Pubblicato martedì 14 dicembre 2010e aggiornato il

pidocchi stop

Con l'inizio della scuola torna l'incubo dei pidocchi.
Ricordo ancora i trattamenti aggressivi a cui ero costretta a sottoporre mia figlia da piccola.
Quando tornava da scuola e si grattava insistentemente la testa ero io a dovermi mettere le mani ai capelli!
Shampoo potentissimi ripetuti più volte e finalmente quando tutto sembrava risolto e si tornava a scuola si ricominciava...
Da allora sono passati molti anni, ma credo che più o meno i problemi di oggi siano gli stessi di allora.
Prima di ricorrere a soluzioni drastiche vediamo cosa si può fare per la prevenzione.

I repellenti più efficaci sono sostanzialmente 4:
aceto, olio essenziale di tea tree, profumo di cocco, olio di Neem

SHAMPOO
Arricchire lo shampoo che si usa abitualmente con olio essenziale di tea tree, aggiungendo 6 o 7 gocce direttamente nel flacone.
I pidocchi hanno una vera avversione verso l'odore del cocco, quindi in alternativa all'olio essenziale di tea tree si possono mettere nello shampoo alcune gocce di olio essenziale ricostituito di cocco.
Purtroppo l'olio essenziale di cocco non esiste, ma esistono gli oli essenziali ricostituiti. Si tratta di essenze ottenute in laboratorio che sfruttano frazioni aromatiche specifiche prelevandole da altri oli essenziali meno pregiati, spesso combinandole con essenze di sintesi.
Gli oli essenziali ricostituiti si possono considerare prodotti intermedi tra gli oli essenziali e le essenze sintetiche.
In alternativa alle gocce di olio essenziale ricostituito si può scegliere di usare direttamente uno shampoo al cocco o meglio al profumo di cocco.

RISCIACQUO ALL'ACETO
Si possono sfruttare le proprietà repellenti dell'aceto facendo seguire allo shampoo un risciacquo con aceto, utilizzandolo come spiegato nell'articolo risciacquo all'aceto (dopo shampoo).
L'aceto però da solo non basta, l'odore tende ad evaporare e non può garantire una copertura per tutte le ore passate a scuola.
Possiamo rinforzare l'azione dell'aceto ricorrendo a questa semplice lozione da applicare tutte le mattine prima di portare i bambini a scuola.

LOZIONE REPELLENTE ALL'OLIO DI NEEM
(per un flacone spray da 75ml/100ml)
Ingredienti:
2 cucchiaini olio di Neem
1 cucchiaino aceto di mele
2 o 3 gocce olio essenziale di lavanda
acqua distillata
Preparazione:
Versare l'olio e l'aceto di mele in un flacone spray e riempire con acqua distillata.
Aggiungere le gocce di olio essenziale e chiudere.
Uso:
La lozione non contiene emulsionati e come si sa, olio e acqua non legano tra loro. Pertanto è importante ricordare di agitare energicamente il flacone prima di ogni uso.
2 o 3 spruzzi sul palmo della mano (la nostra), passare sui capelli asciutti prima della scuola.
Conservazione:
Non ci sono conservanti, dopo un mese è consigliabile prepararne uno nuovo.

Abbiamo visto le strategie da adottare per evitare l'avvicinamento dei pidocchi, ma che fare una volta presi?

TRATTAMENTO CONTRO I PIDOCCHI ALLA MAIONESE
Ingredienti:
maionese
aceto
qualche goccia di tea tree
Preparazione:

Mettere la maionese in una tazza, la quantità dipende dalla lunghezza dei capelli. Aggiungete dell'aceto bianco, ma senza esagerare, la maionese non deve diventare liquida ma si deve ammorbidire e deve divenire scorrevole. Aggiungere 5/7 gocce di tea tree oil e miscelare.
Uso:

Lo scopo di questo trattamento è quello di estinguere i pidocchi per soffocamento.
Indossare i guanti e passare accuratamente la maionese tra i capelli non tralasciando neanche un centimetro. Insistere sui punti critici, cioè sotto la nuca e dietro le orecchie. Fare un discreto strato, i pidocchi devono soffocare!
Per completare la prima parte del trattamento avvolgere la testa con una busta di plastica, oppure con una cuffietta da doccia, oppure della pellicola trasparente con sopra un'ulteriore cuffietta da doccia.
Tutto deve servire a favorire il soffocamento.
Tenere in testa per 2 ore. Se fate il trattamento ad un bambino non lasciatelo da solo! Ricordate che la plastica è pericolosa, state sempre insieme a lui fino alla fine del trattamento.
Trascorse le 2 ore sciacquare abbondantemente i capelli. Già da questo momento si vedranno i pidocchi scendere nel lavandino. Insaponare con uno shampoo-piatti oppure con un altro shampoo, ma aggiungere mezzo cucchiaino di detersivo per piatti, aiuterà a rimuovere il grasso della maionese. Già con lo shampoo in testa si può iniziare a passare il pettinino apposito, quello a denti fitti che oltre a rimuovere i pidocchi (ormai morti) servirà a rimuovere le uova che sono attaccate sui capelli. Le uova grazie all'aceto si staccheranno con facilità perché l'aceto riesce a rompere la colla che le trattiene sul capello.
Sciacquare accuratamente i capelli, se possibile fare un risciacquo all'aceto.
Asciugare i capelli con un asciugamano e per sicurezza ispezionare ancora la testa e passare di nuovo il pettinino.
Asciugare i capelli e adottare i sistemi su esposti per la prevenzione.
Ripetere il trattamento dopo 7/8 giorni per debellare eventuali sopravvissuti.
Ricordatevi inoltre di disinfettare la biancheria dove potrebbero essersi annidati i pidocchi.
Cuscini, tappeti, peluche, materassi, coperte potranno essere trattati spruzzandoci sopra una soluzione composta da abbondante acqua messa in uno spruzzino alla quale saranno state aggiunte una ventina di gocce di tea tree oil (agitare bene prima dell'uso).
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
PIDOCCHI STOP
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

42 commenti:

  1. Tra l'altro l'olio di Neem è ottimo contro pulci e zecche nei cani, anche per trattare le piante da giardino e l'orto.

    RispondiElimina
  2. Molto molto interessante...Chocolat

    RispondiElimina
  3. Scusa la domanda..... vorrei arrivare preparata all'invasione di pidocchi dell'inizio scuola :-))
    L'olio di neem dove lo trovo? Grazie Valentina

    RispondiElimina
  4. Ciao, puoi trovarlo in erboristeria, ti avverto che non ha un odore particolarmente gradevole, ma è molto efficace.
    Puoi trovarlo anche su ebay da qualche rivenditore come questo che mi sembra molto buono:
    http://cgi.ebay.it/OLIO-DI-NEEM-PURISSIMO-bio-certificato-250-ml-15-euro-/370203596076?pt=Erboristeria&hash=item5631da952c
    mi raccomando non prendere il tipo che viene definito solubile in acqua.
    A presto Ciao
    Veggie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, vorrei chiederti...ho appena comprato olio di neem e la prima volta che lo compro marca AKASHA vorrei preparale la lozione per cane e gatto ma ho visto che era densissimo come burro, allora ho pensato di metterlo a bagno maria e infatti si e sciolto. non va bene questo tipo di olio? per cane come antiparasitario va bene lozione reppelente descritta sopra? grazie mille per la tua gentile risposta Eva

      Elimina
    2. Si va bene, è puro e questo conta, alle volte è più denso, forse perché è integrale, va benissimo come hai fatto scaldarlo un po' per renderlo più liquido.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  5. Grazie!
    Ti posso chiedere un'altra cosa? Il tempo di posa è due ore..... è possibile diminuire? Oppure ne comporta l'efficacia. Grazie

    RispondiElimina
  6. Ciao, le 2 ore sono necessarie per garantire l'efficacia del trattamento, meglio non diminuire il tempo di applicazione.
    A presto Veggie

    RispondiElimina
  7. ciao Veggie,
    ho un pischerino che spesso prende le pulci, nonostane io lo tratti regolarmente con antiparassitari consigliati dal veterinario e disinfesti puntualmente divani cuscini etc. Pensi che per rinforzare l'azione dell'antipulci vada bene l'olio di Neem o cos'altro, considerato che il cane pesa solo 3kg ed è molto delicato di stomaco (potrebbe leccarsi le parti del suo corpo trattate con olio)?
    Grazie.

    RispondiElimina
  8. Si l'olio di Neem si può usare (in piccole quantità), se lo metti sul pelo è normale che si lecchi.
    Prova metterne solo un paio di gocce dietro la nuca come si fa con altri antiparassitari.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  9. Grazie mille, proverò e ti farò sapere. Intanto mi metto alla ricerca dell'olio...

    RispondiElimina
  10. cara Veggie,
    mi sono procurata l'olio di Neem e ne ho messe due gocce sulla nuca del cane, come mi avevi consigliato tu. Ho fatto lo stesso trattamento al gatto, poichè condividono gli stessi ambienti e spesso dormono abbracciati. Pare che funzioni egregiamente! Sono passate meno di 24 ore dall'applicazione, e di pulci nessuna traccia! Ho anche spruzzato i luoghi abitualmente frequentati dai due animaletti con una soluzione di 2 cucchiaini di olio di Nemm in 500 cc d'acqua, spero la diluizione sia sufficiente per ammazzare le uova e per allontanare gli individui adulti... ancora grazie, Sabrina.

    RispondiElimina
  11. Come repellente per i pidocchi ho trovato molto efficace anche l'olio essenziale di Anice, prima dello shampoo passare i capelli con una miscela di olio di cocco 70% e e anice 30% inseriti in uno spruzzino, spruzzare completamente la capigliatura, pettinare (se occorre anche con il pettinino fitto) e lasciare in posa per circa 20 minuti prima di fare un normale shampoo, dopo usare un balsamo al cocco. Più gradito alle mie figlie rispetto all'odore dell'aceto.
    Grazie Vegggie per i tuoi preziosi consigli ! roberta

    RispondiElimina
  12. Ma chi è che scrive queste ricette online??? Sicuramente qualcuno che non capisce niente e che non ha rispetto per la salute dei lettori!
    Ti rendi conto di quanto sia elevata una concentrazione di oli essenziali del 30%?
    Con una concentrazione coaì qualsiasi olio essenziale è buono per anmmazzare tutto! Rischi di danneggiare il cuoio capelluto, nonché la salute stessa delle tue figlie perché gli oli essenziali vengono assorbiti dall'organismo attrraverso la pelle.
    Andiamoci piano con gli oli essenziali, nelle preparazioni il 3% è già abbondante..
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  13. Ciao Veggie! Vanno bene anche per la mia bimba di quasi tre anni le soluzioni che hai menzionato sopra (prevenzione/maionese)? A gennaio inizierà la scuola materna e vorrei fare un po' di prevenzione, ma esser anche prepararta nel caso in cui ci fosse da debellare il nemico :)
    Nel caso, devo ridurre/eliminare/sostituire oli essenziali? Oppure sono in quantità tali da non dare problemi?
    Grazie,
    Irene (IreVB)

    RispondiElimina
  14. Andrebbe bene, ma non devi perderla di vista un momento... quello che mi preoccupa e riuscire a convincerla di tenere in testa la plastica per tutto il tempo..
    Per il resto il trattamento non è aggressivo, neanche nella quantità di oli essenziali
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  15. Pensavo ad una cuffia in silicone da piscina... magari ci riesco! E invece lo shampoo+tea tree e il trattamento all'olio neem li potrei usare così come sono proposti?
    Grazie e ciao,
    Irene

    RispondiElimina
  16. Ottima idea! Geniale! se riesci nell'operazione fammelo sapere (più che altro se riesci a fargliela indossare), certo la cuffia si potrebbe rovinare, comunque quando ne hai una da scartare anzichè buttarla conservala per questo scopo.
    Si, come ho già detto lo shampoo e la lozione puoi farli tranquillamente.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  17. Addirittura geniale!?!?! Direi deformazione professionale, in piscina io ci lavoro ;)
    Spero di non doverti far sapere se riesco a fargliela indossare... significa che con shampoo e lozione abbiamo evitato il "problema"!!!
    Grazie mille,
    Irene

    RispondiElimina
  18. Veggie spero che mi risponderai ..da quasi un mese combatto contro questi odiosi esseri che ha purtroppo portato mia figlia dopo un campo estivo!li ha mischiati anche a me e dopo schiuma milice e shampoo mediker ancora non riusciamo a debellarli!oggi prenderò in farmacia lo spray Hedrin..qui nessuno conosce l'olio di neem..nessuno lo vende so solo che a causa di questi schifosi esseri sono un po' depressa!per favore rispondimi mi sento molto giù..grazie mille in anticipo

    RispondiElimina
  19. Ciao Veggie, grazie per aver proposto questo rimedio naturale, così si evita di intossicare i nostri piccoli.... purtroppo a mia figlia di 7 anni questa mattina ho visto per la prima volta che aveva pidocchi e ovviamente uova. Ho quindi subito eseguito la procedura con la maionese arrivando però a 3 ore di posa. I pidocchi credo siano stati sterminati ma le uova no. Ne ha ancora tante. A parte usare il pettinino, per il quale ha ovviamente il rifiuto, cosa mi suggerisci? Di rifare lo stesso trattamento già da domani? O forse impacchi di aceto? Inoltre, per soffocamento muoiono anche le uova? Ti ringrazio in anticipo x la risposta che mi vorrai dare e grazie per tutto quello che fai e che ci vuoi condividere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, oggi è presto, ripeti il trattamento tra una settimana. Il trattamento dovrebbe essere di aiuto per sterminare anche le uova, ma per favorire l'eliminazione l'unica cosa da fare è mettersi pazientemente con il pettinino..
      Controlla giornalmente se vedi pidocchi, se ne vedi anticipa il trattamento.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Ciao a tutti io x velocizzare la eventuale eliminazione dei pidocchi dei miei bambini prima uso l'aspirapolvere sulle loro teste e poi procedo al controllo...credo possa funzionare

      Elimina
  20. Grazie di cuore per la risposta. Abbiamo infatti cominciato oggi l'attività scimmiesca :)

    RispondiElimina
  21. Veggie dove lo trovo l'olio essenziale ricostituito di cocco? ho guardato da GM e non mi pare di averlo visto.. anche sul sito ebay da cui ti rifornisci tu non mi pare di averlo visto, magari lo cerco col nome sbagliato! grazie, Viviana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce l'hanno qui all'erboristeria Sauro:
      http://www.erboristeriasauro.it/coconut-olio-essenziale-ricostituito-cocos-nucifera-arecaceae-.html
      magari chiamali telefonicamente e senti come si può fare per la spedizione, nel caso volessi prendere solo quello, altrimenti puoi prendere una fragranza cosmetica al cocco, però come qualità è senz'altro da preferire quest'olio essenziale.
      Ciao
      Veggie

      Elimina
  22. CIAO VORREI SAPERE SE QUANDO SI EFFETTUA IL TRATTAMENTO X I PIDOCCHI MUOIONO AUTOMATICAMENTE ANCHE LE UOVA? RISP GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbero morire anche le uova, ma il secondo trattamento si fa proprio per eliminare eventuali sopravvissuti.
      Ciao Veggie

      Elimina
  23. Ciao, ho scoperto il tuo sito per caso e non riesco a staccarmi....ho già comprato tutto l'occorente per fare il detersivo per la lavatrice e domani lo preparo.
    Vorrei fare anche la lozione contro i pidocchi visto che incomincia l'asilo....nessuno lo ha chiesto, ma l'acqua distillata è diversa dalla demineralizzata e dove la trovo in farmacia?
    Grazie. Elijana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrà benone anche l'acqua demineralizzata che si usa per il ferro da stiro, ci interessa che non contenga minerali, quindi vanno bene entrambe.
      L'acqua distillata vera e propria ormai è introvabile, forse si può acquistare in farmacia, ma a caro prezzo, in questo caso non è necessaria.
      Ciao Veggie

      Elimina
    2. Grazieee, domani mi metto all'opera!
      Baci. Elijana

      Elimina
  24. ciao! mi chiedevo se posso usare l'aroma alimentare di cocco (Ingredienti. Glicole propilenico, aroma naturale. Avvertenze. Contiene Diacetile e/o relativi dichetoni. Non idoneo per essere inalato.) immagino che abbia il profumo di cocco visto che ne conferisce l'aroma... grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero il profumo di cocco ce l'ha, solo che non si tratta di un prodotto cosmetico, quindi è meglio evitare, come tu stessa hai letto non è consigliato da inalare...
      Ciao Veggie

      Elimina
  25. altra domanda scusami! ma se invece dell' o.e. di lavanda uso il tea tree nello spruzzino? o entrambi? potrebbe andare bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì puoi usarli intrambi, metà e metà, la lavanda mettila però perché è insettorepellente ma è anche molto delicata.
      Veggie

      Elimina
  26. Ciao Veggie... alla fine sai come ho risolto il problema pidocchi dopo un'estate di tormenti? ho comprato il pettinino fitto in farmacia. con meno di dieci euro ho risolto. glielo passo una volta ogni due settimane circa e via. toglie pidocchi e stacca le uova. al massimo bagno il pettinino nell'aceto se ci sono le uova. in 10 minuti ho fatto il trattamento a tutta la famiglia.

    RispondiElimina
  27. Ciao,volevo solo confermare che l'impacco di maionese funziona !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per averlo scritto!
      A presto
      Veggie

      Elimina
  28. Ciao ...io non sono sicura che abbia i pidocchi ma stasera si grattava la.nuca e quando ho controllato c'erano come delle.palline bianche minuscole che ho tolto prendendo tra le unghie...possono essere uova?

    RispondiElimina
  29. ciao. anche io ormai uso il tuo rimedio da più di un anno. confermo e garantisco che funziona

    RispondiElimina
  30. Ciao Veggie, un'info riguardo alle goccine di olio essenziale aggiunte al normale shampoo. Io uso uno shampoo piatti seguiti da risciacquo all'aceto+il tuo balsamo spray ma ho notato che alle mie bimbe è venuta un po' di forfora e i capelli di uncino più facilmente. Puoi darmi un consiglio su come provvedere? Altra domanda: siamo stati colpiti dai pidocchi e purtroppo in prima istanza ho usato un prodotto acquistato in farmacia. Non puoi capire come si sono ridotti i capelli dei miei bimbi, untissimi-non sono riuscita a togliere il prodotto nonostante diversi shampoo e disidratato, rovinati. Come mi consigli di rimediare? Dovrei ripetere il trattamento tre 7 giorni, posso fare invece il tuo alla maionese? Spero risponderai, siamo nel caos!!! Grazie infinite.

    RispondiElimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010