Pubblicato giovedì 21 luglio 2011e aggiornato il

arrosto di seitan

ARROSTO DI SEITAN
Ingredienti:
1 kg di farina tipo 0
70 gr. lenticchie rosse
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino fiocchi di cipolla secchi
1 cucchiaino lievito di birra in fiocchi
1/2 cucchiaino coriandolo polvere
peperoncino
rosmarino
salsa di soia
Preparazione:
Estrapolare il glutine dalla farina come spiegato nell'articolo Preparazione del seitan.
Anziché proseguire avvolgendolo nel tovagliolo per poi farlo cuocere, dividerlo semplicemente in 3 pallette.











Portare ad ebollizione dell'acqua, versarci i pezzi di seitan e lessarli per 10 minuti. Aspettare che si raffreddino un po' poi tagliare il glutine a pezzettini.
Polverizzare le lenticchie in un macinacaffè. Mettere i pezzetti di seitan e le lenticchie in polvere in un'insalatiera e girarli, strizzarli e lavorarli per qualche minuto.
Passarli attraverso un passaverdure (usando la griglia con i fori più grandi) e raccogliere la polpa in una terrina, oppure macinarli in un tritatutto.
Condire con le spezie ad esclusione del rosmarino (ma se piace si può triturare finemente e metterne un po' nell'impasto). A piacere si può aggiungere un uovo e della farina di ceci.
Impastaregli ingredienti e dargli la forma di rotolo.











Avvolgerlo in un tovagliolo di cotone e chiudere le estremità come spiegato nella ricetta Preparazione del seitan.
Mettere a bollire mezza pentola di acqua con salsa di soia e abbondante rosmarino, aggiungere il rotolo e lessarlo per 1 ora girandolo ogni tanto.











A cottura ultimata rimuoverlo dal brodo e aspettare che si raffreddi prima di svolgerlo dal telo.
Affettarlo sottilmente e ripassarlo in padella con olio, aglio, rosmarino e vino bianco (facoltativo).
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel Codice Legale dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
ARROSTO DI SEITAN
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

14 commenti:

  1. Bellissima ricetta!
    Mi intriga un sacco, mi spieghi a cosa serve la salsa di soia se tanto il rotolo è chiuso dal panno?
    Grazie, baci
    Fra'

    RispondiElimina
  2. Il panno non essendo impermeabile non impedisce agli aromi di raggiungere il glutine, quindi la salsa di soia serve per aromatizare, ma gli aromi si possono scegliere a piacere.
    Io metto la salsa di soia pwrché sinceramente la metto un po' dappertutto :-DD
    A presto ciao
    Veggie

    RispondiElimina
  3. Ma che bel blog! Originale, interessante, ricco di proposte utili ed intriganti... :-)

    RispondiElimina
  4. veggie i miei pargoli mi chiedono di fargli i wustel di seitan??????????ma come farli un pò insaporiti??avevo pensato con un lavoraccio immane farli come piccoli seitanini ma poi sono un poco insipidi ,,cosa mi consigli???grazie ..grazie..

    RispondiElimina
  5. Non è una cosa facile dovrei lavorarci parecchio..
    Ci penserò, tanto il sapore dei wurstel lo ricordo ancora nonostante siano trascorsi 21 anni dall'ultima volta che ho mangiato carne, ma i sapore sono come i profumi, non si scordano mai.
    Ciao Veggie
    P.S. mentre scrivo mi è già venuta in mente un'idea su come fare gli insaccati! devo lavorarci..

    RispondiElimina
  6. che schifo i Wurstel! Oggi lo preparo anche io ma ho già un paio di modifiche da fare in mente... non ho il macina caffè e nel frullatore le lenticchie non si son polverizzate... verrà un cotechino!

    RispondiElimina
  7. Ciao Veggie, sono vegetariana da una decina d'anni e adoro il seitan (pure il tempeh ^_^), ma per una serie di motivi lo prendo sempre già pronto, che come ben sai costicchia...l'ho preparato da sola solo una volta usando un seitan-mix, mettendo gli aromi e la salsa di soya un pò a casaccio e in effetti...non sa di niente! :(
    Ora leggendo le tue ricette, e in particolare quella della preparazione ci voglio riprovare, spero venga più saporito...grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anch'io! ... e anch'io adoro il tempeh! peccato che riprodurlo in casa è molto difficile, ma un giorno ci riuscirò!
      A presto Veggie

      Elimina
  8. Ciao Veggie, avevo letto questa ricetta una decina di giorni fa e oggi finalmente sono riuscita a trovare le lenticchie rosse! Riguardo la ricetta pronta per fare il seitan e... non ho ne cipolla ne lievito in fiocchi!!! E adesso dovrò aspettare dopo le feste per preparare questo meraviglioso arrosto di seitan! Veggie posso sostituire od omettere questi due ingredienti? Posso metterci la cipolla fresca e il lievito in grani, quello di Mastro Fornaio che uso per il fare il pane? Grazie di tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Servono principalmente ad aromatizzare, quindi se vuoi puoi ometterli. Per la cipolla puoi usarne anche poca fresca, mentre eviterei di usare il lievito in bustine.
      Ciao Veggie

      Elimina
  9. Grazie Veggie, sei gentilissima! Domani farò subito il seitan e dato che dovrò macinare le lenticchie proverò anche a fare lo shampoo in polvere. Grazie di cuore. Buonanotte.

    RispondiElimina
  10. Il seitan è venuto buonissimo!!! Ma proprio buono buono! Grazie Veggie. Lo shampoo sembra lavare bene, ci vuole un pò a sciacquarlo ma lascia i capelli morbidissimi e profumatissimi... e dire che lo ylang-ylang non mi piaceva neanche... grazie anche per lo shampoo.

    RispondiElimina
  11. Ciao Veggie, quando ancora mangiavo la carne, ero solita fare l'arrosto di maiale cotto nel latte di mucca: era uno dei miei cavalli di battaglia in cucina, perciò ho pensato di farne la versione vegetariana.
    Ho prodotto il seitan con la farina semintegrale, l'ho avvolto nel tovagliolo e l'ho fatto cuocere in acqua, verdure, salsa di soia e spezie. Dopo un'ora di cottura ho tolto il tovagliolo e ho rimesso il salamino di seitan dentro al suo brodo di cottura, lasciandocelo tutta la notte dentro al frigorifero.
    Il giorno dopo ho fatto saltare uno spicchio di aglio in un cucchiaio d'olio di oliva, vi ho fatto rosolare il salame di seitan dopo averlo scolato dall'acqua di cottura.
    A questo punto ho frullato l'acqua di cottura con le verdure e le spezie e l'ho aggiunta al salame che stava insaporendo nell'olio e aglio. Infine ho ricoperto il tutto con il latte di soia autoprodotto e ho aggiunto il preparato di spezie per gli arrosti. Ho lasciato cuocere il tutto a fuoco lento, finchè il sughetto non si è addensato: ho lasciato raffreddare, tagliato a fette e ricoperto con la salsina rimasta. Ti assicuro che è venuto un piatto straordinario!
    Gra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! Lo proverò senz'altro
      Ciao Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010