Pubblicato mercoledì 26 gennaio 2011e aggiornato il

castagnole con pasta acida

Buone...buone...buone... provatele!

CASTAGNOLE CON PASTA ACIDA
Ingredienti:
500/600 gr. farina tipo 0
120 gr. pasta acida
120 gr. zucchero
60 gr. burro o margarina vegetale
3 uova
2 cucchiai vino bianco
1 cucchiaio di estratto di vaniglia oppure altra vaniglia
2 cucchiai di liquore all'anice, Rhum, liquore Strega o Alchermes vegan
la scorza di 1 limone (bio)
1/2 cucchiaino sale
2 cucchiai zucchero a velo
olio per friggere
Preparazione:
Rinfrescare la pasta acida la mattina o il primo pomeriggio come spiegato qui.
La sera pesarne 120 gr. e metterla in una ciotola insieme a 120 gr. di farina, 1 cucchiaino di zucchero e pochissima acqua. Impastare e fare un bel panetto consistente come quello per la pizza.
Coprire con un tovagliolo e lasciare lievitare tutta la notte in luogo tiepido.
La mattina in un'altra ciotola, sbattere con la frusta 3 uova intere insieme allo zucchero. Aggiungere il burro o la margarina fusi e appena tiepidi (non caldi, le uova non si devono cuocere), la vaniglia, il liquore, il vino bianco, la scorza del limone e un pizzico di sale. Mescolare ancora e aggiungere 180 gr. di farina. Mescolare fino ad ottenere una pastella omogenea, senza grumi.
Versare la pastella sulla pasta lievitata e servendosi di un cucchiaio, con molta delicatezza lavorare l'impasto fino a quando i 2 composti non si saranno amalgamati bene.
Aggiungere 200/250 gr. di farina e iniziare ad ad impastare a mano fino ad ottenere un panetto consistente e non appiccicoso. La quantità di farina da aggiungere dipende da quanta acqua era contenuta nella pasta acida, comunque ci vorranno circa 200/250 gr. di farina.
Prelevare dei pezzi di pasta e stenderli formando dei tubetti del diametro di circa 2 cm. Tagliare dei tronchetti come gnocchi di patate, lavorare ogni gnocchetto tra le mani e dargli la forma di pallina. Non esagerare con le dimensioni, tenere presente che la pasta crescerà un po'.
Posare tutte le palline su carta forno e lasciare lievitare in luogo tiepido per 2 o 3 ore non di più.
Friggere le castagnole in abbondante olio ben caldo, se la lievitazione è buona ci metteranno davvero poco a crescere e a cuocere. Scolarle e posarle su carta assorbente.
Spolverare di zucchero a velo.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
CASTAGNOLE CON PASTA ACIDA
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

Nessun commento:

Posta un commento

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010