Pubblicato venerdì 3 dicembre 2010e aggiornato il

pan di spezie al miele


Stiamo entrando nel periodo natalizio e il desiderio di dolci speziati cresce...

PAN DI SPEZIE AL MIELE

Ingredienti:
300 gr. farina di segale
300 gr. farina integrale
500 gr. miele millefiori
500 ml acqua
18 gr. cremortartaro
10 gr. bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
1 cucchiaino scarso di ognuna delle seguenti spezie:
anice, cardamomo, coriandolo, zenzero
½ cucchiaino noce moscata (macinata)
½ cucchiaino cannella
4 chiodi di garofano
Preparazione:
Macinare tutte le spezie che non sono già in polvere ed eventualmente grattare la noce moscata.
Mettere l’acqua, il miele, il bicarbonato e il pizzico di sale in un pentolino e scaldarli fino a che il miele non si sarà sciolto.
In una terrina mettere le farine, il cremortartaro e le spezie. Girare per amalgamare le polveri.
Preparare 2 stampi da plum-cake da 25cm (in pirex) e foderarli di carta forno.
Quando il miele si sarà sciolto e tutta la parte liquida sarà tiepida, versarla sulle farine.
Girare velocemente e sciogliere tutti i grumi. Versare negli stampi e infornare.

Temperatura consigliata: 220 gradi per i primi 10/15 minuti, poi abbassare fino a 180 gradi e proseguire la cottura per un totale di 45 minuti. Dopo i primi 30 minuti di cottura coprire la superficie con carta forno.

La morbidezza di questo dolce dipende dalla quantità di acqua che si mette, se si preferisce un dolce più compatto diminuire un po’ la quantità di acqua.
Veggie
Quest'opera (testi e foto) è protetta dai diritti d'autore rilasciati da Creative Commons. I termini della licenza sono disponibili in versione integrale nel
Codice Legale
dove vengono spiegati in dettaglio i diritti ad essa attribuiti. Sono altresì disponibili sulle pagine internet sottostanti cliccando sui link e sul logo di Creative Commons. Chiunque utilizzi quest'opera come diversamente espresso dall'autore commette una violazione sui diritti d'autore.
Licenza Creative Commons
PAN DI SPEZIE AL MIELE
by veggie822 - LILIANA PAOLETTI is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.lareginadelsapone.com.

8 commenti:

  1. Ciao Veggie,
    questa ricetta è davvero invitante...vorrei provarla ma non riesco a capire quanta acqua devo mettere.
    Puoi aiutarmi per favore?

    Ti ringrazio
    un abbraccio
    Didì

    RispondiElimina
  2. E certo che non capisci quanta acqua devi mettere...non ce l'ho scritto!! ^_^
    Mi è sfuggito, correggo subito la ricetta.
    Grazie per avermi avvisata!
    Un abbraccio
    Veggie

    RispondiElimina
  3. Fatto! Ora va meglio, era naturale non capire hehe!!
    La quantità di acqua che ho messo è sufficiente a dare un dolce abbastanza morbido.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  4. ma....dato che mi piace tantissimo la tua ricettina perchè adoro le spezie e in inverno ne sento quasi la necessità....se sotituissi al miele il malto?^-^....un bacione!

    RispondiElimina
  5. ahh...mi piaaace la tua favicon!^-^

    RispondiElimina
  6. Ciao Kia (ma che problemi ha la tua immagine? non si vede più da qualche mese), nella ricetta ho messo il miele perchè la ricetta originale richiede proprio il miele. Non ho mai provato con il miele, ma non credi che potrebbero esserci problemi. Forse potresti fare metà malto e metà zucchero di canna.
    prova e mi raccomdando se viene bene fammelo sapere così metto l'alternativa direttamente in ricetta.
    P.S. Sulla favicon dovrei fare un lavoretto(che non so fare per ora) perché non si vede aprendo con I.E.
    Ne avevo fatta un'altra carina con 2 fiorellini se ti piace te la mando in pvt. tanto io non la uso.
    Veggie

    RispondiElimina
  7. Ciao Veggie, si può usare il lievito madre al posto del cremor tartaro? Immagino sia al posto del classico lievito chimico.
    Tra l'altro non credo d'aver mai visto il cremor tartaro in un supermercato...

    ps.: questo blog è bellissimo, è una miniera di idee ed è molto dettagliato. Credo che ti leggerò spesso. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cremortartaro si trova anche nei negozi del biologico, io lo acquistai in farmacia e ultimamente l'ho visto in un negozio che vende tutta roba per dolci.
      Comunque è possibile si, solo che bisognerebbe seguire una procedura diversa, come saprai il lievito madre necessita di tante ore di lievitazione e non si sviluppa in fase iniziale se ci sono grassi, zuccheri spezzie ecc...
      Quindi bisognerebbe dividere l'operazione in 2 fasi, nella prima far lievitare solo la farina con dell'acqua e il lievito e solo dopo tante ore di lievitazione aggiungere il resto per poi procedere con una seconda lievitazione.
      Ciao Veggie

      Elimina

LA MIA E-MAIL veggie822@yahoo.it

Sostienici con una piccola donazione, grazie!PER DONAZIONI
Versare l'importo desiderato sulla carta Postepay intestata a : PAOLETTI LILIANA
CARTA POSTEPAY N° 4023 6006 2473 4010