Pubblicato giovedì 5 settembre 2013e aggiornato il

parmigiana di zucchine tonde (senza fritto)

PARMIGIANA DI ZUCCHINE TONDE (SENZA FRITTO)
Ingredienti:
zucchine tonde
sugo di pomodoro preparato in precedenza
mozzarella (posibilmente bio)
parmigiano (possibilmente bio)
farina
sale-olio
origano

Preparazione:
Preparare un sugo di pomodoro con cipolla, carota, sedano, basilico e pomodoro.
Tagliare le zucchine a rondelle spesse 1 centimetro abbondante, metterle qualche ora sottosale come si fa con le melanzane per eliminare parzialmente l'acqua.
Risciacquarle e strizzarle delicatamente per eliminare il sale ed asciugarle un po'.
Passarle velocemente sulla griglia molto calda, senza farle seccare troppo altrimenti diventeranno dure. Dovranno al contrario rimanere molto morbide.
Man mano che sono pronte appoggiarle su un piatto e salarle leggermente.
Quando tutte le zucchine saranno grigliate preparare una teglia di dimensioni adeguate, ungerla leggermente con olio e mettere sul fondo 1-2 cucchiaidi sugo.
Preparare gli altri ingredienti, tagliare la mozzarella a cubetti.
Versare in un piatto un po' di farina.
Infarinare le zucchine prima di metterle a strati nella teglia.Dopo aver unto il fondo della teglia e sul sugo distribuito sul fondo, posare un primo strato di zucchine grigliate e infarinate.
Mettere poco sugo su ogni fetta, cospargere di parmigiano e origano, distribuire qualche cubetto di mozzarella.
Procedere così con gli altri strati, in tutto dovranno essere 3-4 strati.
Sull'ultimo strato abbondare con mozzarella e parmigiano così in cottura si formerà una gradevole crosticina.
Accendere il forno e portare la temperatura a 200 °C.
Infornare per circa 30 minuti.
Attendere almeno 10 minuti prima di consumare.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.

LETTURE CONSIGLIATE

La Cucina degli Elfi - LibroVoto medio su 8 recensioni: Buono
Cucchiaio Verde
Autori Vari
Voto medio su 3 recensioni: Buono

4 commenti:

  1. Questa ricetta mi serviva proprio...grazie : )

    RispondiElimina
  2. Ciao posso chiederti di che materiale é fatta la tua piastra? Grazie. Sindel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta di un nuovo tipo di piastra l'interno è alluminio l'esterno è uno spesso strato di un impasto antiaderente a base di terracotta-ceramica.
      Si usa in entrambi i lati, da una parte è liscia, da una parte è a griglie, esiste di diverse forme. La vendono nelle fiere, ma ci sono anche dei siti dove poterle acquistare (però penso che costino qualcosa in più)
      Ti metto cosa dicono sul materiale:

      La Doppia Piastra Grilla è realizzata artigianalmente mediante una colata ad alto spessore di alluminio pressofuso con rivestimento antiaderente, rinforzato con microparticelle di terracotta e ceramica.

      Col suo nuovissimo e rivoluzionario rivestimento interno antiaderente DURIT Resist PRO ™ TC "Terracotta Ceramicata", quindi ti assicurerà la massima qualità nella cottura dei cibi, unita alla massima sicurezza per la salute.

      Non contiene infatti il PFOA // DURIT Resist PRO ™ TC– resistente (fino a 350 C°!)

      La combinazione dei materiali garantisce il massimo delle prestazioni in cucina:
      - estrema resistenza all'abrasione
      - estrema resistenza antigraffio
      - estrema antiaderenza del cibo

      La Grilla può essere usata da entrambe le superfici (double face). La parte grigliata svolge la funzione di bistecchiera quindi per gli arrosti di carne e pesce, spiedini, hamburger, salsicce, bistecche, salmone, gamberoni, verdure grigliate,peperoni, melanzane, zucchine, funghi, carciofi, toast, bruschette e altro, mentre la parte liscia ha la funzione di piastra quindi per crepes, pancake, piadine, uova, formaggi, addirittura si potrà sciogliere dello zucchero (caramello) per la preparazioni di torroni o semplicemente per guarnire crostate, bignè , panettoni e frutta. Tutto questo senza l'aggiunta di olio, burro o grassi per una cucina dietetica, sana e pulita.

      La prima volta che utilizzate la Grilla bisogna effettuare un'importante operazione che serve ad ossigenare la terracotta ceramicata. Bisogna far riscaldare la piastra con fiamma vivace per 3-4 minuti, quando la piastra cambia colore ( da rossa diventa marrone), abbassare la fiamma, mettere un filo d'olio e pulire il fondo, dopodichè iniziare a cucinare. Questa operazione va effettuata da antrambe le parti solo la prima volta.

      Io l'ho acuistata in fiera, ma se ti serve un nome di un negozio online, ne ho trovato uno, scrivimi in privato che ti passo il link, non mi va di fare pubblicità in pubblico.

      Ciao Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010