lo stesso secondo te? Thks ;)

    RispondiElimina
  38. Si vanno bene lo stesso, ne puoi mettere 2 o 3 perle bucandole con un ago.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  39. Benissimo, ti ringrazio!
    ;)

    RispondiElimina
  40. ciao a tutte voi , volevo solo esprimere una opinione sui prodotti acquistati da Veggie, meravigliosi , saponi meravigliosi con profumi che ti fanno pensare solo al relax, e credetemi non esagero, poi altre cose wow che spettacolo...anche l'antirughe (l'olio) sono rimasta senza parole...Veggie ti faccio i miei complimeti. grazie

    RispondiElimina
  41. Buongiorno Veggie, mi chiamo Roberrta e ti seguo da un pò. Innanzitutto: grazie! Sto utilizzando molti dei tuoi consigli e suggerimenti e mi sento...meglio. Una domanda: nella ricetta intendi olio di nocciolo di albicocca/pesca in alternativa all'olio di sesamo? Non li conosco. Grazie ancora

    RispondiElimina
  42. buongiorno Veggie, mi chiamo Natalia.
    volevo chiederti una cosa: volevo fare questo olio e mi sono procurata tutti gli ingredienti, ma .. ho un problema: hai messo le dosi in ml: io ho effettivamente una siringa graduata, ma... ne ho una sola:::! come faccio a misurare oli diversi? significa che .. li contamino uno con l'altro immergendo la siringa nei flaconi? oppure domani compro più siringhe... ma dopo le butto tutte...?
    (domanda stupida...vero?)
    ho provato a cercare i pesi specifici degli oli per fare la conversione in gr. e pesarli con la bilancina... ma oltre al peso specifico dell'olio di oliva su google non ho trovato niente..
    grazie per l'attenzione e scusa ... ma sono proprio all'inizio degli..."spignatti" e non sono molto pratica...

    RispondiElimina
  43. Per questa ricetta non è di essenziale importanza la precisione sui pesi, perché si tratta di oli, cioè non succede niente se metti un grammo in più o in meno di un olio.
    Puoi fare in questo modo: misura gli oli con il cucchiaino.
    1 cucchiaino equivale (ca) a 5 ml e un cucchiaio da tavola a circa 15 ml.
    Quindi puoi mettere:
    2 cucchiai da tavola di olio di vinacciolo
    2 cucchiaini da caffè olio di sesamo
    2 cucchiaini da caffè olio di rosa mosqueta

    mentre per la vit. E è meglio se riesci ad usare la siringa, altrimenti ne metti una puntina di cucchiaino.

    Ciao A presto
    Veggie

    RispondiElimina
  44. bella quasta ricetta...ho tutti gli ingredienti tranne l'olio id rosa mosqueta, borragine e enotera....c'è altro con cui possa sostituirli?
    grazie
    patrizia

    RispondiElimina
  45. Ciao Veggie,
    ho trovato questo olio di gelsomino. Non credo sia "assoluto". Potresti dirmi se va bene? Ti posto la descrizione


    Olio Essenziale di Gelsomino Egitto (1 ml) Zuccari -

    Prezzo: € 20,50


    Descrizione: Gelsomino Egitto: Olio essenziale purissimo professionale...

    Scheda Tecnica
    • Nome volgare: Gelsomino egitto
    • Nome botanico: Jasminum officinalis
    • Famiglia: Oleaceae
    • Sinonimi e nomi stranieri: Gelsomino comune, gelsomino bianco, gelsomino dei poeti. Jasminblueteloel, concrete and absolute of jasmine, Concrète et absolue de jasmin.

    Costituenti principali:
    Eugenolo (oltre l’80%), acetato di eugenolo, cariofillene, umulene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà senz'altro buono, ma 20 euro per 1 ml sono davvero tanti, cercalo online da altri venditori, magari stranieri
      Questo per esempio è un venditore che conoco benissimo
      http://www.ebay.it/itm/10ml-JASMINE-ABSOLUTE-Jasminum-officinale-FREE-UK-P-P-/360363571153?pt=UK_Health_Beauty_Natural_AlternativeTherapies&hash=item53e757b7d1
      è vero che ha solo la confezione da 10 ml, ma ti costerebbe 5 volte in meno..
      Comunque se cerchi dovresti trovare anche dell'altro, come questo che ti metto qui sotto, dove lo scorso anno ho acquistato dell'ottimo assoluto di vaniglia:
      http://www.ebay.it/itm/Jasmine-Absolute-Therapeutic-Grade-Essential-Oil-5ml-/390258805912?pt=UK_Health_Beauty_Natural_AlternativeTherapies&hash=item5add3ccc98
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Sto provando a cercare da venditori stranieri tipo questo
      http://www.anandaapothecary.com/
      ma è caro, penso per le spese di spedizione. Io vorrei fare un unico ordine ma mi sto rendendo conto che non sarà facile.
      Ah, per la vitamina ho trovato questo sito. PAre costi di meno.
      http://www.arganiascorbile.it/index.php?route=product/product&product_id=378
      che ne pensi?

      Elimina
    3. Impossibile fare un ordine unico, per questo io compro spesso da siti inglesi di ebay. In questo modo posso comprare un solo articolo e pagare 2 euro o poco più di spedizione.
      La vitamina E la prendo qui:
      http://stores.ebay.it/Mother-Natures-Goodies/_i.html?_nkw=tocopherol&submit=Cerca&_sid=88191544
      Ciao Veggie

      Elimina
  46. Potrei avere l'indirizzo on line di una buona erboristeria? Perchè facendo acquisti a destra e a manca ne pago solo di spese di spedizione.
    Per favoreeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quano riguarda le erbe e l'argilla o altre cose mi servo di questa erboristeria:
      http://www.erboristerie.com/
      però come ho detto gli oli essenziali li compro spesso all'estero.
      Ciao Veggie

      Elimina
  47. Grazie Veggie, non vedo l'ora di fare queste tue pozioni magiche.

    Per i punti neri solo la premitura, vero??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, i punti neri meglio eliminarli solo con la spremitura, magari dopo aver esposto il viso su un pentolino con acqua calda, così con il calore i pori si dilatano.
      Ciao Veggie

      Elimina
  48. che meraviglia questi oli sai io la vitamina E l'ho trovata in polvere come devo regolarmi? magica magica Veggie.....^_^ Angela66

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne metterei una puntina, meno di mezzo cucchiaino, l'unico problema è scioglierla...
      Forse ti conviene provare a scioglierne un po' a bagnomaria in un minimo di olio leggero tipo mandorle o girasole e poi usare l'olio ottenuto nelle preparazioni.
      Fammi sapere se e come riuscirà a scioglierla, quella in polvere è sempre problematica.
      Ciao Veggie

      Elimina
  49. ok grazie Veggie appena mi arriva l'olio di vinacciolo ci provo..magari la prossima volta ti chiedo dove prenderla, questa della farmacia me l'hanno fatta pagare un pò.

    RispondiElimina
  50. Ciao Veggie. Più o meno dalla scorsa primavera, praticamente da quando ho incontrato il tuo blog, non ho più comprato una crema per il viso e neanche ho più finito quelle che avevo ma sono invece andata di siero alla vitamina c alla sera e olio antirughe al mattino, limitandomi al tonico vitamina c o acqua di rose quando faceva molto caldo. Mi sono trovata benissimo. Però da inizio inverno, sento l'esigenza di qualcosina in più, in particolare sulla pelle del collo, che ho piuttosto sciupatino rispetto al viso, si può dire che le zampe di gallina invece che agli occhi le ho al collo...hahaha! non so se differenza di "tenuta" tra viso e collo dipenda dal fatto che la pelle del primo è mista e quella del secondo no o anche dall'incisione di vari anni fa per l'asportazione di una grossa cisti mediana. Vero anche che ho passato i 50 e c'è di peggio...però se hai un consiglio da dare... fosse anche solo per cambiare un po' routine... Un caro saluto. Mariagrazia

    RispondiElimina
  51. un riccio elegante13 febbraio 2012 17:55

    quindi, cara Veggie, se metto il siero alla Vitamina C e l'olio alla vitamina E non dovrò neanche mettere una crema idratante? E se devo metterla, per la mia pelle mista, hai un consiglio da darmi? Anche io per il collo, sebbene abbia 35 anni, vorrei sentirmelo più nutrito. Oppure no?
    Grazie cmq di tutto. Oggi ho fatto per la prima volta l'olio alla Vit E. Tra qualche giorno saprò dirti meglio. So solo che ho un profumo addosso, bellissimo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In teoria olio e siero dovrebbero bastare, ma se vuoi per il collo puoi preparare la crema al burro di karitè che trovi negli articoli, oppure presto ne farò un'altra.
      Veggie

      Elimina
  52. il riccio elegante13 febbraio 2012 18:02

    approposito, Veggie, ma nel tuo libro ci sono ricette riguardanti anche questo tipo di oli o creme per il viso e le rughe, idratanti o altro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, questo primo libro riguarda solo i saponi e i detersivi per l'igiene della casa e del bucato.
      Il prossimo riguarderà i saponi per la persona, poi in futuro magari ce ne sarà uno per la cosmetica, nel frattempo scrivo sul blog.
      A presto Veggie

      Elimina
  53. Bene bene...allora in attesa della prossima crema che hai in mente, opterei per il burro dopobagno al karitè che hai scritto andare bene non solo per il corpo ma anche mani e viso, così lavoro una volta sola faccio un barattolo unico e poi avrei tutto, salvo burro di karitè in quantità sufficiente (hahaha)ma dovrebbe arrivarmi a giorni con il megaordine di cosa varie che ho fatto la scorsa settimana. Volendo metterla sul collo la sera dopo la vitamina c, vale sempre il consiglio di aspettare un paio d'ore e sciacquare la parte interessata? Ultima cosa: oleolito di calendula è indifferente se in olio di oliva o vinacciolo?
    Grazie di tutto. Ciao. Mariagrazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, meglio sciacquare e poi applicare la crema. Se pensi di usare il burro per il viso metti meno oli essenziali e se hai già l'olewolito di calendula in altro olio più leggero dell'olio d'oliva è meglio.
      Ciao Veggie

      Elimina
  54. cara veggie
    prima di tutto voglio esprimerti la mia ammirazione per il tuo lavoro e la tua intelligenza, poi occorre un ringraziamento per gli ottimi consigli, ricette, e illuminazioni che ci dai. ed infine veniamo a noi.
    ho appena preparato e provato il magnifico siero alla vitamina C ed ora vorrei preparare l'olio. come tu ben sai esiste una certa difficoltà nel dosare gli ingredienti perciò mi vorrei attrezzare con una bilancina che pesi i decimali, come suggersci tu. il problema è che non ho la più pallida idea di quale genere di negozio possa vendere questo tipo di articolo. puoi aiutarmi?
    grazie
    ciao
    luciana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luciana, non è necessario acquistare una bilancia costosa per queste cose. Puoi cercarla nei negozi cinesi, che hanno delle bilancine che pesano anche i decimi di grammo e costano tra i 10 e i 15 euro.
      Oppure nei mercati di paese, quelli domenicali, non so se da voi ci sono, ma da noi ci sono delle bancarelle che vendono pile, lenti d'ingrandimento, monete, attrezzi vari, tra i quali anche queste piccole bilance di precisione. Anche lì dovresti trovarle intorno allo stesso prezzo. Altrimenti se vuoi una cosa professionale puoi cercare in qualche fornitore di sostanze chimiche oppure online, mi pare che anche Aromazone ne abbia per pesare gli ingredienti cosmetici.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. cara veggie mi chiamo titti ho 38anni vorrei un tuo consiglio quest'anno mi sono uscite le prime linee sotto gli occhi e un po' di gonfiore,anche sulla fronte, e linee tra naso e labbra,io sto' usando come contorno occhi euriderm xo e non vedo risultati e flavio-c crema e serim.non ho mai usato niente come creme queste mi sono state consigliate da una dottoressa ma non vedo risultati anzi sono delusa.vorrei per favore sapere se usando queste creme o oli che tu consigli riusciro' ad avere dei risultati se si puoi per favore scrivermi passo per passo cosa devo fare al mattino ad esempio come pulire il viso e passare le creme e la sera.ti ringrazio in anticipo aiutami grazie di cuore.titti p. da rtn.

      Elimina
    3. Ciao Titti, beh ... non posso sapere se e in che misura funzionerà per te. Le rughe non dipendono dall'esterno e gli interventi si dovrebbero fare dall'esterno ma anche dall'interno.
      Dall'interno è importante bere molto, non fumare, e consumare alimenti freschi ricchi di vit. A e E, ma anche del gruppo B e la vit.C.
      Vai in erboristeria e una volta l'anno fai un ciclo di integratori multivitaminici.
      Per la pulizia puoi seguire i consigli riportati in questo articolo:
      http://www.lareginadelsapone.com/2010/11/3-fasi-per-una-perfetta-pulizia-del.html

      Ti consiglio anche di provare il siero alla vit.C:
      http://www.lareginadelsapone.com/2010/03/siero-alla-vit-c-come-rimedio-contro-il.html

      Presto farò una crema specifica per il contorno occhi e labbra.

      A presto Veggie

      Elimina
    4. cara veggie grazie per avermi risposto vorrei sapere in quali alimenti posso trovare queste vitamine .vorrei sapere se il siero si può mettere intorno agli occhi e se rimpie le rughe.volevo chiederti se è vero che si può lavare il viso con l'acido ascorbico e se si,come si usa qualè il dosaggio giusto?sulla pelle che effetto fa ?ti ringrazio baci da titti p. da rtn

      Elimina
  55. Cara Veggie
    era tutto molto più semplice di quanto immaginassi...
    Ti avevo chiesto consiglio su dove reperire la famosa bilancina non avendo idea di dove si potessero acquistare. Molto gentilmente mi hai dato ottime indicazioni. Ma qui i cinesi non ci sono e i mercatini sono scarsi. Ebbene, è bastato andare al piccolissimo emporio del paese vicino e, con la cortese disponibilità della proprietaria, ordinarla!
    Nel giro di pochi giorni ho avuto la mia bella bilancina, efficiente e ad un prezzo tutto sommato abbastanza contenuto (27 euro).
    ...spesso, come tu ben sai, basta chiedere...
    Ti ringrazio ancora per i suggerimenti
    Un abbraccio
    Luciana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Luciana, hai speso qualcosa in più, ma sarà sicuramente di qualità superiore.
      A presto Veggie

      Elimina
  56. Volevo dire a Veggie che questo olio è fantastico! Dopo tre mesi, e lo uso anche con la polvere minerale, tipo fondotinta, non mi è uscito un solo brufolo, le ruchette si sono distese, la pelle è morbidissima!
    I tuoi prodotti sono i migliori, altro che Fioto***e!
    Grazie Veggie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Stefania!
      Un abbraccio Veggie

      Elimina
  57. scusa veggie vorrei fare un oleolito di geranio mi dici se va bene a cosa serve e come lo posso fare ? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, penso che non vada bene, l'o.e. di geranio è di un'altra tipologia di quelli che coltiviamo sul balcone, le foglie sono anche velenose..
      Insomma documentati bene e nel dubbio lascia stare.
      Ciao Veggie

      Elimina
  58. ciao veggie mi sono documentata Geranio

    Genere: Pelargonium
    nome italiano: Geranio
    specie comuni: Pelargonium zonale (geranio comune)



    Famiglia: Geraniaceae
    ordine: Geraniales
    Costituenti: un principio amaro, la geraniina, acido ellagico, resina, olio essenziale, tannino
    Parti utilizzate: Pianta intera senza la radice
    Proprietà: antisettica, antivirale, astringente e cicatrizzante
    Indicazioni:
    uso interno: astenie diverse, diarree, dissenteria bacillare, emorragie uterine, stomatite e ulcera gastrica (infuso 2 grammi di geranio per 100 d’acqua bollente da lasciare in infusione per 20 minuti e da bere lontano dai pasti oppure 2-3 gocce di olio essenziale in una soluzione alcoolica o su una zolletta di zucchero).
    uso esterno: l'olio essenziale di geranio aiuta a ridurre il gonfiore provocato dalle punture d'insetto; ottimo contro l'acne. Il profumo è in grado di influire positivamente sull'umore e sulla capacità di concentrazione. L'olio è spesso contenuto nei preparati per il bagno o per il viso, nelle lozioni per capelli e per impacchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma qui si parla di olio essenziale non di oleolito, non so.. a me quest'oleolito non piace...
      Comunque se proprio vuoi farlo la preparazione sarà uguale a tutti gli altri oleoliti. Se lasci la pianta seccare avrai meno problemi perché non dovrai poi separare la parte a acquosa da quella oleosa nell'oleolito.
      Ciao Veggie

      Elimina
  59. Buongiorno sono Ilaria, volevo chiederti se è possibile sostituire l'olio di vinacciolo con l'olio di jojoba (personalmente mi piace molto e lo trovo di facile assorbimento)...grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai già provato l'olio di jojoba sul viso, e non hai riscontrato problemi allora puoi farlo altrimenti se si tratta di un tentativo meglio evitare, non tutti tollerano quest'olio sul viso.
      Ciao Veggie

      Elimina
  60. Ciao Veggie, vorrei provare questo olio ma devo comprare tutti gli "ingredienti": potrei fare a meno di o.e di incenso e di geranio e della propoli? Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricetta è composta così, ma puoi togliere quello che vuoi, in fondo si tratta di oli, quindi non succede nulla se qualcosa non la metti.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Grazie, ti farò sapere come mi sono trovata. Elisa

      Elimina
  61. Ciao Veggie,..mi sono sbagliata:( all'ultimo invece di aggiungere l'olio di vinacciolo ho rimesso altro olio di sesamo...che faccio la devo rifare? funziona ancora come antirughe? ho fatto un gran danno? oppure la utilizzo ugualmente? (considera che ne ho fatta metà dose visto che avevo poco olio di rosa mosqueta)
    Ciao e grazie ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no assolutamente no, non devi rifare nulla, l'olio di sesamo è un eccellente olio.
      Vai tranquilla!
      A presto Veggie

      Elimina
  62. Ciao Veggie,
    ho bisogno di farti un po' di domande sugli oli essenziali:
    1) posso sostituire l' o.e. di incenso con quello di rosa per potenziare l'effetto antiage o sarebbe troppo visto che c'è anche il gelsomino?

    2)ho trovato sul sito della ditta Florihana (http://www.florihana.com/en/essential-oils/view-all-productshtml.html?limit=20&limitstart=40) che a quanto letto e sentito è una distilleria molto seria (non so se la conosci), due tipi di o.e. di geranio:
    il Geranium Bourbon e il Geranium Rosa…quale dei due è più indicato per la tua ricetta?
    ciao e Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ti dà troppo fastidio il forte odore floreale puoi sostituirlo, comunque l'olio di incenso è un ottimissimo antirughe per questo ce l'ho messo.
      per quanto riguarda l'o.e. di geranio vanno bene entrambi, in realtà il bourbon è una varietà più pregiata, però va bene anche l'altro.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. grazie mille, Veggie! chiarissima e veloce come sempre :-)

      Elimina
  63. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  64. ciao Veggie, ho appena scoperto il tuo sito e ne sono affascinata
    ma mi chiedevo, visto il costo elevato di alcuni olii gelsomino ecc. esiste qualcosa di simile che si possa sperimentare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh di gelsomino ne ho scritta solo una goccia o 2, puoi anche evitarla, gli altri oli essenziali non sono tra i più costosi e sono validi aiuti.
      Ciao Veggie

      Elimina
  65. Ciao Veggie, prima di tutto grazie della risposta, poi visto, come avrai immaginato, che sono molto inesperta, per cominciare dici che possono bastare i prime 3 olii vinaccioli, sesamo e rosa mosqueta e vit. E o faccio in miscuglio inutile? infine dal momento che sei disponibile e principalmente esperta, posso chiederti cosa ne pensi del Bio oil tanto pubblicizzato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che puoi farlo! Non sarà un miscuglio inutile, anche solo uno degli oli è sempre meglio di qualsiasi crema.
      Il Bio oil è una porcheria, non è neanche naturale come può sembrare!
      Se ti capita di leggere la composizione spaventati pure!
      Ciao Veggie

      Elimina
  66. grazie penso che ci proverò e ti farò sapere pensavo anche al siero alla vit.C mi sembra più facile come esecuzione.
    ciao

    RispondiElimina
  67. Ciao Veggie mi chiedevo se era possibile trovare da te le tue preparazioni. Gazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì quando ho tempo le vendo,almeno quelle che si possono trasportare.
      Ora però sono in procinto di traslocare quindi non posso preparare nulla.
      Puoi seguire quello che ho pronto sul punto Blomming:
      http://blomming.com/mm/lareginadelsapone/items
      puoi trovare l'indirizzo anche in questo blog e accedere dall'immagine con il camaleonte di Blomming.
      Comunque a gennaio metterò anche altri cose come questi oli, oltre ai saponi, per alcuni è meglio trovarli pronti piuttosto che andare a reperire tutte le materie prime.
      Ciao Veggie
      Ciao Veggie

      Elimina
  68. Ciao Veggie aspetterò gennaio intanto, visto la tua disponibilità, volevo chiederti se conosci i prodotti della EOS
    e cosa ne pensavi dell'olio intensive E ti elenco gli ingredienti
    qualora non lo conoscessi:
    simmondosia chinensis oil,tocoperylacetate, triticum vulgare germ oil
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un olio che potresti fare anche da te, composto solo da olio di jojoba, vit. E e olio di germe di grano.
      Ciao Veggie

      Elimina
  69. Ciao avevo dimenticato di dirti che l'olio lo avevo preso per massaggiare un neonato, ma visto che avevo terminato la mia crema
    l'ho usato anche sul viso, mio s'intende.
    Ciao e grazie

    RispondiElimina
  70. Ciao Veggie, sempre carina e disponibile, grazie per la risposta, volevo anche chiederti se è veramente difficile maneggiare l'acido ascorbico, sono andata in farmacia e il farmacista mi ha sconsigliato dal farlo da sola proponendosi di aiutarmi; non ne ho fatto di niente dici di cambiare farmacia o posso anche dargli la "ricetta"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente non ti riferisci a quest'olio vero?
      Forse parli del siero alla vit. C
      L'acido acorbico che il farmacista non ti propone è addirittura alimentare, molti lo prendono invece di prendere quelle pasticche effervescenti a base di vit. C.
      Non è difficile da usare, ma va pesato con precisione tutto qui.
      Ciao Veggie

      Elimina
  71. Si mi riferivo al siero alla vit.C l'olio era quello di cui ti avevo chiesto un parere, olio di jojoba.....grazie cercherò da
    un altro farmacista ma in erboristeria non si trova? GRAZIE

    RispondiElimina
  72. naturalmente ora era l'acido ascorbico..................scusa ma sono inesperta e un pò "imbranata"

    RispondiElimina
  73. Ciao Veggie avrei bisogno del tuo aiuto.Praticamente ho fatto il gel di acido jaluronico è vi ho aggiunto lo zanthalene pero vorrei mettere anche qualche altra cosa tipo la vitamina E è qualche olio essenziale, insomma vorrei qualcosa che funzionasse per le rughe e per la tonicità della pelle del viso. Tieni presente che utilizzo sempre il tuo siero alla vit.C anzi potrei metterli insieme? spero di essere stata chiara grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono un'esperta di cosmetica, posso solo dire che devi considerare che la vit. E è liposolubile, mentre il resto mi pare di capire che non lo sia, quindi sarà difficile metterli insieme senza usare un emulsionante.
      Ciao Veggie

      Elimina
  74. ciao veggie volgio rifare questo olio perchè mi sono trovata benissimo, solo che sono senza olio di vinacciolo e ho dell'oleolito di arnica in vinacciolo ma non ci sta proprio che ne dici? ciao cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, assolutamente no, se hai del girasole metti quello oppure dell'olio di mais.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Ciao Veggie. Vorrei fare l'olio ma di o.e ho solo la lavanda.E' troppo poco? Vorrei anche chiedere se la bottiglia che contiene la vit.E una volta aperta è da conservare in frigo (scade nel 2015).Grazie Rosalba

      Elimina
    3. Metti quello che hai, la lavanda sarà sempre meglio di niente e poi non dimentichiamo che gli oli svolgono l'azione principale.
      No, non serve mettere la vit. E in frigorifero, conservala lontano da fonti di calore, sarà sufficiente.
      Ciao Veggie

      Elimina
    4. Veggie sei incredibile!!!con tutto quello che hai da fare rispondi proprio a tutto e tutti, anche alle domande più banali (vedi la mia)Grande Veggie! Ti faccio i miei migliori Auguri di Buon Natale.Un abbraccio Rosalba

      Elimina
  75. Cara Veggie sono Luciana è da circa un anno che uso questo olio e mi trovo benissimo.Per natale voglio regararlo a un'amica, ma lei ha la pelle molto grassa,posso fare qualche cambiamento grazie LUCIANA


    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'olio è leggerissimo, sopportabile tranquillamente da chi ha la pelle grassa, se lo vuoi più leggero ancora magari non mettere la vit. E oppure mettine meno, per il resto non farei modifiche, quello che conta è usarlo bene, mettendonne solo poche gocce su un batuffolo di cotone umido.
      Ciao Veggie

      Elimina
  76. Cara Veggie, ti scrivo ancora perchè ultimamente ho sentito molto parlare dell' o.e. di Neroli che si trova in forma pura e non assoluta, come invece il gelsomino, e che ha anch'esso proprietà antirughe...quindi volevo chiederti se posso sostituirlo al gelsomino o alla rosa..grazie e Buon Anno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo, puoi tranquillamente, comunque anche il neroli non costa poco accidenti ;)
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. eggià..per comprare gli oli essenziali ci vuole un piccolo mutuo!! :-)
      Buona giornata Veggie e grazieeee!!!!!

      Elimina
  77. Buongiorno, ho provato quest'olio e mi piace perché si assorbe in fretta. Peró mi sembra che evidenzi i pori ... é solo un'impressione? Ci sono aiuti naturali per questo problema?
    Grazie, Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi usarne meno o meno frequentemente, si vede che la pelle è ben nutrita.
      Ciao Veggie

      Elimina
  78. Ciao Veggie complimenti per tutte queste meravigliose ricette, proprio ieri ho fatto il siero alla VC meraviglioso però dovrò ridurre un po' la glicerina( mi hanno venduto glicerolo e uguale?) perché un po' appiccicoso di notte mentre dormo mi da un po' fastidio.
    Vorrei sapere se l olio anti rughe alla VE si può usare anche per contorno occhi e poi se posso iniziare a poco a poco a crearlo e man mano aggiungere tutti gli oli perché sono un po' costosi comprati tutti insieme aspetto tuoi consigli preziosi grazie;)

    RispondiElimina
  79. Dimenticavo mi chiamo Valentina:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì il glicerolo va bene, è la forma più pura della glicerina.
      Puoi usare l'olio per il contorno occhi, non succede nulla, io quando lo passo sul viso lo faccio regolarmente anche intorno agli occhi.
      Certo, puoi partire mettendo gli oli che hai e modificare pian pianino, questi oli vanno sempre bene anche da soli.
      Ciao Veggie

      Elimina
  80. Ti ringrazio tanto:D se posso vorrei chiederti in altra cosa io ho un problema di acne anche avendo 30 anni:z posso usare qualcosa di particolare per questo problema e sopratutto quest olio alla vitamina c e quello alla vitamina e possono aumentare l acne o portare problemi? Valentina

    RispondiElimina
  81. Ciao Veggie, leggendo le tue rsposte nel forum ho visto che consigli l'uso della tintura madre di propoli che è a base alcolica al posto della soluzione glicolica e mi sono chiesta perchè non vada bene quest'ultima che, essendo a base di glicerina, credo si diluisca negli oli. O sto dicendo delle sciocchezze? Spero che tu mi illumini a riguardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tintura glicolica è a base di glicole propilenico e non glicerico, quindi non si tratta di glicerina, che pur se insolubile in olio poteva andar bene comunque (neanche l'alcol è solubile in olio), la tintura idroalcolica è più naturale, per questo la preferisco.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Ma allora dicono delle sciocchezze! Ho letto che la soluzione glicolica è ottenuta dalla macerazione della propoli in acqua e glicerina.( cure-naturali.it)

      Elimina
    3. Il glicole propilenico è di origine petrolchimica, è usato anche in alimentazione, ma è pur sempre un derivato del petrolio...
      Non so quale sia l'articolo che menzioni, se lo ritrovi, mostramelo, magari scrivimi in privato.
      A presto
      Veggie

      Elimina
    4. Il sito a cui mi riferisco è
      http://www.cure-naturali.it/prodotti-naturali/1942/propoli/577/a

      Elimina
    5. Questo è l'INCI di una propoli glicolica che mi è capitata:
      http://www.agripharma.it/assets/Uploads/grid/SS/SEG%20PROPOLI%2006.pdf
      Veggie

      Elimina
    6. Ci ho messo un po' di tempo, ma ho trovato un prodotto a base di propoli che sembra essere naturale ed è senza alcool. Cosa ne pensi?

      http://www.altanatura.com/le_linee.php?id=52&from=Propolinea.it&idr_linea=21

      Elimina
    7. Mi sembra buono, ma ricorda che è solo per uso esterno, se lo metti nell'olio non si scioglierà, mettine poche gocce.
      Ciao Veggie

      Elimina
    8. Grazie per la velocità con cui mi hai risposto! Sei gentilissima. Io penso proprio di prenderlo, tra l'altro è anche utilizzabile per il mal di gola e può usarlo anche mia mamma che, soffrendo di reflusso, avrebbe qualche problema con l'alcool. Ah, mi è anche venuto in mente di aggiungere il coenzima Q10 per impreziosire ancora di più il tuo siero
      Grazie ancora per i tuoi preziosi consigli

      Elimina
  82. No, forse ho detto proprio una sciocchezza perchè la glicerina non è solubile nell'olio... credo
    Grazie comunque
    Claudia

    RispondiElimina
  83. Ciao Veggie una domanda ma quest olio va conservato in frigorifero?mentre per gli oli e gli oli essenziali una volta aperti non è che scadono come devono essere conservati??? Grazie ciao
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, assolutamente nessun frigorifero.
      La vit. E aiuterà a preservare gli oli per un tempo discreto, l'importante è non tenerlo in ambiente eccessivamente caldo e al sole diretto.
      Gli oli essenziali scadranno pure, ma non prima di qualche anno. Anche per loro è importante l'ambiente dove si sceglie di conservarli. Basta tenerli al buoi in un armadio lontano da fonti di calore, vedrai ti dureranno anni.
      Ciao Veggie

      Elimina
  84. Ciao Veggie, nel tuo siero non nomini l'olio di argan. Non è un ottimo anti-age? Lo consiglieresti al posto o aggiunto agli altri oli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è un ottimo olio, se preferisci puoi sostituirlo in parte all'olio di vinacciolo oppure in alternativa all'olio di sesamo, mentre manterrei la rosa mosqueta (o le sue alternative) perché per il viso è più potente.
      L'olio di Argan lo vedo molto bene negli oli per il corpo per la sua azione elasticizzante.
      Ciao Veggie

      Elimina
  85. Grazie Veggie :) un altra domanda io uso il tea tree oil per combattere l acne pensi che posso aggiungere qualche goccia a quest olio? O continuo a metterlo separatamente ?
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, meglio fare i 2 trattamenti separatamente.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Ok grazie Veggie :)

      Elimina
  86. Ciao Veggie! Ti avevo scritto un papiro ma si è cancellato, uff! Sono Milena e volevo farti moltissimi complimenti x ciò che fai, la natura te ne sarà grata :-) e le nostre pelli anche! Tornando alle pozioni "magiche" volevo chiederti se la tintura mista di propoli ed echinacea può andar bene..c'è l'ho a casa da quest'inverno! Cosa dici? Grazie x l'attenzione. Milena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, ma non superare le 10 gocce, la tintura non è solubile nell'olio quindi dovrai dare una miscelatina all'olio prima dell'uso, niente di complicato comunque.
      A presto Veggie

      Elimina
  87. Ciao. C'è differenza tra tintura di propoli al 30% e tintura idroalcolica di propoli? E dove posso trovarlo? Grazie. Tamara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, si tratta dello stesso prodotto, la tintura di propoli è una tintura idroalcolica, quello che bisognerebbe prendere in considerazione è la percentuale di propoli che la tintura contiene. Il 30% è la percentuale massima.
      Ciao Veggie

      Elimina
  88. Grazie. Ma quindi, dove non è indicata la percentuale significa che è al 100% o è sempre al 30 anche se non inficato? Scusa la domanda stupida...

    RispondiElimina
  89. ciao Veggie, sarei interessata a questo olio ma non ho tempo di farlo e nemmeno la pazienza, non è che tu lo vendi così faccio prima??? Un'altra cosa, sono allergica alla propoli, con cosa si può sostituire? Hai tutta la mia ammirazione. Grazie. Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui trovi le cose che ho a disposizione da vendere, tra cui anche l'olio alla vit. E:
      http://saponidiveggie.blogspot.it/
      Se vuoi posso fartelo senza propoli
      Semmai scrivimi in privato all'indirizzo che trovi sotto agli articoli.
      Ciao Veggie

      Elimina
  90. Ciao Veggie,
    volevo fare quest'olio ma sono un attimo confuse su di una cosa. Trovo estremamente difficile trovare la "vera" vitamin e, cioe' quella d- alpha tocopherolo. Ho scoperto da poco che anche per comprare la vitamina e bisogna fare attemzione all'inci, visto che molte sono sintetiche. Ma insomma, che cavolo succeed la' fuori? Possibile che sia cosi' difficile trovare prodotti naturali? Insomma, Veggie, io ci ho provato a cercarla, su vari siti, ma quasi tutti non ti dicono che tipo di vitamina e sia. Mi chiedevo se potessi darmi una mano con qualche marca, soprattutto se ne hai mai acquistate su e-bay, dove sarebbe piu' facile acquistarle per me.
    Ti ringrazio tanto,
    Maura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quel che ho visto la vit. E naturale ce l'ha solo Aromazone (sito francese) eccola:
      http://www.aroma-zone.com/aroma/conservateurs.asp
      in effetti è motlo difficile, anzi quasi impossibile ormai trovarla.
      In altermativa non resta che prendere la forma sintetica, ma non prendere quella acetata così potrai usarla anche come antiossidante per gli oli.
      Una vit. E sintetica ma buona di qualità la puoi acquistare qui:
      http://www.ebay.it/itm/50ml-PURE-Vitamin-E-Oil-1000-IU-1ml-Alpha-Tocopherol-/190917051800?pt=UK_Carfts_Candle_SoapMaking_EH&hash=item2c738b0598
      Le U.I. (unità internazionali) sono un'unità di misura che esprime la quantità di vitamina attiva. 1 UI=1 mg di vitamina E sintetica.

      Il discorso comenunque è molto ampio.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Veggie, ti ringrazio tanto, pensa che anche oggi mi ero messa alla ricerca, ma anche le farmacie e I negozi di biologico hanno solo quella sintetica...mah..che giungla che e' diventata la' fuori, ci stiamo avvelenando senza nemmeno accorgercene...

      Elimina
  91. Ah, scusa, volevo solo chiederti un'altra cosina....non riesco a capire nemmeno quale sia la differenza di iu, che tra l'altro non so cosa sia, c'e' il100, 4000. 10000, 75000...insomma, per me e' il caos piu' totale dal quale non riesco a districarmi

    RispondiElimina
  92. è molto interessante :)
    potrei usare l'olio vea come vitamina E?
    gli ingredienti sono:
    tocopheryl acetate
    E' una specie di gel, quanto è 1ml, mezzo cucchiaino?
    è un po' costoso ma lo uso per tantissime cose, l'ho scoperto in allattamento (come mi ripara/idrata le labbra lui nemmeno il karite).
    mi manca anche l'oe di incenso e mirra: potrei usare la lavanda o rosa centifoglia (non è pura)? opp ho arancio dolce o mandarino o rosmarino...
    non vorrei fare pasticci con la profumazione...
    la propoli a sto giro salto poiche' ho letto che non è fondamentale, al posto del vinaccioli ho letto anche jojoba.. mi manca capire per vit E e oe per provare :))
    grazie!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi usare l'olio VEA, ma accertati che sia solubile negli oli, io credo di sì, ma fai una prova con dell'olio a parte.
      Puoi mettere la rosa, o la rosa e lavanda. Non sono importanti le profumazioni ma l'azione che hanno sulla pelle.
      Ciao
      Veggie

      Elimina

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010