Pubblicato lunedì 1 marzo 2010e aggiornato il

lievito di birra secco


Trovo che il lievito di birra secco sia un ottimo prodotto da sfruttare in cosmetica, sia per i capelli che per la preparazione di maschere per il viso. In commercio si trovano delle bustine da 10 grammi. Quello della foto è solo un esempio. Quando lo acquistate accertatevi che tra gli ingredienti sia riportato solo il "Saccharomyces cerevisiae" che sono appunto i lieviti di birra.
Veggie

21 commenti:

  1. Ciao! Ho comprato in un Naturasì una busta di lievito alimentare in scaglie, unico ingrediente Saccharomyces cerevisiae.... Va bene comunque anche se non c'è scritto "attivo"? Lo vorrei usare per lo shampoo in polvere con lenticchie e il balsamo spray!
    Grazie,
    IreVB

    RispondiElimina
  2. Non l'ho mai usato ma penso di si, l'unico dubbio riguarda se si scioglie o meno, ma proverei lo stesso.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  3. Allora ci proverò e posterò il risultato... chissà mai che possa servire saperlo anche a qualcun'altro!
    Grazie mille,
    IreVB

    RispondiElimina
  4. Ciao Veggie,
    non riesco a trovare il lievito di birra secco che abbia come unico ingrediente il "Saccharomyces cerevisiae", ma solo bustine di cose ultra chimiche. Non si può usare il lievito fresco? Altrimenti mi sai dire dove posso trovare queste bustine?
    Grazie,

    Silvia

    RispondiElimina
  5. Dovresti trovarle tranquillamente nei negozi di alimenti naturali come NaturaSi o altri o anche erboristerie, per quanto riguarda l'uso di quello fresco non saprei dipende per cosa...
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  6. Ero interessata a produrre il tuo balsamo per capelli spray. Se non fosse possibile con quello fresco proverò a cercare in qualche NaturaSì. Intanto grazie per l'informazione, sei sempre gentilissima!

    Silvia

    RispondiElimina
  7. Ah ok! Prova con una puntina del panetto. Dividi il panetto idealmente in 8 parti e ne prendi 1/8 tanto per capire quanto.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  8. Grazie mille!

    Silvia

    RispondiElimina
  9. Ciao Veggie. Senti, scusa, secondo te le pastiglie di lievito di birra, quelle che usavamo da ragazzine per curare la pelle dai brufoli, per intederci, possono andare bene? Magari polverizzandole...

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. mi ponevo la stessa domanda di simona, ho in casa una scatola di un integratore contenente pastiglie di lievito di birra, volevo provare a fare il tuo balsamo, mi chiedevo se potevo utilizzare quello...

      Giulia

      Elimina
    2. Io direi di sì, di provare, non vedo perché no, tanto sono quelle di erboristeria vero? Non dovrebbero contenere tante schifezze.
      A presto Veggie

      Elimina
  11. Ciao Veggie, ho scoperto non molto tempo fa il tuo sito e mi ero ripromessa, man mano che esaurisco i prodotti acquistati in commercio, di seguirti e provare a farli da me grazie a questo bellissimo sito. Ed eccomi qua, nuova iscritta e prima prova, lo shampoo in polvere alle lenticchie rosse. Purtroppo anch'io ho avuto difficoltà a trovare il lievito di birra secco. Dopo averlo cercato senza risultati oggi ho chiesto in panetteria e mi hanno dato una bustina con scritto: "lievito secco attivo spadoni - noto come lievito di birra - ingredienti: lievito disidratato (saccharomyches cerevisiae), emulsionante: monostearato di sorbitano (E491)"
    Siccome cerco di essere anche vegana (e dico cerco, perché leggendo il tuo articolo sul sapone di marsiglia ho scoperto di aver comprato purtroppo il sapone sbagliatissimo) volevo chiederti se va bene utilizzare questo lievito per la ricetta dello shampoo. Ho trovato un pdf che informa di "nuove disposizioni per l'etichettatura dei lieviti secchi attivi in cui devono comparire le sostanze utilizzate durante l'essiccazione" e quindi questo E491. Perdona se mi sono molto dilungata ma vorrei anche chiederti se avendo già unito tutti gli altri ingredienti (tranne gli O.E.) può esserci qualche controindicazione aggiungendo il lievito per ultimo.
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabbia, no, non succede niente mettendo lievito e oli essenziali in un secondo momento.
      Però prima vorrei che leggessi questo doumento che ho trovato:
      http://www.food-info.net/it/e/e491.htm
      in cuiè scritto cher sebbene l'origine sia in genere vegetale non +è esclusa l'origine animale.
      Io direi che se non trovi un lievito secco ompletamente vegetale (a proposito hai chiesto nei negozi di alimenti naturali?) puoi anche ometterlo dalla ricetta ed usare lo shampo senza lievito.
      A presto Veggie

      Elimina
  12. Oh no, anche qui! sulla bustina non è specificato se è vegetale o animale. Eviterò di metterlo allora, anche se ormai è stato un altro acquisto non vegano, devo stare più attenta. Aggiungerò solo gli oli essenziali, e al più presto cercherò un negozio di alimenti naturali.
    Grazie per la rapidissima risposta, a presto

    RispondiElimina
  13. domanda: il lievito di birra secco è quello ricavato dal deposito della birra dopo la fermentazione e poi essiccato?
    se è così allora ne ho in quantità industriali dal momento che mio padre si diletta a fare la birra in casa!! :D anche se devo dire che è un po' amarognolo rispetto ai lieviti di birra comprati..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi usare anche quello, sì tranquillamente.
      Ciao Veggie

      Elimina
  14. a casa ho il lievito di birra secco disidratato emulsionante monostereato di sorbitano
    , ho letto che fa molto bene berlo sciolto in un.bicchiere d acqua tiepida per la cura dei capelli, va bene questi tipo di lievito? grazie in anticipo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, da bere è sempre meglio dare la preferenza a lieviti specifici.
      Ciao Veggie

      Elimina
  15. Ciao Veggie! Io ne ho uno di auchan,dove c'e' scritto lievito naturale secco attivo, senza la denominazione inci che hai scritto tu..devo fidarmi?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, ma penso di sì, anche se in teoria dovrebbe indicare gli ingredienti...
      Ciao
      Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010