Pubblicato martedì 29 settembre 2015e aggiornato il

torta di mele e yogurt (vegan)

TORTA DI MELE E YOGURT (VEGAN)
Ingredienti:
300 g di farina tipo 0
100 g di farina semintegrale tipo 2
200 g di zucchero di canna grezzo + 2 cucchiai a parte
500 g di mele
100 ml di olio extravergine d'oliva
15 g di lievito naturale di cremortartaro e bicarbonato
10 g di lecitina di soia (o di girasole)
1 vasetto di yogurt di soia (125-150 ml)
1 cucchiaino di farina di lino
1 limone (il succo)
1 pizzico di sale marino integrale
liquore a piacere (è da preferire il rum)
per aromatizzare:
qualche mandorla amara, oppure cannella o cardamomo in polvere
Preparazione:
Mettete in un'insalatiera, lo yogurt, la farina di lino e la lecitina. Mescolate e aspettate un po' affinché la lecitina si possa sciogliere quasi completamente.
Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a spicchi sottili. Irroratele con il succo di mezzo limone, 1 cucchiaio di zucchero di canna e del liquore a piacere, secondo me il rum è quello che ci sta alla perfezione.
Lasciatele riposare un po' e tornate a mescolare lo yogurt con la lecitina.
Pesate a parte le farine e distribuiteci il lievito.
Ora accendete il forno e portate la temperatura intorno ai 200°C.
Riprendete il miscuglio iniziale di yogurt, farina di lino e lecitina e aggiungete un  pizzico di sale, il succo di mezzo limone e spezie a piacere (cannella o cardamomo) oppure in alternativa 3-4 mandorle amare precedentemente tritate che daranno al dolce un sapore leggermente amaro tipo amaretti.
Mescolate e aggiungete l'olio e lo zucchero. Mescolate ancora e quando lo zucchero è sciolto preparate lo stampo o la teglia ungendola con poco olio oppure foderandola con carta-forno (se bagnate leggermente lo stampo la carta aderirà meglio alle pareti senza farvi impazzire più di tanto).
Quando usate agenti lievitanti alternativi al lievito artificiale, è preferibile unire solo all'ultimo momento la parte liquida (acida) della ricetta (in questo caso l'impasto preparato) con la parte solida (basica) (in questo caso farine + polvere lievitante), perché appena entreranno in contatto si innescherà subito un principio di lievitazione.
Quindi ora che avete tutto pronto, unite le farine all'impasto e mescolate con cura, sciogliendo eventuali grumi, se necessario aggiungere poca acqua. L'impasto dovrà risultare fluido, ma non troppo liquido, perché dovrà sostenere le mele in sospensione.
Quando l'impasto è morbido e liscio al punto giusto, unite le mele con tutto il succo di limone e  il liquore del fondo. Mescolate e distribuitele bene nell'impasto, poi versate il tutto nella tortiera.
Mettete nel forno caldo, abbassando la temperatura dopo 10 minuti e portandola intorno ai 180 °C.
Il tempo di cottura è di circa 35-40 minuti.
Aspettate che si raffreddi quasi completamente prima di toglierla dallo stampo.
Quando è fredda cospargete la superficie con zucchero di canna a velo che potete fare da soli macinando 1 cucchiaio di zucchero di canna nel macina-caffè.
Gustate questa delizia e converrete con me sulla bontà dei dolci vegan senza uova, burro e latte animali.
....Enjoy!!!
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
TORTA DI MELE E YOGURT di veggie822 - LILIANA PAOLETTI è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://www.lareginadelsapone.com/2015/09/torta-di-mele-e-yogurt-vegan.html.

Pubblicato sabato 12 settembre 2015e aggiornato il

latte di cocco da latte concentrato

Ricetta semplice per ricavare un latte di cocco molto simile a quello biologico che si acquista in brick da 1 litro.
I latti in commercio, anche i più seri ed affidabili, vengono aromatizzati con aroma naturale di cocco. Non mi è chiaro di cosa si tratti esattamente, in ogni caso, vista l'impossibilità di reperibilità, oltre al dubbio sull'effettiva naturalezza,  nella nostra versione casalinga useremo qualcosa di ancora più naturale per rafforzare il gusto del cocco: mandorle amare, che potranno essere sostituite da mandorle dolci nel caso non riusciste a trovarne.

Il latte di questa ricetta è dolcificato con sciroppo d'agave, non contiene glutine, né sostanze di origine animale. Pertanto potrà essere consumato - in alternanza ad altre bevande sostitutive del latte animale - da celiaci, vegani e con moderazione da diabetici

LATTE DI COCCO DA LATTE CONCENTRATO
Ingredienti:
(per 1 litro di latte)
latte di cocco concentrato in lattina nelle seguenti quantità:
110 g se si mette latte concentrato all' 80% (in genere quelli biologici)
145 g se si mette latte concentrato al 60% (quello commerciale thailandese)
30-35 g di sciroppo d'agave
10 g di farina di tapioca (in alternativa amido di mais)
3 mandorle amare (in alternativa 7-8 mandorle dolci)
1/2 cucchiaino di lecitina di girasole (in alternativa di soia)
0,4 g di sale (una puntina-ina-ina)
acqua minerale naturale q.b. ad arrivare ad 1 litro
Preparazione:
Come prima cosa dovete togliere la pellicina alle mandorle, basterà immergerle per qualche minuto in acqua molto calda, poi sfregate con le dita la superficie di una mandorla alla volta e la pellicina si staccherà con facilità.
Mettete le mandorle nel bicchiere del frullatore ad immersione.
Preparate il latte concentrato.
Mettete il barattolo (chiuso) a bagno in acqua calda per qualche minuto, questo servirà a liquefare il latte, perché molto denso, quasi solido, così potrete versarlo con più facilità senza rischiare di perdere tutta quella parte che rimarrebbe attaccata alle pareti del contenitore. Poi apritelo e pesate la quantità che vi serve.
In genere quello biologico è molto concentrato, se è all'80% ne peserete 110 g, se usate quello commerciale che di solito è più diluito, la concentrazione è del 60%, in questo caso pesatene 145-150 g. Per concentrazioni intermedie tra il 60 e l'80% regolatevi tra il peso minimo e quello massimo che ho indicato.
Dato che non userete tutto il latte concentrato contenuto nella lattina, consiglio di versare quello che rimane in stampini per il ghiaccio, quando saranno solidi metteteli in una bustina e conservateli in congelatore. Per la preparazione del latte dai cubetti, basterà pesare la quantità che vi occorre e lasciarli scongelare a bagnomaria prima dell'uso.


Versate il latte nel bicchiere del frullatore insieme alla mandorle, aggiungete lo sciroppo d'agave, la lecitina, la farina di tapioca e il sale.
Frullate per qualche minuto in modo che le mandorle si tritino finemente.
Versate l'emulsione in una brocca graduata e aggiungete acqua minerale naturale fino ad arrivare a 1 litro + 50 ml. La poca acqua in più evaporerà durante la breve cottura e alla fine otterrete 1 litro di latte.
Ora versate il tutto in un pentolino di adeguate dimensioni e portate sul fuoco.
Mescolando in continuazione portate ad ebollizione (fuoco dolce).
Appena si alza il bollore fate bollire a fuoco moderato per 1 minuto.
Spegnete, aspettate pochi minuti poi travasate il latte ancora bollente in una bottiglia di vetro da 1 litro.
Quando il latte si sarà raffreddato trasferitelo in frigorifero e consumatelo in 3-4 giorni...
...sempre che riuscirete a non finirlo tutto in una volta per golosità, cosa assai probabile!!
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
LATTE DI COCCO DA LATTE CONCENTRATO di veggie822 - LILIANA PAOLETTI è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://www.lareginadelsapone.com/2015/09/latte-di-cocco-da-latte-concentrato.html.
Latte di Cocco BiologicoVoto medio su 1 recensioni: Da non perdere
Agave Syrup - Sciroppo di AgaveVoto medio su 14 recensioni: Da non perdere
Farina di TapiocaVoto medio su 3 recensioni: Da non perdere
LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6009 3883 5156