Pubblicato mercoledì 14 luglio 2010e aggiornato il

creme "primo sole" conservazione

Io per prima ho fatto e sto utilizzando le creme "primo sole" viso e corpo. Ora hanno oltre un mese di vita e mi sembra di notare un certo cambiamento nel colore che preannuncia un possibile prossimo deterioramento. Ho provato quindi a congelarle per fare in modo di poterle conservare fino alla fine dell'estate, ottenendo un buon risultato. Vediamo come farlo.
Congelare le creme "primo sole"
Quando le creme sono pronte da un paio di giorni e sono già riposte nel frigorifero, preparare degli stampini per il ghiaccio o stampi in silicone. Lo stampo per la crema viso avrà scomparti più piccoli di quello per la crema corpo. Ogni scomparto dovrà contenere la quantità di crema che porteremo in spiaggia.
Con un cucchiaino prelevare la crema e riempire gli stampi, premere per non lasciare spazi. Coprire con pellicola trasparente e riporre nel congelatore.
Il giorno seguente prelevare i cubetti velocemente per non farli sciogliere e riporli in 2 vasetti (uno per la crema viso, uno per la crema corpo). Etichettare i vasetti e rimetterli nel congelatore.
Con questo sistema la crema si conserverà davvero per tutta l'estate senza doverci pensare più.
Uso:
Al momento dell'uso prelevare un cubetto per ogni persona e metterlo in un vasetto per le creme. Durante il tragitto e nel periodo che soggiornerà in spiaggia, la crema si scongelarà da sè prendendo la giusta consistenza e mantendendosi fresca senza bisogno di usare particolari accorgimenti, se non quello di conservarla all'ombra.
Se avanzerà della crema dovrà essere buttata e mai ricongelata.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
CREME "PRIMO SOLE" CONSERVAZIONE by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at lareginadelsapone.blogspot.com.

10 commenti:

  1. ciao carissima
    sono sempre utilissimi i tuoi consigli.
    ti abbraccio
    ciao Titti

    ps ho avuto qualche problema con la posta di yahoo, ti ho imviato un messaggio privato ma non so se ti è arrivato, fammi sapere perfavore
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  2. Ciao cara! No, non ho ricevuto nessun messaggio, ma ho avuto anch'io problemi con il pc e potrei averlo perso per distrazione.
    Se lo hai ancora rimandamelo.
    Un abbraccio Veggie

    RispondiElimina
  3. ok ci riprovo
    Un abbraccio
    Titti

    RispondiElimina
  4. Andrò in ferie a fine agosto, quindi ho tempo! Devo però affrontare un viaggio in macchina/traghetto di qualche ora. Dici che resisterà?
    Enrica

    RispondiElimina
  5. Se hai una ghiacciaia si, pazienza se si alza un po' la temperatura, l'importante è poi rimetterla nel congelatore una volta giunta a destinazione.

    Oppure ancora meglio sarebbe prepararla al massimo 2 giorni prima di partire, lasciarla in un barattolo di vetro e portarla nella borsa frigo con i ghiaccioli (e portare con se anche gli stampi per il ghiaccio). Poi una volta giunti a destinazione congelarla, così si eviterebbe la fase scongelamento/ricongelamento

    RispondiElimina
  6. Ciao Veggie, ho già sperimentato la crema primo sole sulle braccia che tendono sempre a scurirsi più del resto del corpo quando gioco a tennis e funzione benissimo; ma come sai, la lecitina mi irrita la pelle: tenendola solo un'oretta sulle braccia mentre gioco non succede nulla, ma non posso tenerla di più.
    Finita quella che ho preparato, pensavo di rifarla senza lecitina visto che riesco a fare ottime emulsioni anche solo con la cera d'api.
    Però mi chiedevo se posso aggiungere la tua soluzione conservante: secondo te crea dei problemi al sole? Può macchiare la pelle? Grazie.
    Gra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, nessun problema per il sole, solo che dovresti misurare il pH ed eventualmente se necessario abbassarlo nei limiti richiesti dal conservante.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Ok, grazie Veggie!
      Gra

      Elimina
  7. Ciao, ho fatto la crema alla fine dell'estate scorsa aggiungendo un conservante (Cosgard) ma mi è rimasta un po' nel barattolo. Ora, a naso e occhio, non si è ancora deteriorata, anche se l'olio si è un po' separato, ma secondo te si può ancora usare oppure avrà comunque perso l'efficacia in qualche modo? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Cosgard non garantisce la conservazione per un anno, meglio evitare.
      Falla di novo per sicurezza.
      A presto

      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010